formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
formula 1

Prost contro le strane idee di Liberty
"La griglia invertita? Non sarebbe più F1"

C'è un signore che ha fatto la storia della F1. Un signore che ha vinto quattro campionati del mondo e da qualche stagio...

Leggi »
formula 1

23 Gran Premi per il 2023
Imola se la gioca con Le Castellet

Circola già una prima bozza del calendario del Mondiale F1 2022. I Gran Premio potrebbero essere 23, di cui due in Italia. Il...

Leggi »
formula 1

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare ...

Leggi »
indycar

Laguna Seca - Gara
Herta non sbaglia, Palou vede il titolo

Colton Herta si è preso la rivincita per il difficile finale di Nashville nella "sua" Laguna Seca. Il californiano ...

Leggi »
20 Ago [18:56]

Motegi, gara: la prima di Gasly

Massimo Costa

Sul podio di una gara Super Formula non c'era mai salito. La sua prima volta è coincisa con la vittoria sul circuito di Motegi, quarta prova stagionale e quinta gara (ad Aida si erano svolte due corse). Pierre Gasly ha rotto il ghiaccio nel migliore dei modi dopo una buona qualifica che lo aveva visto quarto. Il momento clou è stato nella fase del pit-stop quando Kamui Kobayashi ha perso tempo per l'inserimento di una ruota perdendo la prima posizione. Gasly è così passato al comando andando a vincere con un comodo vantaggio di 18"5. Kobayashi si è dovuto accontentare della seconda posizione precedendo Felix Rosenqvist, partito sesto. Gran recupero di Hiroaki Ishiura, quarto da diciassettesimo, rimonta che gli ha permesso di rinforzare la leadership nella classifica generale. Sesto Kenta Yamashita, autore della pole.

Domenica 20 agosto 2017, gara

1 - Pierre Gasly (Dallara-Honda) - Mugen - 52 giri 1.24'26"817
2 - Kamui Kobayashi (Dallara-Toyota) - KCMG - 18"583
3 - Felix Rosenqvist (Dallara-Toyota) - LeMans - 19"507
4 - Hiroaki Ishiura (Dallara-Toyota) - Cerumo/Inging - 20"195
5 - Nick Cassidy (Dallara-Toyota) - Kondo - 26"089
6 - Kenta Yamashita (Dallara-Toyota) - Kondo - 39"339
7 - Andre Lotterer (Dallara-Toyota) - LeMans - 40"898
8 - Tomoki Nojiri (Dallara-Honda) - Dandelion - 47"104
9 - Koudai Tsukakoshi (Dallara-Honda) - Real - 49"690
10 - Kazuya Oshima (Dallara-Toyota) - LeMans - 57"342
11 - Kazuki Nakajima (Dallara-Toyota) - Tom's - 1'02"439
12 - Daisuke Nakajima (Dallara-Honda) - Nakajima - 1'09"515
13 - Naoki Yamamoto (Dallara-Honda) - Mugen - 1'11"322
14 - Jann Mardenborough (Dallara-Toyota) - Impul - 1'16"868
15 - Yuji Kunimoto (Dallara-Toyota) - Cerumo/Inging - 1'17"410
16 - Yuhi Sekiguchi (Dallara-Toyota) - Impul - 1'18"764
17 - Takashi Kogure (Dallara-Honda) - B Max - 1'34"662

Giro più veloce: Koudai Tsukakoshi 1'34"259

Ritirati
42° giro - Narain Karthikeyan
30° giro - Takuya Izawa

Il campionato
1.Ishiura 25,5; 2.Lotterer 20; 3.Rosenqvist 16,5; 4.Sekiguchi, Gasly 15; 6.K.Nakajima 13; 7.Kobayashi 12,5; 8.Yamamoto 10,5; 9.Cassidy, Kunimoto 7.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone