formula 1

Test a Montmelò - 2° giorno
Ferrari al comando, ma non convince

Massimo Costa - XPB Images

La Ferrari ha chiuso al comando la seconda giornata dei test F1 a Mont...

Leggi »
Mondiale Rally

Rovanpera già da record
col podio conquistato in Svezia

Massimo Costa

Due gare, Montecarlo e Svezia, ed è già entrato nella storia. Kalle Rovanpera con il terzo po...

Leggi »
14 Feb [10:23]

Svelata la Mercedes W11
Sarà ancora l'auto da battere?

Mattia Tremolada

Mercedes ha diffuso la prime immagini della W11, la vettura con cui Lewis Hamilton tenterà di eguagliare il record di sette titoli mondiali conquistati da Michael Schumacher. Nel corso della giornata la squadra di Brackley effettuerà uno shakedwon a Silverstone sfruttando i 100 km concessi per il media day. Valtteri Bottas prenderà il volante per primo, per poi cedere il sedile a Lewis Hamilton.

C‍ome svelato da Toto Wolff lunedì al London's Royal Automobile Club, la livrea presenta dei dettagli rossi nella zona della presa d'aria del motore posta sopra la testa del pilota e sull'alettone anteriore, frutto dell'accordo con Ineos, società leader del settore chimico. 

"Dieci anni fa Mercedes prendeva la grande decisione di passare da motorista a casa costruttrice - commenta Wolff in diretta streaming davanti alle vetture del 2010 e del 2019 - Da allora sono cambiate molte cose, ma lavoriamo ancora con tanti partner che ci hanno supportato fin dall'inizio, come Petronas, che è rimasto il nostro sponsor principale".

Anche Hamilton ha volto lo sguardo al passato: "Mi sento parte di questa famiglia da sempre, indosso il logo Mercedes da quando da ragazzino sono diventato pilota McLaren e dal 2013 questo legame è ancora maggiore". A proposito dell'annata alle porte ha invece commentato: "Cercherò di divertirmi. Certamente lavorerò duro, ma voglio godermi ogni momento di questa stagione".

Poco prima di calarsi nell'abitacolo della sua nuova vettura, anche Bottas ha speso qualche parola: "Anche se non lo mostro sono molto emozionato. È sempre bello scoprire come si comporta un'auto nuova, sentire come spinge il motore per la prima volta o come lavora l'aerodinamica. Riparto da un ottimo 2019, in cui ho fatto molti progressi e ho guadagnato tanta fiducia dalla squadra. Ma deve essere un nuovo punto di partenza da cui migliorare ancora".


Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone