formula 1

Imola - Libere 2
Leclerc si conferma leader

Giovedì, Charles Leclerc appariva molto fiducioso per gli sviluppi portati sulla SF-24, un po' meno Carlos Sainz, il qual...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Qualifiche
Dominio BMW con Martin e Weerts

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha brillato nella notte di Misano, palcoscenico del secondo appuntamento stagionale del G...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Qualifica
Perentoria tripletta Trident
Ramos precede Fornaroli

Dopo la doppietta messa a segno nella qualifica del 2022 con Zane Maloney e Roman Stanek, Trident è riuscita ad infilare una ...

Leggi »
formula 1

Imola - Libere 1
Ferrari, scatto da leader

L'autodromo di Imola si tinge di rosso Ferrari e Charles Leclerc accontenta subito i tifosi accorsi in massa per il primo...

Leggi »
formula 1

Hamilton sponsorizza Antonelli
"Fossi in Toto lo prenderei al mio posto"

Lewis Hamilton non ha fatto troppi giri di parole parlando ieri pomeriggio alla stampa nella hospitality Mercedes: "Chi ...

Leggi »
FIA Formula 3

CLAMOROSO
Stenshorne e Tsolov esclusi
rispettivamente da Silverstone e Spa

Una leggerezza sorprendente, considerando il livello di professionalità in cui agiscono, è costata cara a Martinius Stenshorn...

Leggi »
17 Ott [11:00]

TCR Europe, Montmelò
Girolami e Comtoyou campioni col giallo

Michele Montesano

Franco Girolami non ha dovuto nemmeno attendere l’avvio della prima gara del fine settimana per laurearsi campione del TCR Europe 2022. Sul circuito del Montmelò, all’argentino sono bastati i punti conquistati nelle qualifiche del sabato per avere la matematica certezza di aver conquistato il titolo continentale riservato alle vetture Turismo. Infatti, sul tracciato alle porte di Barcellona, il pilota del Comtoyou Racing ha portato la sua Audi RS3 LMS al quarto posto nella Q2 e, con i punti conquistati, ha di fatto bloccato la quasi impossibile rimonta del suo unico rivale Josh Files.

Incetta di successi per il Comtoyou Racing che, dopo aver conquistato in precedenza il campionato riservato ai Rookie con il nostro Marco Butti e il Diamond Trophy con Viktor Davidovski, ha dominato nel weekend spagnolo ottenendo anche il titolo riservato alle squadre. Finale non senza polemiche visto che il Target Competition ha fatto deflagrare una bomba nel paddock spagnolo. Al termine del weekend la squadra italiana ha infatti accusato il Comtoyou Racing di furto di dati. Nello specifico pare che un ingegnere del team belga abbia sottratto illegalmente un Hard Disk al Target Competition contenente diverse registrazioni degli onboard delle Hyundai Elantra N. Una macchia non da poco per il Comtoyou Racing che, con una nota ufficiale, si è limitato a negare l’accaduto. Finora non si sono ancora pronunciati in merito alla vicenda i vertici della TCR Europe e il WSC Group, titolare dei diritti del TCR.



Scattato dalla pole, Jack Young ha comodamente conquistato la vittoria di gara 1 (nella foto sopra). Il pilota dell’Halder Motorpsort ha di fatto chiuso i giochi già nelle prime fasi allungando sui diretti rivali capitanati da Tom Coronel. Proprio l’olandese del Comtoyou Racing è stato l’unico in grado di impensierire l’alfiere Honda. Ma il nord irlandese ha gestito il vantaggio fin sotto la bandiera a scacchi chiudendo con un margine di quasi un secondo sull’esperto Coronel. Il podio è stato completato dal neo campione Girolami che ha superato allo start Isidro Callejas. Lo spagnolo è stato scavalcato anche dalla wild card Frédéric Vervisch terminando la gara in quinta posizione.

A seguire uno stuolo di Hyundai capitanata dall’Elantra di Jáchym Galáš, sesto, seguito a ruota da Nicola Baldan e Pepe Oriola. Partito dalla quattordicesima casella, per aver sostituito il propulsore della sua Hyundai, Files ha concluso al nono posto superando negli ultimi giri Mike Halder. Con il tredicesimo posto assoluto, Butti ha conquistato la vittoria nella classe riservata ai Rookie. Mentre Viktor Davidovski, quindicesimo al traguardo, si è assicurato il successo della categoria Diamond.



Ennesima dimostrazione di forza da parte del Comtoyou Racing che ha monopolizzato il podio dell’ultima gara di campionato. Girolami ha concluso la sua cavalcata trionfale ottenendo il quarto successo stagionale davanti a Coronel (nella foto sopra), balzato al secondo posto in graduatoria generale, e Vervisch. Partito dal settimo posto, Girolami ha impiegato poco meno di un giro per salire al comando della gara, sorpassando di potenza anche il poleman John Filippi in lotta con Oriola. Entrambi i piloti poi sono stati costretti al ritiro richiamando per 2 volte l’ingresso della safety car. Nonostante ciò Girolami è riuscito a gestire al meglio le ripartenze vincendo scortato dai suoi compagni di squadra.

Scattato dalla dodicesima piazzola, Mike Halder ha concluso la manche al quarto posto seguito dal team mate Young, a sua volta autore di una bella rimonta partita dal decimo posto. Sfruttando la bagarre fra Klim Gavrilov e Files conclusasi con una toccata, Callejas è riuscito a conquistare la sesta posizione finale davanti all’Audi di Butti, ancora una volta vincitore della classifica riservata ai Rookie. Ottavo posto per Baldan, il più consistente fra i piloti del Target Competition sul circuito catalano. A chiudere la top 10 Davidovski, vincitore nuovamente del Diamond Trophy, e la Hyundai Elantra N di Galáš.

Sabato 15 ottobre 2022, gara 1

1 - Jack Young (Honda Civic TypeR) - Halder - 12 giri
2 - Tom Coronel (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 0"993
3 - Franco Girolami (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 12"430
4 - Frédéric Vervisch (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 13"043
5 - Isidro Callejas (Cupra Leon Competición) - Volcano - 13"946
6 - Jáchym Galáš (Hyundai Elantra N) - Janík - 16"081
7 - Nicola Baldan (Hyundai Elantra N) - Target - 18"679
8 - Pepe Oriola (Hyundai Elantra N) - Aggressive - 19"226
9 - Josh Files (Hyundai Elantra N) - Target - 22"074
10 - Mike Halder (Honda Civic TypeR) - Halder - 23"042
11 - John Filippi (Cupra Leon Competición) - SLR - 27"243
12 - Klim Gavrilov (Cupra Leon Competición) - Volcano - 28"102
13 - Marco Butti (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 28"499
14 - Alejandro Geppert (Hyundai Elantra N) - Teo Martin - 30"985
15 - Viktor Davidovski (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 33"715
16 - Michelle Halder (Honda Civic TypeR) - Halder - 45"229
17 - Sergio López (Cupra Leon Competición) - RC2 - 47"133
18 - Evgenii Leonov (Cupra Leon Competición) - Volcano - 47"446
19 - Rubén Fernández (Audi RS3 LMS) - RC2 - 48"701
20 - Samuel Sládečka (Hyundai Elantra N) - Janík - 59"256
21 - Giacomo Ghermandi (Cupra Leon Competición) - Lema - 1'20"078

Giro più veloce: Jack Young 1'55"407

Ritirati
Felipe Fernández (Cupra Leon Competición) - RC2

Domenica 16 ottobre 2022, gara 2

1 - Franco Girolami (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 14 giri
2 - Tom Coronel (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 1"332
3 - Frédéric Vervisch (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 5"686
4 - Mike Halder (Honda Civic TypeR) - Halder - 5"975
5 - Jack Young (Honda Civic TypeR) - Halder - 6"270
6 - Isidro Callejas (Cupra Leon Competición) - Volcano - 13"335
7 - Marco Butti (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 14"956
8 - Nicola Baldan (Hyundai Elantra N) - Target - 15"876
9 - Viktor Davidovski (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 17"675
10 - Jáchym Galáš (Hyundai Elantra N) - Janík - 18"868
11 - Alejandro Geppert (Hyundai Elantra N) - Teo Martin - 19"159
12 - Evgenii Leonov (Cupra Leon Competición) - Volcano - 20"855
13 - Sergio López (Cupra Leon Competición) - RC2 - 21"805
14 - Samuel Sládečka (Hyundai Elantra N) - Janík - 23"867
15 - Rubén Fernández (Audi RS3 LMS) - RC2 - 27"225
16 - Klim Gavrilov (Cupra Leon Competición) - Volcano - 29"521 *
17 - Giacomo Ghermandi (Cupra Leon Competición) - Lema - 30"167
18 - Felipe Fernández (Cupra Leon Competición) - RC2 - 32"651 **
19 - Josh Files (Hyundai Elantra N) - Target - 54"890

* 10” di penalità
** 5” di penalità

Giro più veloce: Franco Girolami 1'55"558

Ritirati
Michelle Halder (Honda Civic TypeR) - Halder
Pepe Oriola (Hyundai Elantra N) - Aggressive
John Filippi (Cupra Leon Competición) - SLR

Il campionato
1.Girolami 431 punti; 2.Coronel 316; 3.Files 285; 4.Callejas 275; 5.Gavrilov 256; 6.Young 246; 7.Baldan 245; 8.Mk. Halder 228; 9.Galáš 224; 10.Filippi 202.