formula 1

Sochi - Qualifica
Norris che pole, Sainz secondo
Hamilton sbaglia tutto, quarto

Nel giorno in cui Max Verstappen, dovendo partire dal fondo griglia per la penalità dovuta al cambio motore, la quarta unità,...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 1
Colapinto trova il riscatto

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 21 giri 2 - David Vidales - Prema - 0"4173 - Mari Boya - VAR - 4"0924 -...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Qualifica 1
Colapinto batte Vidales

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’28"7692 - David Vidales - Prema - 1’28"8333 - Mari Boya - VAR - 1’28"...

Leggi »
FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
3 Lug [11:31]

Spielberg - Gara 1
Hauger, rimonta incontenibile

Mattia Tremolada‍ - XPB Images

Più forte dell’inversione della griglia, intelligente, aggressivo quanto basta e anche un po’ fortunato. Dopo aver conquistato la pole position nella giornata di ieri, con cui si è assicurato la partenza dal palo per la gara 3 di domenica, Dennis Hauger è scattato dalla dodicesima posizione nella prima corsa del fine settimana di Spielberg del FIA Formula 3, ma con una incontenibile rimonta è riuscito a riportarsi in testa, vincendo una corsa importantissima in ottica campionato.

Sì, perché tutti i suoi rivali al titolo scattavano davanti a lui, ma il passo del norvegese, unito ad una visione di gara perfetta, gli ha permesso di risalire il gruppo fino alla terza posizione. Nel finale Hauger si è fatto minaccioso alle spalle di Clement Novalak e Matteo Nannini, protagonisti di una prima parte di gara bellissima e combattuta, in cui si sono alternati al comando con Logan Sargeant. Al 21esimo giro Nannini ha cercato di scavalcare Novalak all’esterno di curva 4, ma il pilota inglese non ha lasciato spazio. Inevitabile il contatto che ha spalancato le porte al secondo successo stagionale di Hauger, che si porta a +19 nei confronti del primo degli inseguitori Victor Martins.

Olli Caldwell completa la doppietta Prema, fresca di acquisizione da parte di DC Racing Solutions, azienda svizzera guidata da Claudio Schiavoni e Deborah Mayer. Terza posizione per Sargeant, che scattava dalla prima casella. Il pilota americano ha venduto cara la pelle, ma nella seconda parte di gara ha dovuto cedere il passo ai rivali, scivolando in fondo al gruppetto di testa. Il contatto tra Novalak e Nannini gli ha poi regalato il primo podio stagionale, che va a migliorare i due quarti posti ottenuti nelle gara 1 di Barcellona e Le Castellet.

Peccato per Trident, che con Novalak vedeva prospettarsi una seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta in Francia da Jack Doohan, oggi poco brillante con un sofferto settimo posto. Discorso simile per Nannini, che dopo aver dato grande spettacolo ha chiuso in ottava posizione, assicurandosi la quinta casella di partenza per gara 2, in cui avrà un’altra occasione di puntare al podio.

Quarta posizione per Martins, non perfetto nella lotta con Doohan, che gli è costata la perdita del contatto con il gruppo di testa. Il pilota francese ha poi dovuto vedersela anche con un bravo Jak Crawford, apparso molto veloce sul circuito di casa dello sponsor Red Bull e capace di tenere alle proprie spalle Caio Collet, sesto dopo una partenza poco brillante. In top-10 anche Ayumu Iwasa ed Alexander Smolyar, mentre Enzo Fittipaldi e Jonny Edgar si sono assicurati la prima fila dello schieramento per la corsa di questo pomeriggio.

Ha stallato sulla griglia di partenza Frederik Vesti, che ha così gettato al vento punti importanti. Il danese di ART ha poi compiuto una splendida rimonta dall’ultima alla 13esima posizione, mancando l’inversione della griglia per un soffio. Un contatto con Oliver Rasmussen ha costretto Lorenzo Colombo ai box al termine del primo passaggio, con il pilota italiano 26esimo sul traguardo dopo la sostituzione dell’ala anteriore. Fuori gioco a causa di un problema con il DRS, rimasto spalancato in frenata, Arthur Leclerc, che navigava in top-10 nelle fasi iniziali. Non sono stati risolti i problemi che hanno rallentato Ido Cohen nella giornata di ieri, con l’israeliano di Carlin rimasto fermo sulla griglia nel giro di formazione e poi nuovamente nel corso del primo giro di gara.‍

Sabato 3 luglio 2021, gara 1

1 - Dennis Hauger - Prema - 24 giri in 33’39”140
2 - Olli Caldwell - Prema - 0”460
3 - Logan Sargeant - Charouz - 3”092
4 - Victor Martins - MP Motorsport - 4”061
5 - Jak Crawford - Hitech - 4”743
6 - Caio Collet - MP Motorsport - 5”248
7 - Jack Doohan - Trident - 6”506
8 - Matteo Nannini - HWA - 7”250
9 - Ayumu Iwasa - Hitech - 7”593
10 - Alexander Smolyar - ART - 8”014
11 - Enzo Fittipaldi - Charouz - 8”677
12 - Jonny Edgar - Carlin - 9”172
13 - Frederik Vesti - ART - 9”285
14 - Kaylen Frederick - Carlin - 10”359
15 - Juan Manuel Correa - ART - 10”678
16 - Roman Stanek - Hitech GP - 11”086
17 - David Schumacher - Trident - 11”688
18 - Tijmen van der Helm - MP Motorsport - 12”135
19 - Calan Williams - Jenzer - 14”996*
20 - Johnathan Hoggard - Jenzer - 20”148
21 - Amaury Cordeel - Campos - 20”605
22 - Laszlo Toth - Campos - 21”418
23 - Reshad de Gerus - Charouz - 21”850
24 - Rafael Villagomez - HWA - 22”327
25 - Filip Ugran - Jenzer - 28”578
26 - Lorenzo Colombo - Campos - 1’06”745
27 - Oliver Rasmussen - HWA - 1’12”841

Ritirati
Clement Novalak
Arthur Leclerc
Ido Cohen

*5” di penalità

Giro più veloce: Dennis Hauger in 1’21”757

Il campionato
1.Hauger 87; 2.Martins 68; 3.Doohan 62; 4.Caldwell 53; 5.Novalak 49; 6.Smolyar 41; 7.Collet 40; 8.Vesti 33; 9.Sargeant 28; 10.Nannini 19; 11.Iwasa 17; 12.Leclerc 15; 13.Williams 13; 14.Edgar 11; 15.Crawford 9; 16.Correa 8; 17.Stanek 1.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone