formula 1

Sochi - Qualifica
Norris che pole, Sainz secondo
Hamilton sbaglia tutto, quarto

Nel giorno in cui Max Verstappen, dovendo partire dal fondo griglia per la penalità dovuta al cambio motore, la quarta unità,...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 1
Colapinto trova il riscatto

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 21 giri 2 - David Vidales - Prema - 0"4173 - Mari Boya - VAR - 4"0924 -...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Qualifica 1
Colapinto batte Vidales

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’28"7692 - David Vidales - Prema - 1’28"8333 - Mari Boya - VAR - 1’28"...

Leggi »
FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
6 Lug [14:39]

Peugeot mostra la 9X8... senza ala
Per il mondiale endurance 2022

Marco Cortesi

Presentazione ufficiale per la nuova Peugeot 9X8, arma della casa di Sochaux per il WEC e la 24 Ore di Le Mans 2022. La vettura, costruita secondo il regolamento LMH, Le Mans Hypercar, è stata mostrata sia in versione render che in display statico. Elemento centrale quello dell'aerodinamica con l'assenza dell'ala posteriore, compensata dalla libertà garantita dal diffusore. Dato che le regole concedono "un elemento aerodinamico regolabile" senza specificare che sia l'alettone, è pensabile che ci sia qualche componente (forse il diffusore stesso) che assumerà una funzione simile.

Tuttavia, è da vedere se questa soluzione verrà utilizzata anche nelle piste più tortuose o solo alla 24 Ore di Le Mans. All'anteriore, una grande "bocca" che raccoglie l'aria e preannuncia già un grande studio dei flussi interni. Pur senza compromessi, si è cercato di creare una distinta personalità che richiamasse le vetture stradali più "spinte" del marchio. L'ultima vettura a correre - si fa per dire - senza alettone alla 24 Ore di Le Mans fu la... Nissan Zeod, che non percorse nemmeno un giro. Speriamo in una maggior fortuna.



La vettura è dotata di un propulsore termico da 2.6 litri, biturbo e 680 cavalli, già portato al banco dallo scorso aprile accoppiato ad una trasmissione a sette rapporti. All'anteriore, c'è un motore-generatore da 200 kW, che potrà recuperare la piena potenza in frenata, e 15 kW in fase di veleggiamento e ridistribuire l'energia con un riduttore a singola velocità.

I piloti, come già anticipato, saranno Paul Di Resta, Loic Duval, Mikkel Jensen, Kevin Magnussen, Gustavo Menezes, James Rossiter e Jean-Eric Vergne.‍



Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone