Rally

Rally di Montecarlo – 1° giorno
Ogier vola, Loeb lo marca a vista

Michele Montesano La novantesima edizione del Rally di Montecarlo ha aperto ufficialmente una nuova era del WRC, quella del...

Leggi »
formula 1

L'Alpine turbolenta,
fra uscite e tensioni

Via Ciryl Abiteboul, che era team principal, via Remi Taffin, capo del reparto motori, via Marcin Budkwoski, nel 2021 diretto...

Leggi »
Rally

Rally di Montecarlo – Shakedown
Ogier - Loeb è subito duello

Michele Montesano Finalmente è arrivato il tanto atteso giorno del debutto per le nuove Rally1. Come da tradizione è stato ...

Leggi »
formula 1

Gare sprint 2022 a rischio?
Manca l'intesa con tutti i team

Le gare sprint del sabato, nuovo pallino di Formula 1, quest'anno dovrebbero aumentare a 6. Dovrebbero, appunto, perché i...

Leggi »
Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
3 Feb [20:04]

Valencia, 4° giorno: Renault super, debutto di De Oliveira

La Renault fa proprio paura. Fernando Alonso ha ancora abbassato il limite di Valencia con i V8 spingendosi a 1'10"552 e velocissimo è stato anche il tester Heikki Kovalainen. Ma la cosa che ha impressionato di più è stata la mole di lavoro che i due piloti hanno potuto svolgere senza il benché minimo inconveniente; Alonso ha totalizzato 144 giri, Kovalainen 168!
Nessun problema tecnico anche per la Williams FW28 di Nico Rosberg. Il quale però è rimasto fermo lungo il percorso per mancanza di benzina. Il giro veloce a... secco è stato però di 1" più lento della Renault. La novità del giorno, dopo lo shock di Valentino Rossi, è stata il debutto in F.1 di Joao Paulo De Oliveira, pilota brasiliano che nel 2005 ha vinto la F.3 giapponese. De Oliveira ha guidato la FW27C coprendo 32 tornate.
Disastro McLaren. Se Pedro De La Rosa è stato veloce, ma con il V10 e la vettura ibrida, la Mp4-21 nelle mani di Juan Pablo Montoya ha rotto due volte e si è fermata a due secondi dalla Renault.
Guasto anche per la Toyota di Ralf Schumacher.

I tempi del 4° giorno, venerdì 3 febbraio 2006

1 - Fernando Alonso (Renault R26) - 1'10"552 - 144
2 - Heikki Kovalainen (Renault R26) - 1'10"952 - 168
3 - Nico Rosberg (Williams FW28-Cosworth) - 1'11"404 - 55
4 - Pedro De La Rosa (McLaren Mp4-20B-Mercedes V10) - 1'11"667 - 96
5 - Nick Heidfeld (Bmw Sauber F1.06) - 1'11"797 - 89
6 - Ralf Schumacher (Toyota TF106) - 1'11"851 - 77
7 - Ricardo Zonta (Toyota TF106) - 1'11"934 - 115
8 - Robert Kubica (Bmw Sauber C24) - 1'12"219 - 89
9 - Juan Pablo Montoya (McLaren Mp4-21-Mercedes) - 1'12"802 - 71
10 - Joao Paulo De Oliveira (Williams FW27C-Cosworth) - 1'13"920 - 32

I tempi del 3° giorno, giovedì 2 febbraio 2006

1 - Fernando Alonso (Renault R26) - 1'10"904 - 90 giri
2 - Jenson Button (Honda RA106) - 1'10"907 - 85
3 - Felipe Massa (Ferrari F2004) - 1'11"284 - 50
4 - Anthony Davidson (Honda RA106) - 1'11"573 - 128
5 - Michael Schumacher (Ferrari 248) - 1'11"649 - 48
6 - Christian Klien (Red Bull RB2-Ferrari) - 1'11"796 - 71
7 - Heikki Kovalainen (Renault R26) - 1'12"011 - 89
8 - Jacques Villeneuve (Bmw Sauber F1.06) - 1'12"179 - 104
9 - Ralf Schumacher (Toyota TF106) - 1'12"182 - 92
10 - Alexander Wurz (Williams FW27C-Cosworth) - 1'12"246 - 84
11 - Nico Rosberg (Williams FW28-Cosworth) - 1'12"313 - 46
12 - Valentino Rossi (Ferrari F2004 V10) - 1'12"315 - 54
13 - Pedro De La Rosa (McLaren Mp4-21-Mercedes) - 1'12"360 - 92
14 - Juan Pablo Montoya (McLaren Mp4-21-Mercedes) - 1'12"488 - 61
15 - Jarno Trulli (Toyota TF106) - 1'12"525 - 72
16 - Robert Kubica (Bmw Sauber C24) - 1'12"811 - 48

I tempi del 2° giorno, mercoledì 1 febbraio 2006

1 - Fernando Alonso (Renault R26) - 1'11"291 - 52 giri
2 - Jenson Button (Honda RA106) - 1'11"327 - 87
3 - Michael Schumacher (Ferrari 248) - 1'11"831 - 72
4 - Juan Pablo Montoya (McLaren Mp4-21-Mercedes) - 1'11"998 - 68
5 - Rubens Barrichello (Honda RA106) - 1'12"062 - 112
6 - Heikki Kovalainen (Renault R25B) - 1'12"113 - 27
7 - Jacques Villeneuve (Bmw Sauber F1.06) - 1'12"619 - 77
8 - Ricardo Zonta (Toyota TF106) - 1'12"660 - 87
9 - Valentino Rossi (Ferrari F2004 V10) - 1'12"856 - 51
10 - David Coulthard (Red Bull RB2-Ferrari) - 1'12"883 - 36
11 - Alexander Wurz (Williams FW27C-Cosworth) - 1'12"925 - 82
12 - Gary Paffett (McLaren Mp4-20C-Mercedes) - 1'12"937 - 116
13 - Mark Webber (Williams FW28-Cosworth) - 1'13"050 - 68
14 - Jarno Trulli (Toyota TF106) - 1'13"078 - 105
15 - Robert Kubica (Bmw Sauber C24) - 1'13"332 - 65

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone