F4 Italia

Mugello - Qualifica 1
Bohra e Slater conquistano le pole

Prima la doppietta di US Racing, poi il pareggio del team Prema. E' finita 2 a 2, a decidere il tutto saranno i tempi sup...

Leggi »
World Endurance

A Interlagos arrivano i primi
aggiornamenti sulla Ferrari 499P

Michele Montesano - XPB Images Vettura che vince non si cambia, si evolve. Reduce dal trionfo della 24 Ore di Le Mans, la Fe...

Leggi »
formula 1

Nel 2025 restano sei
le Sprint Race in calendario

22 marzo - Shanghai3 maggio - Miami26 luglio - Spa18 ottobre - Austin8 novembre - San Paolo29 novembre - Lusail

Leggi »
formula 1

La rinascita della Mercedes W15
passa dalla sospensione anteriore

Michele Montesano - XPB Images La Formula 1 è fatta di piccoli dettagli. Basta un nulla, una regolazione errata o un aggiorn...

Leggi »
formula 1

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si pre...

Leggi »
formula 1

McLaren e Norris, ancora troppi
errori per poter pensare al Mondiale

Avere la monoposto attualmente più veloce del paddock F1, ma non riuscire mai a concretizzare il massimo risultato nei Gran P...

Leggi »
17 Set [15:54]

Singapore - La cronaca
Geniale vittoria di Sainz

Geniale vittoria di Sainz che batte Norris e Hamilton, quarto Leclerc poi Verstappen Gasly Piastri Perez Lawson Magnussen Albon Zhou Hulkenberg Sargeant Alonso

Clamoroso errore di Russell che sbaglia la frenata e va a sbattere

Ultimo giro - Sainz tiene la testa, Norris è il suo scudiero involontario in quanto tiene dietro le due Mercedes

61° giro - Sainz resiste su Norris Russel e Hamilton

Sainz rallenta di nuovo e Norris ha il DRS così si può difendere da Russell e Hamilton

E intanto Hamilton punta Russell dandogli fastidio

Russell attacca duro Norris che però si difende senza sconti

59° giro di 62 - I primi quattro sono racchiusi in 1"5, finale incredibile

Sainz rallenta per avere vicino Norris così avrà il DRS e un vantaggio su Russell. Funzionerà?

57° giro - Sainz ha sempre 1" su Norris e 2"6 su Norris. Dietro Leclerc è quinto con 18" su Gasly che viene attaccato da Verstappen

56° giro - Sainz ha 1" su Norris e 4"7 su Russell mentre Hamilton è a 6"3

55° giro - Sainz ha 1"3 su Norris e 6"7 su Russell mentre Hamilton è a 8"3

Anche Hamilton non perde tempo e supera Leclerc

54° giro - Russell attacca Leclerc e lo passa salendo in terza posizione. Leclerc ora ha Hamilton in scia

53° giro di 62 - Russell ha raggiunto Leclerc ed è a 7"4 da Sainz

Spinge forte anche Hamilton che è alle spalle di Russell

51° giro - Russell si porta a 9" da Sainz ed è a 2"7 da Leclerc

Verstappen intanto supera Lawson, che però gliela fa sudare

49° giro di 62 - Sainz ha 11"5 su Russell che è quarto, gira un paio di secondi più veloce della Ferrari, ma troverà gli ostacoli di Leclerc e Norris

Devi essere il più veloce possibile fino alla fine, questa la comunicazione del box Ferrari a Sainz

48° giro - Hamilton, quinto, segna un super giro veloce

Errore di Alonso che completa la frittata dopo il pit-stop sbagliato, ora è 17esimo e lontano dalla zona punti

Russell è quarto a 15"7 da Sainz e segna subito un gpv e quasi 2" più veloce di Sainz

46° giro - La corsa riprende con Sainz leader con 1"4 di vantaggio su Norris e 4" su Leclerc, ora terzo, poi Russell Hamilton Gasly Piastri Lawson Hulkenberg Zhou Verstappen Albon Perez Magnussen Alonso Bottas Sargeant

Problemi nel pit-stop d Alonso che perde tempo prezioso

45° giro - La Mercedes decide di far rientrare ai box Russell e Hamilton, anche Alonso imbocca la pit-lane. Tutti montano le gomme medie

Virtual safety car per il ritiro di Ocon

Perez fa da tappo a un gruppo composto da Alonso Ocon Magnussen Gasly Piastri Lawson, tutti racchiusi in tre secondi

Leclerc supera Verstappen e sale in quinta posizione

27° giro . Sainz +0"9 Russell +3"3 Norris +5"7 Hamilton +7"2 Verstappen +7"6 Leclerc +10"2 Perez seguito da vicino da Alonso Ocon Magnussen Gasly Piastri Lawson Hulkenberg Albon Zhou Bottas Sargeant

Leclerc ha superato Perez mentre Hamilton si mette dietro Verstappen

26° giro - Russell ha raggiunto Sainz, si annuncia un bel duello

25° giro - Norris supera Verstappen che sembra essere entrato in crisi con le gomme

Russell gira fortissimo e punta Sainz, terzo Verstappen seguito da Norris Hamilton che passa Perez, poi Leclerc Alonso Ocon Magnussen Gasly Piastri Lawson Hulkenberg Albon Zhou Bottas Sargeant

24° giro - Grande sorpasso di Russell a Verstappen per il secondo posto

Hamilton supera Leclerc e sale sesto

23° giro - La gara riparte, bravo Sainz ad allungare subito su Verstappen il quale viene attaccato da Russell

Sfortunato Leclerc che ha perso tempo ai box prima per aspettare che montassero le gomme a Sainz poi perché Hamilton rientrava nella piazzola Mercedes proprio davanti a lui

21° giro - in safety-car comanda Sainz davanti a Verstappen Russell Perez Norris Leclerc Hamilton Alonso Ocon Bottas Magnussen Gasly Piastri Lawson Hulkenberg Albon Zhou Sargeant

Sainz rientra in pista davanti a Verstappen che non si è fermato ai box essendo partito con le dure

Tutti montano le gomme dure

Ai box Sainz Leclerc Norris Hamilton Russell Alonso Ocon Magnussen Hulkenberg Gasly Lawson Piasstri Albon

Sargeant va ai box per cambiare il musetto

Come previsto, la direzione gara chiama in pista la safety-car e questo può scompigliare tutto

Sargeant sbaglia e sbatte contro il muretto. Riparte ma perde pezzi. Rischio safety-car

La Ferrari invita Leclerc a rallentare per bloccare Russell permettendo a Sainz di aumentare il vantaggio sul resto del gruppo per favorire un buon pit-stop

17° giro - Il divario tra Sainz e Leclerc è di 2"4

15° giro - Situazione stazionaria con Sainz +2" su Leclerc e 3"5 su Russell mentre Hamilton prova ad avvicinare Norris

Sainz continua a comandare, Leclerc è a 2" dal compagno, invitato a non seguire da vicino Carlos per non consumare troppo le gomme

Verstappen è ottavo e sta raggiungendo Ocon

10° giro - Sainz +0"8 Leclerc +3"0 Russell +4"4 Norris +5"8 Hamilton +8"4 Alonso +9"2 Ocon +10"4 Vertsappen +13"0 Magnussen +13"7 Hulkenberg poi Gasly Lawson Perez Piastri Albon Sargeant Bottas Zhou

8° giro - Verstappen essendo partito con gomme dure affronterà un primo lungo stint e per la Ferrari sarà importante non sottovalutare questo aspetto

Anche Perez guadagna una posizione superando Piastri

Verstappen supera Magnussen e sale ottavo

6° giro - Tra Sainz e Leclerc passano 8 decimi, terzo a 2"7 Russell che ha un vantaggio di 2" su Norris Hamilton Alonso Ocon Magnussen Verstappen Hulkenberg Gasly Lawson Perez Piastri Albon Sargeant Bottas Zhou

Hamilton si fa passare anche da Norris per via del taglio alla prima variante

3° giro - Sainz ha un vantaggio di 1" su Lelcerc, Verstappen è nono stretto tra le due Haas di Magnussen e Hulkenberg

Ai box Zhou che dalle soft passa alle dure

Hamilton fa passare Russell, Sainz ha 1"4 su Leclerc e 2"2 su Russell

Sainz conduce su Leclerc Hamilton Russell Norris Alonso Ocon Magnussen Hulkenberg Verstappen Gasly Lawson Perez Piastri Albon Sargeant Bottas Zhou. Si ritira Tsunoda

Grande partenza di Sainz e di Leclerc che con le soft ha la meglio su Leclerc. Hamilton taglia la variante e si mette davanti a Russell, ma gli deve ridare la posizione

Inizia il giro di ricognizione. Con le gomme soft partono Leclerc (dunque subito aggressivo), Tsunoda e Piastri. Con le dure scattano Verstappen Perez e Bottas. Tutti gli altri con le medie. Dai box parte Zhou con le soft
RS Racing