F.4 Italia

Il ritratto del campione Minì, primo
italiano a imporsi nella F4 nazionale

Mattia Tremolada

Ci sono volute sette stagioni per vedere finalmente un pilota tricolore aggiu...

Leggi »
Mondiale Rally

Niente ritiro per Ogier:
resta in Toyota per il WRC 2021

Jacopo Rubino

Il ritiro può attendere: Sebastien Ogier ha deciso di proseguire almeno per un altro anno ...

Leggi »
10 Ott [13:35]

Sprint a Montmelò, qualifica 1
Feller precede la pioggia

Dal Montmelò - Mattia Tremolada - Foto Maggi

N‍on poteva andare meglio il debutto di Ricardo Feller nel GT World Challenge Sprint. Impegnato quest'anno nelle gare di durata, sempre con la Lamborghini Huracan #14 del team Emil Frey, il giovane pilota svizzero, che sostituisce Norbert Siedler accanto a Mikael Grenier, ha firmato la pole position nel primo turno di qualifiche dell'ultimo fine settimana della serie Sprint. Il pilota del team Emil Frey è riuscito a far segnare il miglior tempo nei primi minuti della sessione, anticipando la pioggia che all'improvviso si è abbattuta sul circuito Catalano.

Per tutto il weekend il cielo è stato minaccioso sopra il Montmelò, e questo ha portato tutti i protagonisti a scendere in pista fin dal via, in modo da far segnare un tempo utile prima dell'arrivo puntuale della pioggia. Feller ha messo tra sé e il resto del gruppo ben tre decimi, precedendo Luca Stolz e Giacomo Altoè, che dopo aver ottenuto la prima vittoria stagionale a Zandvoort, prosegue nel buon momento di forma. Jim Pla è quarto, secondo in Silver Cup alle spalle proprio di Feller-Grenier. Quinto Timur Boguslavskiy davanti Juuso Puhakka. Nelson Panciatici, settimo, precede il leader di campionato Charles Weerts, staccato di un secondo dalla vetta della classifica.

Il belga, che divide l'Audi #32 con Dries Vanthoor, è chiamato a rimontare in gara per cercare di limitare i danni nei confronti di Stolz e Maro Engel, secondi in campionato a soli 6,5 punti, che scatteranno in prima fila. Weerts ha aperto il plotone delle Audi, seguito da Ryuichiro Tomita, Tommaso Mosca, Nicolas Scholl, Arthur Rougier e Steven Palette, ‍leader della classifica Silver Cup, che questa mattina ha sbattuto nell'ultimo settore. In Pro-Am pole position per Chris Froggatt.

Sabato 10 ottobre 2020, qualifica 1

1 - Ricardo Feller (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'45"572
2 - Luca Stolz (Mercedes-AMG) - HRT - 1'45"939
3 - Giacomo Altoè (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'45"975
4 - Jim Pla (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 1'46"123
5 - Timur Boguslavskiy (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 1'46"191
6 - Juuso Puhakka (Mercedes-AMG) - TokSport WRT - 1'46"278
7 - Nelson Panciatici (Bentley Continental) - CMR - 1'46"292
8 - Charles Weerts (Audi R8 LMS) - WRT - 1'46"612
9 - Ryuichiro Tomita (Audi R8 LMS) - WRT - 1'46"715
10 - Tommaso Mosca (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'46"720
11 - Nicolas Scholl (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'46"743
12 - Arthur Rougier (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'46"823
13 - Steven Palette (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'46"890
14 - Axcil Jefferies (Mercedes-AMG) - Madpanda - 1'46"977 
15 - Chris Froggatt (Ferrari 488) - SKY Tempesta - 1'47"009
16 - Thomas Neubauer (Lexus RCF) - Tech 1 - 1'47"083
17 - Hamza Owega (Audi R8 LMS) - WRT - 1'47"393
18 - Pierre-Alexandre Jean (Bentley Continental) - CMR - 1'47"684
19 - Louis Machiels (Ferrari 488) - AF Corse - 1'47"905
20 - Valentin Pierburg (Mercedes-AMG) - SPS - 1'48"258 
21 - Lee Mowle (Mercedes-AMG) - ERC - 1'51"709

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone