formula 1

"Senna, la magia della perfezione"
Il libro/racconto di Alberto Sabbatini

Qual era la forza nascosta dietro i grandi successi di Ayrton Senna? La velocità, il talento, il maniacale perfezionismo? ...

Leggi »
Mondiale Rally

Italia Sardegna, finale
Sordo resiste e trionfa

Jacopo Rubino

Per il secondo anno consecutivo Dani Sordo trionfa al Rally d’Italia Sardegna: pilota Hyun...

Leggi »
27 Set [8:22]

Sochi, libere
Armstrong primo, assente Beckmann

Mattia Tremolada

È iniziato l'ultimo round stagionale della prima stagione di Formula 3 di nuova concezione. Robert Shwartzman, giunto all'appuntamento di casa da leader di campionato, ha preceduto il rivale Jehan Daruvala, che dovrà recuperare il divario di 33 punti dalla vetta per aggiudicarsi il titolo. Un'impresa non facile per il pilota indiano, che nel primo turno di prove libere è risultato solo quarto, separato dal compagno di squadra da Niko Kari. Ad ottenere il miglior tempo è però stato il terzo alfiere della Prema, Marcus Armstrong, che a sua volta è in piena lotta per la terza posizione di campionato con Juri Vips, che lo precede di 3 punti in classifica.

L'estone, reduce dal difficile appuntamento di Monza, è risultato decimo, alle spalle anche di Christian Lundgaard, che nutre ancora qualche speranza di entrare sul podio di campionato. Il team ART GP è presente in Russia con sole due vetture: David Beckmann ha rinunciato a correre l'ultimo appuntamento stagionale per stare vicino alla propria famiglia, colpita da un incidente stradale che ha ridotto in coma con gravi lesioni alla testa suo padre.

Ventiduesimo Yuki Tsunoda, piacevole sorpresa nelle gare di Spa e Monza. Il pilota giapponese può contare su un nuovo compagno di squadra in seno al team Jenzer: Leong Hon Choi, 18enne cinese, che ha iniziato il proprio cammino di preparazione per la prova internazionale di Macao. Debutto anche per David Schumacher, che dopo aver brillato nel round di Barcellona della Formula Regional European, ha firmato con Campos per sostituire l'infortunato Alex Peroni.

Venerdì 27 settembre 2019, libere

1 - Marcus Armstrong - Prema - 1'53"504 - 16 giri
2 - Robert Shwartzman - Prema - 1'53"832 - 16
3 - Niko Kari - Trident - 1'54"052 - 15
4 - Jehan Daruvala - Prema - 1'54"088 - 15
5 - Ye Yifei - Hitech - 1'54"158 - 17
6 - Lirim Zendeli - Sauber by Charouz - 1'54"451 - 19
7 - Christian Lundgaard - ART - 1'54"548 - 15
8 - Max Fewtrell - ART - 1'54"574 - 15
9 - Pedro Piquet - Trident - 1'54"628 - 17
10 - Juri Vips - Hitech - 1'54"668 - 15
11 - Raoul Hyman - Sauber by Charouz - 1'54"778 - 18
12 - Jake Hughes - HWA Racelab - 1'54"785 - 15
13 - Felipe Drugovich - Carlin - 1'54"786 - 14
14 - Leonardo Pulcini - Hitech - 1'54"836 - 15
15 - Logan Sargeant - Carlin - 1'54"935 - 16
16 - Devlin De Francesco - Trident - 1'55"134 - 18
17 - Richard Verschoor - MP Motorsport - 1'55"137 - 17
18 - Simo Laaksonen - MP Motorsport - 1'55"185 - 15
19 - Bent Viscaal - HWA Racelab - 1'55"230 - 12
20 - David Schumacher - Campos - 1'55"258 - 15
21 - Teppei Natori - Carlin - 1'55"303 - 16
22 - Yuki Tsunoda - Jenzer - 1'55"387 - 18
23 - Sebastian Fernandez - Campos - 1'55"414 - 15
24 - Fabio Scherer - Sauber by Charouz - 1'55"460 - 16
25 - Keyvan Andres - HWA Racelab - 1'55"599 - 17
26 - Alessio Deledda - Campos - 1'56"138 - 18
27 - Andreas Estner - Jenzer - 1'56"177 - 18
28 - Leong Hon Chio - Jenzer - 1'56"972 - 18
29 - Liam Lawson - MP Motorsport - 2'21"088 - 7

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone