Rally

Rally di Montecarlo – 1° giorno
Ogier vola, Loeb lo marca a vista

Michele Montesano La novantesima edizione del Rally di Montecarlo ha aperto ufficialmente una nuova era del WRC, quella del...

Leggi »
formula 1

L'Alpine turbolenta,
fra uscite e tensioni

Via Ciryl Abiteboul, che era team principal, via Remi Taffin, capo del reparto motori, via Marcin Budkwoski, nel 2021 diretto...

Leggi »
Rally

Rally di Montecarlo – Shakedown
Ogier - Loeb è subito duello

Michele Montesano Finalmente è arrivato il tanto atteso giorno del debutto per le nuove Rally1. Come da tradizione è stato ...

Leggi »
formula 1

Gare sprint 2022 a rischio?
Manca l'intesa con tutti i team

Le gare sprint del sabato, nuovo pallino di Formula 1, quest'anno dovrebbero aumentare a 6. Dovrebbero, appunto, perché i...

Leggi »
Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
7 Nov [15:53]

Test rookie Abu Dhabi - 2° giorno
Da Costa rimane leader, Mortara terzo

Massimo Costa

Rimane a Kevin Magnussen il miglior tempo, dopo le prime due giornate, del test rookie ad Abu Dhabi. Il danese della McLaren-Mercedes ieri aveva segnato, nel solo 1° turno al quale ha partecipato, il crono di 1'42"651. Nessuno aveva fatto meglio nel 2° turno e nessuno lo ha battuto neanche oggi, dopo la terza e la quarta sessione. Antonio Felix Da Costa, con la Red Bull-Renault, ha realizzato il tempo di 1'42"679, ottenuto questa mattina. Il portoghese è riuscito a ritoccare il proprio limite, che era di 1'42"717, ma per pochi centesimi non ha "sconfitto" il suo rivale in World Series Renault.

Mezza sessione per Oliver Turvey che ha preso la McLaren-Mercedes dalle mani di Gary Paffett. Il britannico è stato molto rapido nel portarsi sul tempo finale di 1'43"176 dopo una stagione vissuta nelle gare Gran Turismo come pilota ufficiale della McLaren. Notevole la prestazione di Edoardo Mortara. Al debutto assoluto in F.1, l'italiano che milita nel DTM per i colori dell'Audi ha completato 75 giri arrivando a 1'43"418 dall'1'45"096 del mattino. Quarta prestazione per Esteban Gutierrez con la Sauber-Ferrari.

Il messicano, che per il team svizzero ha già svolto diversi test, ha svolto un buon lavoro di affinamento girando nelle stesse condizioni di ieri di Robin Frijns, che invece era al debutto assoluto. La differenza tra i due e di soli tre decimi a vantaggio di Gutierrez. Tanti giri anche per Johnny Cecotto con la Toro Rosso-Ferrari e Giedo Van der Garde con la Caterham-Renault. Cecotto ha praticamente fatto gli stessi tempi di ieri di Razia, tirando via due secondi rispetto al tempo del mattino. Ha invece peggiorato le proprie prestazioni Van der Garde.



Nella foto, Edoardo Mortara (Photo 4)

Mercoledì 7 novembre 2012, 2° giorno

1 - Antonio Felix Da Costa (Red Bull RB8-Renault) - 1'42"679 - 61 giri
2 - Oliver Turvey (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'43"176 - 62
3 - Edoardo Mortara (Lotus E20-Renault) - 1'43"418 - 75
4 - Esteban Gutierrez (Sauber C31-Ferrari) - 1'43"486 - 93
5 - Gary Paffett (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'43"771 - 41
6 - Johnny Cecotto (Toro Rosso STR7-Ferrari) - 1'44"569 - 76
7 - Giedo Van der Garde (Caterham CT01-Renault) - 1'46"106 - 72

Martedì 6 novembre 2012, 1° giorno

1 - Kevin Magnussen (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'42"651 - 40 giri
2 - Antonio Felix Da Costa (Red Bull RB8-Renault) - 1'42"717 - 79
3 - Gary Paffett (McLaren MP4/27-Mercedes) - 1'43"407 - 44
4 - Robin Frijns (Sauber C31-Ferrari) - 1'43"775 - 78
5 - Nicolas Prost (Lotus E20-Renault) - 1'44"194 - 55
6 - Luiz Razia (Toro Rosso STR7-Ferrari) - 1'44"691 - 57
6 - Giedo Van der Garde (Caterham CT01-Renault) - 1'45"936 - 57

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone