formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
12 Dic [15:27]

Verstappen campione del mondo
all'ultimo giro, finale pazzesco

Vince Verstappen, campione del mondo all'ultimo giro.

Verstappen attacca all'ultimo giro Hamilton, lo supera. Hamilton tenta di passarlo ma non ce la fa

Ok, la direzione gara fa passare le vetture doppiate

57° giro - Ancora la safety-car in pista, le macchine doppiate tra Hamilton e Verstappen sono ben cinque.

Problema per Perez che si deve ritirare. Sainz sale terzo

Hamilton è preoccupatissimo perché Verstappen arriverà dietro di lui con le gomme soft e lo potrà superare con facilità

Hamilton ha deciso di non fare il pit-stop

Momento di grande tensione. Anche Perez ai box per montare le gomme soft

52° giro - Incidente a Latifi, safety-car. Colpo di scena incredibile

51° giro - Hamilton tiene a 11"5 il divario da Verstappen

50° giro - Verstappen ha raggiunto i quattro doppiati Leclerc Ricciardo Ocon ed Alonso

49° giro - Hamilton comincia ad essere nervoso, ma con 9 giri da svolgere ha 11" su Verstappen. Norris è scivolato da quinto a nono causa la foratura

47° giro - Foratura per Norris che deve fermarsi ai box e riparte

11 giri al traguardo e 12"3 di vantaggio di Hamilton su Verstappen

Hamilton doppia bene anche Ricciardo ed Ocon, rimane Alonso. Verstappen è a 12"3, ma si ritroverà i quattro piloti da doppiare a breve

Hamilton doppia Leclerc, ora ha davanti a sé Ricciardo Ocon e Alonso

45° giro - Hamilton tiene duro ed ha 13"5 sulla Red Bull di Verstappen, Perez guida solitario in terza posizione con 22" di vantaggio su Sainz che deve guardarsi da Norris a 2"7

Hamilton deve doppiare ben quattro vetture in lotta tra di loro. Sono Alonso Ocon Ricciardo e Leclerc

42° giro - A 16 tornate dal termine Hamlton continua a spingere anche se perde un paio di decimi al giro da Verstappen che ha gomme fresche

Battaglia a distanza, e sul filo dei decimi, tra Hamilton e Verstappen, ma grande tensione

Dietro si combatte e Gasly supera Alonso salendo in ottava posizione

Verstappen con le gomme dure nuove ha un ritmo migliore di Hamilton e guadagna un paio di secondi

Hamilton si preoccupa di non riuscire ad avere il ritmo attuale per il degrado delle gomme fino al traguardo

39° giro - Duello Tsunoda-Alonso, i due piloti non si risparmiano, tagliano la pista, ma proseguono in queste posizioni

37° giro - Hamilton +16"8 Verstappen +42"4 Perez +55" Sainz +56"5 Norris +58" Bottas poi Alonso Tsunoda Gasly Ocon Ricciardo Leclerc Vettel Stroll Schumacher Latifi

Bandiera verde, la gara riprende

Perez ai box, gomme nuove dure anche per lui

36° giro - Anche Verstappen va al box per montare un nuovo treno di gomme dure. Hamilton per ora non sembra essere interessato a cambiare le gomme

Ne approfitta Leclerc per fare un secondo pit-stop e montare gomme medie

Virtual safety car per recuperare la vettura di Giovinazzi

35° giro - Anche per Giovinazzi, con la seconda Alfa Romeo, gara finita come per Raikkonen per un problema al cambio. Finisce qui, per ora, l'avventura di Antonio in F1 dopo tre stagioni

34° giro - Bottas supera Leclerc e si porta in ottava posizione

32° giro - Hamilton è un martello e segna un altro giro veloce aumentando a 5" il vantaggio su Verstappen

30° giro - Pit-stop per Bottas che passa dalle medie alle dure e rientra nono dietro a Leclerc

30° giro - Hamilton +4"3 Verstappen +28"2 Bottas +29"4 Perez +41"0 Alonso +42"6 Gasly +45" Sainz +47"6 Norris +50"2 Leclerc

Hamilton però non sembra preoccuparsi della resistenza delle sue gomme perché segna il giro più veloce e porta a 4"2 il vantaggio sull'olandese

29° giro - Siamo a metà gara (58 i giri programmati) ed Hamilton conduce con 3"9 su Verstappen. Ora sarà importante gestire al meglio le gomme

Finisce con un ritiro la lunga e bella carriera di Raikkonen in F1

Problemi anche per Russell che procede lentamente con la Williams

Prosegue lentamente Raikkonen che ha avuto un problema ai freni e si è girato urtando leggermene le barriere. Per il finlandese è l'ultimo Gran Premio della carriera

25° giro - Sale il vantaggio di Hamilton su Verstappen, 3"4. L'olandese fatica con le gomme dure

24° giro - Hamilton ha ora un vantaggio di 2"9 su Verstappen, Bottas terzo a 21"7 ma ancora non ha fatto il pit-stop

23° giro - Pit-stop per Tsunoda e Vettel, entrambi montano gomme dure

22° giro - Hamilton comincia a macinare giri veloci e porta a 2"5 il vantaggio su Verstappen che il giro precedente era di 2"

Grazie a Perez che ha costretto Hamilton a un duello pulito, Verstappen ha recuperato almeno 5"

21° giro - Perez ai box per montare le gomme dure

20° giro - Hamilton supera duro Perez e va in testa, poi il messicano si fa passare facile da Verstappen

Perez resiste a tenersi alle spalle Hamilton, duello rischioso per il pilota Mercedes.

Hamilton raggiunge Perez e lo supera, Ma il messicano con coraggio si riprende la prima posizione. Gran duello

19° giro - Pit-stop per Sainz che riparte con gomme dure

18° giro - Pit-stop per Ricciardo che monta gomme dure

17° giro - Verstappen riesce a superare Sainz e sale al terzo posto

Perez con le gomme soft sta girando lentamente, ma in Red Bull lo tengono in pista per cercare di rallentare Hamilton quando lo raggiungerà. Ora è a 6"

16° giro - Sainz tiene duro e resiste a Verstappen

Piccolo errore di Verstappen nella ultima curva, va in via di fuga e rientra

Sainz è terzo ed ha Verstappen alle spalle in pieno recupero

15° giro - Pit-stop per Leclerc e Ocon, gomme dure per entrambi

La situazione vede Perez leader davanti a Hamilton con 10"7 su Hamilton poi Sainz Verstappen Norris Tsunoda Leclerc Bottas Ocon Ricciardo Alonso Gasly Giovinazzi Vettel Stroll Raikkonen Latifi Russell Schumacher

14° giro - La Mercedes reagisce prontamente al pit-stop di Verstappen e chiama ai box Hamilton per montargli gomme dure. Perez leader davanti ad Hamilton di 11"

Errore di Leclerc che va dritto ad una curva, ma si rifà prontamente e supera Tsunoda

Verstappen rientra quinto e supera subito Norris che ha problemi al cambio.

13° giro - Pit stop per Verstappen che monta gomme dure. Tenterà di andare fino al traguardo

11° giro - Hamilton porta a 5" il vantaggio su Verstappen che comincia a soffrire con le gomme soft

Hamilton aumenta a 2"3 il vantaggio su Verstappen, Perez tiene la terza posizione su Sainz, poi Norris Leclerc Tsunoda Bottas che non riesce a recuperare. Nono Ocon e decimo Ricciardo. Giovinazzi 13esimo

6° giro - Hamilton +2"1 Verstappen poi Perez a 4"9. Quarto è Sainz seguito da Norris Leclerc Tsunoda Bottas Ocon Ricciardo Alonso Gasly Giovinazzi Vettel Stroll Raikkonen Latifi Schumacher Russell

Giusta la decisione, Verstappen come al solito ha esagerato costringendo Hamilton nella via di fuga

La direzione gara comunica che non è necessaria investigazione

Hamilton per ora non sembra voler ridare la posizione a Verstappen, si aspetta l'ordine della direzione gara

Grande partenza di Hamilton, ma sul rettifilo principale Verstappen va all'attacco alla curva 6. L'olandese arriva lungo e c'è contatto. Hamilton taglia la variante e rimane primo

Non è presente in griglia di partenza la Haas di Mazepin, trovato positivo al Covid stamane. Il russo è asintomatico, ma dovrà seguire le regole preposte dalla FIA.

Giro di ricognizione. Verstappen, Norris Perez Sainz Leclerc Ocon Ricciardo e Schumacher partono con gomme soft. Con le medie Hamilton Bottas Tsunoda Stroll Giovinazzi Vettel Latifi Russell Raikkonen. Con le dure Alonso e Gasly

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone