World Endurance

A Interlagos arrivano i primi
aggiornamenti sulla Ferrari 499P

Michele Montesano - XPB Images Vettura che vince non si cambia, si evolve. Reduce dal trionfo della 24 Ore di Le Mans, la Fe...

Leggi »
formula 1

Nel 2025 restano sei
le Sprint Race in calendario

22 marzo - Shanghai3 maggio - Miami26 luglio - Spa18 ottobre - Austin8 novembre - San Paolo29 novembre - Lusail

Leggi »
formula 1

La rinascita della Mercedes W15
passa dalla sospensione anteriore

Michele Montesano - XPB Images La Formula 1 è fatta di piccoli dettagli. Basta un nulla, una regolazione errata o un aggiorn...

Leggi »
formula 1

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si pre...

Leggi »
formula 1

McLaren e Norris, ancora troppi
errori per poter pensare al Mondiale

Avere la monoposto attualmente più veloce del paddock F1, ma non riuscire mai a concretizzare il massimo risultato nei Gran P...

Leggi »
Rally

Rally d’Estonia
Linnamäe batte Virves al fotofinish

Michele Montesano È stato un duello intenso e incerto fino all’ultima curva quello che si è potuto apprezzare nel Rally d’Es...

Leggi »
3 Nov [18:06]

Portimao, qualifiche
En plein di Spinelli, Pin subito in pole

Da Portimao - Mattia Tremolada - Foto Maggi

Se la sesta pole position su sei del campione europeo Loris Spinelli ormai non fa più notizia, quest'oggi è stata Doriane Pin a catalizzare l'attenzione degli addetti ai lavori al termine delle qualifiche del Lamborghini Super Trofeo Europa. La 18enne parigina è infatti riuscita a conquistare la pole position per gara 2, imponendosi all'esordio (nelle vesti di wild card) nel secondo turno di qualifica in 1’42”330. Solo lo stesso Spinelli è riuscito ad essere più veloce, scendendo sotto il muro dell’1’42” nel Q1. Pin, insieme a Michelle Gatting, ottava nel primo turno, rappresenta il miglior prospetto del programma Iron Dames GT. Le due ragazze hanno vinto le ultime due edizioni del Ferrari Challenge Europe e con Rahel Frey e Sarah Bovy la 24 ore di Spa in classe Gold nel 2022, sfiorando il titolo di categoria del GT World Challenge.

Come detto, nel Q1 a fare la voce grossa è stato il solito Spinelli, che ha rifilato quattro decimi ad Edoardo Liberati, nuovamente secondo come a Barcellona, e un secondo a Lewis Williamson. Quarta posizione per Amaury Bonduel, che ha preceduto il rivale al titolo di vice-campione Marzio Moretti, quinto. L’equipaggio di Target si è però riscattato con il secondo tempo nel Q2 di Milan Teekens, staccato quasi otto decimi da Pin. Bonduel scatterà solamente dalla settima posizione assoluta, alle spalle di Max Weering, compagno di squadra di Spinelli. Solo 19esimo il rientrante Dani Pedrosa, lontano 3”4 dalla pole position. L’ex centauro spagnolo farà la propria terza apparizione stagionale dopo Imola e Misano.

Giovedì 3 novembre 2022, qualifica 1

1 - Loris Spinelli - Bonaldi - 1’41”920
2 - Edoardo Liberati - Brutal Fish - 1’42”368
3 - Lewis Williamson - Oregon - 1’42”922
4 - Amaury Bonduel - BDR - 1’43”148
5 - Marzio Moretti - Target - 1’43”257
6 - Karol Basz - Micanek - 1’43”349
7 - Stephane Tribaudini - VSR - 1’43”408
8 - Michelle Gatting - Iron Dames - 1’43”424
9 - Antonin Borga - FFF - 1’43”951
10 - Pietro Perolini - Bonaldi - 1’44”158
11 - Andrzej Lewandowski - VSR - 1’44”163
12 - Dan Wells - FFF - 1’44”214
13 - Robert van den Berg - HBR - 1’44”353
14 - Filippo Berto - Oregon - 1’44”428
15 - Gabriel Rindone - Leipert - 1’44”851
16 - Dmitry Gvazava - Target - 1’45”089
17 - Stephan Guerin - Arkadia - 1’45”119
18 - David Serban - Leipert - 1’45”209
19 - Raffaele Giannoni - Automobile Tricolore - 1’45”504
20 - Cedric Leimer - Autovitesse - 1’45”649
21 - Emanuel Colombini - VSR - 1’45”677
22 - Jean François Brunot - Leipert - 1’45”716
23 - Donovan Privitelio - FFF - 1’45”790
24 - Adrian Lewandowski - GT3 Poland - 1’46”047
25 - Shota Abkhazava - ArtLine - 1’46”098
26 - Charly Bourachot - CMR - 1’46”133
27 - Grzegorz Moczulski - GT3 Poland - 1’46”291
28 - Harmsen Holger - GT3 Poland - 1’46”519
29 - Jurgen Krebs - Leipert - 1’46”733
30 - Francois Semoulin - Semspeed - 1’46”822
31 - Cyril Leimer - Autovitesse - 1’46”968
32 - Claude Yves Gosselin - FFF - 1’47”933
33 - Gerhard Watzinger - Leipert - 1’48”055
34 - Arturs Batraks - RD Signs - 1’48”138
35 - Gerard Van der Host - VDH - 1’48”440
36 - Pierre Feligioni - Boutsen - 1’48”544
37 - Libor Dvoracek - Micanek - 1’49”395
38 - François Grimm - Boutsen - 1’49”734
39 - Daniel Waszczinski - Boutsen - 1’49”937
40 - Hans Fabri - Imperiale - 1’52”825
41 - Alfredo Hernandez Ortega - BDR - 1’54”389
42 - Kumar Prabakaran - FFF - 1’54”408

Giovedì 3 novembre 2022, qualifica 2

1 - Doriane Pin - Iron Dames - 1’42”330
2 - Milan Teekens - Target - 1’43”108
3 - Brandon Leitch - Leipert - 1’43”198
4 - Jean Luc D'Auria - VSR - 1’43”370
5 - Emanuele Zonzini - VSR - 1’43”560
6 - Max Weering - Bonaldi - 1’43”621
7 - Amaury Bonduel - BDR - 1’43”885
8 - Stephane Lemeret - CMR - 1’44”089
9 - Milan Petelet - Target - 1’44”102
10 - Andrzej Lewandowski - VSR - 1’44”464
11 - David Serban - Leipert - 1’44”691
12 - Adrian Lewandowski - GT3 Poland - 1’45”165
13 - Bronek Formanek - Micanek - 1’45”254
14 - Massimo Ciglia - Oregon - 1’45”305
15 - Gabriel Rindone - Leipert - 1’45”458
16 - Stephan Guerin - Arkadia - 1’45”472
17 - Oscar Lee - FFF - 1’45”570
18 - Benjamin van den Berg - HBR - 1’45”688
19 - Dani Pedrosa - FFF - 1’45”752
20 - Martin Ryba - Brutal Fish - 1’45”920
21 - Cyril Leimer - Autovitesse - 1’45”943
22 - Cedric Leimer - Autovitesse - 1’45”983
23 - Raffaele Giannoni - Automobile Tricolore - 1’46”038
24 - Mikko Eskelinen - Leipert - 1’46”070
25 - Alessandro Tarabini - Oregon - 1’46”282
26 - Paolo Biglieri - Bonaldi - 1’46”380
27 - Grzegorz Moczulski - GT3 Poland - 1’46”406
28 - Harmsen Holger - GT3 Poland - 1’46”586
29 - Shota Abkhazava - ArtLine - 1’46”661
30 - Benoit Semoulin - Semspeed - 1’46”748
31 - Marc Rostan - FFF - 1’46”758
32 - Kerong Li - Leipert - 1’46”881
33 - Elie Dubelly - Boutsen - 1’46”890
34 - Gerard Van Der Host - VDH - 1’47”849
35 - Audrius Butkevicius - RD Signs - 1’48”790
36 - Daniel Waszczinski - Boutsen - 1’48”925
37 - François Grimm - Boutsen - 1’49”346
38 - Luciano Privitelio - FFF - 1’50”173
39 - Kurt Wagner - Micanek - 1’51”494
40 - Hans Fabri - Imperiale - 1’51”665
41 - Kumar Prabakaran - FFF - 1’54”973
42 - Alfredo Hernandez Ortega - BDR - 1’55”967
RS Racing