indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Qualifica 2
Prima pole di Badoer

La prima pole position di Brando Badoer nella Regional European by Alpine, arriva proprio su un circuito italiano. La pole di...

Leggi »
25 Lug [13:41]

Spina stoico a Le Castellet
Chiude gara 3 con una mano fratturata

Massimo Costa - Foto Speedy

Alfio Spina è stato stoico a Le Castellet. Il catanese del team BVM, nel corso del 1° giro della terza gara che lo vedeva nono in grlglia di partenza, ha ricevuto un colpo, gomma contro gomma, da Pablo Sarrazin. Nell'urto, la mano sinistra di Spina ha ha riportato una frattura. Inizialmente, Alfio non ha sentito dolore, ma questo si è presentato giro dopo giro. "Eravamo partiti con le gomme giuste per fare una gara di attacco", ha spiegato Giuseppe Mazzotti di BVM, "e non capivamo come mai Alfio non riuscisse a esprimersi come sa fare, lui che riesce sempre a compiere prodigiosi sorpassi. Poi, una volta rientrato in pit-lane alla fine della corsa, abbiamo capito...".

Spina ha resistito in nona e poi decima posizione, ma verso metà corsa, ha iniziato a cedere scivolando fino al 13esimo posto riuscendo comunque a rimanere nella scia del gruppetto che lo precedeva. Dopo la bandiera a scacchi, Spina è rientrato ai box, il dolore era sempre più forte, e quando si è tolto il guanto la mano era decisamente gonfia. Portato al centro medico, a Spina è stata riscontrata una frattura composta al metatarso. Rimane comunque la grande prova di forza di Spina che in quelle condizioni è riuscito a sfiorare la zona punti.

gdlracing