formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
12 Giu [9:42]

Valencia, qualifica 2
Barter conquista la prima pole

Massimo Costa

Prima pole stagionale per Hugh Barter nella F4 spagnola. L'australiano nato 16 anni fa a Nagoya, in Giappone, vice campione della F4 francese 2021 nonché leader della serie transalpina 2022 con cinque vittorie all'attivo, quest'anno si sdoppia partecipando a entrambi i campionati. E se in Francia è il mattatore, in Spagna è terzo in classifica generale con la vettura del team Campos. Barter nella qualifica 2 di Valencia, la casa della squadra che fu fondata dal compianto Adrian, ha rotto il ghiaccio spezzando il dominio del compagno Nikola Tsolov, quattro pole tra Portimao, Jerez e Valencia qualifica 1 e leader della serie.

Ed è proprio il bulgaro, vincitore di gara 1, che Barter ha battuto per appena 17 millesimi, con le vetture del team Campos che hanno occupato quattro posizioni tra i primi cinque, proprio come accaduto nella Q1. A impedire un poker (ieri era stato Gael Julien) Thomas Kucharczyk di MP Motorsport, terzo a 339 millesimi e secondo in campionato. La squadra olandese a Valencia sembra non trovare il bandolo della matassa. Kirill Smal è sesto preceduto da Georg Kelstrup e Manuel Espirito Santo (la grande sorpresa del weekend dopo il cambio di team, da Martin a Campos) mentre Christian Ho e Valerio Rinicella si sono classificati al nono e decimo posto, battuti dal duo Drivex composto da Bruno Del Pino e Julien.

Da rilevare che il team italiano Cram ha ottenuto in qualifica il miglior risultato del 2022 grazie ad Anshul Gandhi, 14esimo, mentre Ricardo Escotto è 21esimo.

Domenica 12 giugno 2022, qualifica 2

1 - Hugh Barter - Campos - 1’34"053
2 - Nikola Tsolov - Campos - 1’34”070
3 - Tymoteusz Kucharczyk - MP Motorsport - 1’34"392
4 - Greg Kelstrup - Campos - 1’34"418
5 - Manuel Espirito Santo - Campos - 1’34"423
6 - Kirill Smal - MP Motorsport - 1’34"499
7 - Bruno Del Pino - Drivex - 1’34"509
8 - Gael Julien - Drivex - 1’34"649
9 - Christian Ho - MP Motorsport - 1’34"662
10 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 1’34"667
11 - Tasanapol Inthraphuvasak - MP Motorsport - 1’34"682
12 - Filip Jenic - Campos - 1’34"688
13 - Vladislav Ryabov - GRS - 1’34"783
14 - Anshul Gandhi - Cram - 1’34"794
15 - Sebastian Gravlund - MP Motorsport - 1’34"852
16 - Miron Pingasov - MP Motorsport - 1’34"886
17 - Suleiman Zanfari - MP Motorsport - 1’34"911
18 - Robert De Haan - Monlau - 1’34"924
19 - Maximus Mayer - Formula de Campeones - 1’34"925
20 - Dani Macia - Teo Martin - 1’35"117
21 - Ricardo Escotto - Cram - 1’35"248
22 - Jef Machiels - Monlau - 1’35”358
23 - Lola Lovinfosse - Teo Martin - 1’35"369
24 - Maksim Arkhangelski - Drivex - 1’35”371
25 - Daniel Nogales - Teo Martin - 1’35"469
26 - Alvaro Garcia - Formula de Campeones - 1’36"610
27 - Ricardo Gracia - GRS - 1’37"196

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone
gdlracinggdlhouse