World Endurance

Imola – Qualifica
Pole di Fuoco nella tripletta Ferrari

Da Imola - Michele Montesano La Ferrari ha infiammato Imola. Nelle qualifiche del FIA WEC il Cavallino Rampante ha monopolizz...

Leggi »
Rally

Rally di Croazia – 2° giorno
Neuville respinge gli attacchi di Evans

Michele Montesano Definito “The asphalt challenge” quello della Croazia si è rivelato, finora, il rally più combattuto della ...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Qualifica
Dominio Red Bull, Verstappen in pole

La gara Sprint aveva lasciato intuire che la qualifica per il Gran Premio sarebbe stata a senso unico, quello della Red Bull-...

Leggi »
formula 1

Alonso, inutile penalità
per il contatto con Sainz

Avevamo scritto nel precedente articolo riferito alla gara Sprint, che i commissari sportivi non erano intervenuti per dirime...

Leggi »
World Endurance

Peugeot debutta con la nuova 9X8 LMH
Jansonne: “La pista ci darà il verdetto”

Da Imola - Michele Montesano Peugeot è legata a un doppio filo con l’Italia nel FIA WEC. Se a Monza, quasi due anni fa, la C...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Gara Sprint
Verstappen di rimonta, poi Hamilton
Bagarre tra Sainz e Leclerc

E alla fine vince sempre lui. Max Verstappen, da quarto a primo nella prima gara Sprint del 2024. Pista asciutta ed ecco che ...

Leggi »
31 Mar [17:57]

Sospesa per pioggia gara 2
Nessun punteggio assegnato

Mattia Tremolada - Foto KSP

U‍na insistente pioggia ha costretto la direzione gara a sospendere la seconda corsa della Formula 4 francese a Nogaro dopo appena due giri. Le condizioni del tracciato si sono infatti aggravate mentre le vetture si trovavano sulla griglia di partenza e, dopo due passaggi dietro la safety car, è stata esposta la bandiera rossa, che ha decretato di fatto l'annullamento della gara. Non essendo stati completati nemmeno tre giri, non verrà infatti stabilita una classifica e non verrà attribuito nessun punteggio. 

N‍iente da fare quindi per Chester Kieffer, Jason Leung e Leonardo Megna, che sarebbero scattati dalle prime tre posizioni. A gioire invece è Yani Stevenheydens. Dopo gara 1, vinta gestendo Taito Kato, è emerso sulla sua vettura un problema tecnico, che aveva tenuto fermo ai box il pilota belga, dominatore del fino settimana fino a questo momento. Stevenheydens in questo modo non ha perso nemmeno un punto in classifica e, se i meccanici della FFSA Academy risolveranno il problema, potrà ripresentarsi in pole position domani per gara 3.