formula 1

"Senna, la magia della perfezione"
Il libro/racconto di Alberto Sabbatini

Qual era la forza nascosta dietro i grandi successi di Ayrton Senna? La velocità, il talento, il maniacale perfezionismo? ...

Leggi »
Mondiale Rally

Italia Sardegna, finale
Sordo resiste e trionfa

Jacopo Rubino

Per il secondo anno consecutivo Dani Sordo trionfa al Rally d’Italia Sardegna: pilota Hyun...

Leggi »
12 Set [9:01]

Spielberg, qualifica 1-2
Durksen e Minì si dividono le pole

Da Spielberg - Mattia Tremolada

Joshua Durksen e Gabriele Minì si sono divisi la vetta nelle due sessioni di qualifiche della Formula 4 Italia a Spielberg. L'alfiere di Mucke è al debutto stagionale nel campionato che lo ha visto grande protagonista nel 2019, mentre quest'anno ha deciso di dare priorità alla serie tedesca, dove al momento occupa la sesta posizione. Con la pista che è andata via via migliorando, Durksen si è imposto nella prima sessione con il tempo di 1'31"026, fatto segnare nei minuti finali.

Un grande colpo lo ha messo a segno Minì, secondo nel Q1 ma imprendibile nel secondo turno, in cui ha fatto segnare i due passaggi più rapidi, che gli assicurano la partenza al palo nelle due gare di domenica. Jak Crawford è stato grande protagonista, fermandosi alle sue spalle in entrambe le sessioni. Il leader di campionato Francesco Pizzi ha chiuso quarto nel Q1, a soli due decimi dalla pole, mentre nel Q2 ha faticato nel settore centrale, firmando il sesto crono solamente sotto la bandiera a scacchi. Sesto e quinto Jonny Edgar, non particolarmente brillante sulla pista di casa dello sponsor Red Bull.

Dopo aver fatto segnare la pole nel Q1, Durksen ha chiuso soltanto settimo nella seconda sessione, precedendo Andrea Rosso, in netta risalita dopo la sedicesima piazza del primo turno. Il pilota italiano dovrà farsi largo nel gruppo per risalire nelle posizioni che contano e limitare i danni in campionato. Doppia top-10 per Dino Beganovic e Oliver Bearman, settimo e ottavo in Q1, e poi quarto e terzo in Q2. Bene anche Pietro Delli Guanti, che nonostante abbia saltato il test collettivo sul circuito di Spielberg è riuscito a portarsi in nona e undicesima piazza nelle due sessioni. Positiva anche la mattinata di Hamda Al Qubaisi, quaatorcidesima nel primo turno a soli 70 millesimi da Sebastian Montoya.

Sabato 12 settembre 2020, qualifica 1

1 - Joshua Durksen - Mucke - 1'31"026
2 - Gabriele Minì - Prema - 1'31"092
3 - Jak Crawford - VAR - 1'31"278
4 - Francesco Pizzi - VAR - 1'31"307
5 - Gabriel Bortoleto - Prema - 1'31"336
6 - Jonny Edgar - VAR - 1'31"474
7 - Dino Beganovic - Prema - 1'31"479
8 - Oliver Bearman - US Racing - 1'31"621
9 - Pietro Delli Guanti - BVM - 1'31"649
10 - Vladi Lomko - US Racing - 1'31"893
11 - Jesse Salmenautio - Bhaitech - 1'31"944
12 - Victor Bernier - R-Ace - 1'31"991
13 - Sebastian Montoya - Prema - 1'32"006
14 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi - 1'32"076
15 - Josef Knopp - Mucke - 1'32"107
16 - Andrea Rosso - Cram - 1'32"148
17 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'32"173
18 - Sebastian Ogaard - Bhaitech - 1'32"298
19 - Francesco Simonazzi - Jenzer - 1'32"315
20 - Mateusz Kaprzyski - Cram - 1'32"356
21 - Kyrill Smal - R-Ace - 1'32"362
22 - Dexter Patterson - Bhaitech - 1'32"398
23 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 1'32"417
24 - Zdenek Chovanec - Bhaitech - 1'32"449
25 - Jasin Ferati - Jenzer - 1'32"624
26 - Axel Gnos - G4 Racing - 1'32"738
27 - Han Cenyu - VAR - 1'32"814
28 - Markogiannis Georgios - Cram - 1'32"981
29 - Sebastian Freymuth - AS Motorsport - 1'33"024
30 - Bence Valint - VAR - 1'33"215

Sabato 12 settembre 2020, qualifica 2

1 - Gabriele Minì - Prema - 1'30"579
2 - Jak Crawford - VAR - 1'30"789
3 - Oliver Bearman - US Racing - 1'30"885
4 - Dino Beganovic - Prema - 1'30"950
5 - Jonny Edgar - VAR - 1'31"024
6 - Francesco Pizzi - VAR - 1'31"094
7 - Joshua Durksen - Mucke - 1'31"199
8 - Andrea Rosso - Cram - 1'31"306
9 - Vlad Lomko - US Racing - 1'31"316
10 - Gabriel Bortoleto - Prema - 1'31"362
11 - Pietro Delli Guanti - BVM - 1'31"364
12 - Sebastian Montoya - Prema - 1'31"404
13 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'31"435
14 - Jesse Salmenautio - Bhaitech - 1'31"619
15 - Francesco Simonazzi - Jenzer - 1'31"660
16 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi - 1'31"689
17 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 1'31"749
18 - Victor Bernier - R-Ace - 1'31"778
19 - Sebastian Ogaard - Bhaitech - 1'31"812
20 - Markogiannis Georgios - Cram - 1'31"905
21 - Axel Gnos - G4 Racing - 1'31"912
22 - Zdenek Chovanec - Bhaitech - 1'31"955
23 - Dexter Patterson - Bhaitech - 1'31"969
24 - Jasin Ferati - Jenzer - 1'31"975
25 - Josef Knopp - Mucke - 1'32"004
26 - Kyrill Smal - R-Ace - 1'32"078
27 - Mateusz Kaprzysk - Cram - 1'32"379
28 - Bence Valint - VAR - 1'32"420
29 - Sebastian Freymuth - AS Motorsport - 1'32"439
30 - Han Cenyu - VAR - 1'32"643

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone