3 Set [0:59]

Ghiotto penalizzato
A Fuoco la vittoria di gara 1

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Alla mezzanotte già scocca, il colpo di scena: sfuma la doppietta italiana in gara 1 della Formula 2 a Monza, con Luca Ghiotto penalizzato di cinque secondi. Il pilota del team Russian Time è stato punito dai commissari per il taglio della prima chicane compiuto all'ultimo giro, arrivando lungo nella frenata del rettilineo principale. Una manovra che avrebbe procurato un vantaggio al driver veneto, retrocesso così al quarto posto.

Il successo resta però in mani tricolori, con Antonio Fuoco promosso a vincitore: il portacolori della Prema, seppur a tavolino, si aggiudica quindi il suo primo trionfo della carriera nella categoria cadetta, con Nobuharu Matsushita secondo e Nicholas Latifi a salire virtualmente sul podio. Il canadese guadagna anche i due punti extra per il best lap, tolti a Ghiotto.

Perde invece la quinta piazza Alex Albon, colpevole di un contatto con Norman Nato sempre all'ultima tornata: al thailandese sono stati inflitti 10" aggiuntivi che lo retrocedono 14esimo, permettendo a Jordan King di fare il suo ingresso in top 10.

Sanzionato anche Nyck De Vries, per la manovra che nella tornata finale ha portato allo scontro con Charles Leclerc: la penalità dell'olandese ammonta a 20 secondi, l'equivalente di un drive through, ma di fatto senza nessuna influenza significativa.

Sabato 2 settembre 2017, gara 1

1 - Antonio Fuoco - Prema - 23 giri 44’10”800
2 - Nobuharu Matsushita - ART - 0”351
3 - Nicholas Latifi - DAMS - 1”477
4 - Luca Ghiotto - Russian Time - 3”085
5 - Sean Gelael - Arden - 3”844
6 - Sergio Sette Camara - MP Motorsport - 5”268
7 - Louis Deletraz - Rapax - 6”031
8 - Gustav Malja - Racing Engineering - 6”930
9 - Artem Markelov - Russian Time - 7”878
10 - Jordan King - MP Motorosport - 8”219
11 - Roberto Merhi - Rapax - 9”712
12 - Nabil Jeffri - Trident - 11”679
13 - Norman Nato - Arden - 11”979
14 - Alex Albon - ART - 12”046
15 - Ralph Boschung - Campos - 12”406
16 - Robert Visoiu - Campos - 13”531
17 - Charles Leclerc - Prema - 33”989
18 - Nyck De Vries - Racing Engineering - 1’12”409

Giro più veloce: Luca Ghiotto 1'47"151

Ritirati
20° giro - Oliver Rowland
6° giro - Santino Ferrucci

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone