formula 1

Ben Sulayem investigato per
l'esito del GP di Jeddah 2023

Non c'è che dire, se i risultati in pista dei Gran Premi di F1 sono quanto meno scontati per via del dominio Red Bull, il...

Leggi »
World Endurance

Il BoP un male inevitabile nel WEC
purché usato nella giusta maniera

Michele Montesano - XPB Images Come prevedibile, a conclusione della 1812 km del Qatar si è tornato a parlare di BoP. Al di ...

Leggi »
formula 1

McLaren sotto le aspettative
Attesi importanti sviluppi

Massimo Costa - XPB Images La stagione 2023 per la McLaren si era conclusa in maniera brillantissima, con una seconda parte d...

Leggi »
World Endurance

Peugeot: oltre il danno la beffa
Squalificati Vergne-Müller-Jensen

Michele Montesano Dalla gioia di un podio tanto inseguito e finalmente alla portata, all’amara delusione della squalifica. C...

Leggi »
formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
30 Nov [15:22]

Test a Yas Marina - 2° giorno
Maloney al top, Martì miglior rookie

Massimo Costa - Dutch Photo

La seconda giornata dei test F2 a Yas Marina ha proposto Zane Maloney come il più veloce in assoluto. E' stato il turno della mattina quello più rapido e in cui il pilota delle Barbados, Junior Red Bull schierato da Rodin Carlin, si è spinto fino a 1'35"783 abbassando il crono più rapido di mercoledi di Oliver Bearman che era stato di 1'36"092. Ricordiamo che la pole di venerdì scorso era stata realizzata da Jack Doohan in 1'35"567.

Maloney ha preceduto di un decimo Victor Martins che si conferma al vertice con la Dallara del team ART. il francese ha concluso in 1'35"888 precedendo Dennis Hauger di MP Motorsport (1'35"954) e l'ottimo Josep Maria Martì, primo dei rookie al volante della monoposto del team Carmpos in 1'35"984. I debuttanti si sono ben comportati: la quinta prestazione è per Zak O'Sullivan, compagno di Martins, mentre Andrea Antonelli, secondo ieri, è ottimo sesto in 1'35"995. L'italiano ha fatto meglio dell'altro pilota Prema, Bearman, che non è riuscito a scendere sotto l'1'36", 1'36"101 il suo riferimento, rimanendo sul proprio tempo di mercoledì.

Rimanendo in team di rookie, positiva crescita anche per Franco Colapinto, settimo, e Gabriel Bortoleto, decimo e leader della sessione pomeridiana (dedicata per lo più ai long run) in 1'36"381 nella quale ha preceduto Bearman con 1'36"891. Sempre al vertice Antonelli, quarto in questo turno dietro a Enzo Fittipaldi e davanti a Colapinto.

Giovedì 30 novembre 2023, 3° turno

1 - Zane Maloney - Rodin Carlin . 1'35"783 - 38 giri
2 - Victor Martins - ART - 1'35"888 - 59
3 - Dennis Hauger - MP Motorsport - 1'35"954 - 48
4 - Josep Maria Martì - Campos - 1'35"984 - 52
5 - Zak O'Sullivan - ART - 1'35"993 - 54
6 - Andrea Antonelli - Prema - 1'35"995 - 48
7 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1'36"013 - 41
8 - Jak Crawford - DAMS - 1'36"054 - 41
9 - Enzo Fittipaldi - Van Amersfoort - 1'36"067 - 30
10 - Gabriel Bortoleto - Virtuosi - 1'36"072 - 52
11 - Isack Hadjar - Campos - 1'36"100 - 42
12 - Oliver Bearman - Prema - 1'36"101 - 53
13 - Joshua Durksen - PHM - 1'36"318 - 42
14 - Richard Verschoor - Trident - 1'36"379 - 33
15 - Juan Manuel Correa - DAMS - 1'36"382 - 37
16 - Paul Aron - Hitech - 1'36"599 - 46
17 - Ritomo Miyata - Rodin Carlin - 1'36"637 - 42
18 - Amaury Cordeel - Hitech - 1'36"679 - 44
19 - Rafael Villagomez - Van Amersfoort - 1'36"867 - 44
20 - Oliver Goethe - Trident - 1'37"078 - 37
21 - Kush Maini - Virtuosi - 1'37"163 - 25
22 - Joshua Mason - PHM - 1'37"261 - 41

Giovedì 30 novembre 2023, 4° turno

1 - Gabriel Bortoleto - Virtuosi - 1'36"381 - 53 giri
2 - Oliver Bearman - Prema - 1'36"891 - 39
3 - Enzo Fittipaldi - Van Amersfoort - 1'36"919 - 47
4 - Andrea Antonelli - Prema - 1'36"923 - 54
5 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1'36"978 - 50
6 - Rafael Villagomez - Van Amersfoort - 1'37"280 - 52
7 - Kush Maini - Virtuosi - 1'37"502 - 26
8 - Oliver Goethe - Trident - 1'37"683 - 59
9 - Richard Verschoor - Trident - 1'37"822 - 43
10 - Dennis Hauger - MP Motorsport - 1'38"280 - 52
11 - Juan Manuel Correa - DAMS - 1'38"296 - 55
12 - Jak Crawford - DAMS - 1'38"693 - 64
13 - Zane Maloney - Rodin Carlin - 1'39"320 - 45
14 - Victor Martins - ART - 1'39"413 - 66
15 - Isack Hadjar - Campos - 1'39"414 - 60
16 - Zak O'Sullivan - ART - 1'39"418 - 71
17 - Amaury Cordeel - Hitech - 1'39"466 - 74
18 - Ritomo Miyata - Rodin Carlin - 1'39"636 - 37
19 - Josep Maria Marti - Campos - 1'39"730 - 58
20 - Joshua Durksen - PHM - 1'40"006 - 25
21 - Joshua Mason - PHM - 1'40"100 - 50
22 - Paul Aron - Hitech - 1'40"352 - 72