formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
13 Set [8:26]

Spielberg, gare
Crawford brilla, Das resta leader

Da Spielberg - Jacopo Rubino

Pilota junior Red Bull, velocissimo al Red Bull Ring: Jak Crawford è stato il principale protagonista nel weekend in Austria dell’Euroformula Open, trionfando in gara 1 e gara 3. L’americano ha accorciato in classifica generale su Cameron Das, sulla carta sarebbe in piena contesa per il titolo, ma salterà la prossima tappa di Monza per la concomitanza con la Formula 3 a Sochi, suo impegno prioritario. La caccia al campionato 2021 sembra così restare un duello fra Cameron Das e Louis Foster, separati da un solo punto: l’inglese al termine di gara 2 era diventato provvisoriamente leader, ma Das si è subito ripreso la vetta nella manche conclusiva.

I due successi di Crawford, che portano a 6 il conto stagionale, sono arrivati in modo quasi identico: partenza dalla pole-position (in gara 1 per il miglior tempo in qualifica), e ritmo fuori portata per gli avversari. In gara 2 l’alfiere Motopark ha recuperato una sola posizione rispetto alla griglia invertita, quinto, ma a Spielberg i sorpassi si sono rivelati meno facili di quanto si potesse immaginare. La vittoria, la prima dell’anno, è andata così a Nazim Azman, scattato davanti a tutti: bravo comunque il malese a non sbagliare nulla, resistendo alla pressione di Cem Bolukbasi.

Foster ha preceduto Das sia per il secondo posto di gara 1 (parando ogni tentativo di attacco), sia in gara 2 nella sfida il gradino più basso del podio, ma questo non è bastato al portacolori CryptoTower per chiudere il weekend da leader. Decisiva la replica di Das con la piazza d’onore in gara 3, mentre Foster ha fatto più fatica a scavalcare Azman, perdendo tempo prezioso.

Interessante il debutto in Euroformula di Reshad De Gerus, che si è unito al plotone Motopark dopo la parentesi nella F3 FIA: il francese è stato quinto in gara 1 (ma con 5” di penalità per partenza anticipata) e sesto in gara 2, mentre in gara 3 ha sprecato l’occasione di essere in prima fila a causa di uno start a rilento. Poi ha rotto l’ala anteriore in un contatto nel tentativo di recuperare, scivolando in coda al gruppo.

Peccato invece per Enzo Trulli, che in gara 3 ha cercato di strappare all’ultimo giro la quinta posizione a Casper Stevenson, dopo aver già infilato Bolukbasi, venendo però accompagnato sulla ghiaia e rompendo a sua volta l’alettone anteriore, finito persino sotto la scocca. Il figlio di Jarno ha raggiunto la bandiera a scacchi con il musetto danneggiato, decimo, dopo il nono posto di gara 1 e il ritiro per testacoda nelle fasi iniziali di gara 2, che ha richiamato la safety-car. Con Carlin, al fianco dell’italiano, si è rivisto anche un altro americano, Brad Benavides, che aveva già compiuto un’apparizione in Euroformula nel 2018 a Barcellona.

Sabato 11 settembre 2021, gara 1

1 - Jak Crawford (Dallara-Spiess) - Motopark - 21 giri 29'37"946
2 - Louis Foster (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 6"911
3 - Cameron Das (Dallara-Spiess) - Motopark - 7"180
4 - Cem Bolukbasi (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 13"294
5 - Reshad De Gerus (Dallara-Spiess) - Motopark - 15"632
6 - Nazim Azman (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 17"128
7 - Rafael Villagomez (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 20"434
8 - Casper Stevenson (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 21"230
9 - Enzo Trulli (Dallara-Spiess) - Carlin - 21"563
10 - Brad Benavides (Dallara-Spiess) - Carlin - 28"072
11 - Zdenek Chovanec (Dallara-HWA) - Double R - 42"188
12 - Enzo Scionti (Dallara-HWA) - Drivex - 46"540
13 - Filip Kaminiarz (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 1'01"249

Giro più veloce: Jak Crawford 1'24"138

Ritirati
17° giro - Josh Mason

Domenica 12 settembre 2021, gara 2

1 - Nazim Azman (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 23 giri 34'00"256
2 - Cem Bolukbasi (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 0"732
3 - Louis Foster (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 1"994
4 - Cameron Das (Dallara-Spiess) - Motopark - 2"345
5 - Jak Crawford (Dallara-Spiess) - Motopark - 2"756
6 - Reshad De Gerus (Dallara-Spiess) - Motopark - 3"748
7 - Casper Stevenson (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 6"433
8 - Rafael Villagomez (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 14"918
9 - Brad Benavides (Dallara-Spiess) - Carlin - 15"362
10 - Josh Mason (Dallara-HWA) - Double R - 17"591
11 - Zdenek Chovanec (Dallara-HWA) - Double R - 18"070
12 - Filip Kaminiarz (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 24"052
13 - Enzo Scionti (Dallara-HWA) - Drivex - 1 giro

Giro più veloce: Jak Crawford 1'23"304

Ritirati
2° giro - Enzo Trulli

Domenica 12 settembre 2021, gara 3

1 - Jak Crawford (Dallara-Spiess) - Motopark - 21 giri 29'28"531
2 - Cameron Das (Dallara-Spiess) - Motopark - 4"602
3 - Louis Foster (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 9"686
4 - Nazim Azman (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 15"782
5 - Casper Stevenson (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 23"319
6 - Cem Bolukbasi (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 23"978
7 - Josh Mason (Dallara-HWA) - Double R - 26"882
8 - Brad Benavides (Dallara-Spiess) - Carlin - 27"992
9 - Enzo Scionti (Dallara-HWA) - Drivex - 37"379
10 - Enzo Trulli (Dallara-Spiess) - Carlin - 37"579
11 - Filip Kaminiarz (Dallara-Spiess) - Motopark - 39"092
12 - Rafael Villagomez (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 42"054
13 - Reshad de Gerus (Dallara-Spiess) - Motopark - 1'17"033

Giro più veloce: Jak Crawford 1'23"687

Ritirati
11° giro - Zdenek Chovanec

Il campionato
1.Das 273 punti; 2.Foster 272; 3.Crawford 244; 4.Azman 220; 5.Stevenson 175; 6.Villagomez 133; 7.Bolukbasi 111; 8.Trulli 90; 9.Mason 77; 10.Stanek 55

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone