12 Feb [8:25]

Daytona, Clash
Keselowski da ultimo a primo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Brad Keselowski ha conquistato a Daytona il primo successo della stagione al Clash, tradizionale evento extra-campionato di apertura della stagione NASCAR. Il pilota del team Penske, partito dall’ultima posizione, ha preceduto altre tre Ford Fusion al termine dei 75 giri di corsa mostrando che, nonostante le difficoltà in qualifica, le vetture dell'ovale blu sono altamente competitive in condizioni di gara. Alle sue spalle si è piazzato il compagno di squadra in Penske Joey Logano, vincitore della competizione nel passato, mentre il terzo alfiere del Capitano, il fresco arrivo Ryan Blaney, ha tallonato all’arrivo Kurt Busch. A caratterizzare il finale è stato un incidente multiplo che ha tra gli altri messo fuori combattimento Jimmie Johnson.

Il sette volte campione è stato “bussato” troppo forte da Kyle Larson che a sua volta aveva ricevuto un leggero tocco da Kyle Busch. Austin Dillon, partito dalla pole position presa a sorteggio, è stato seguito al quinto posto da Denny Hamlin, mentre Kyle Busch, nonostante i danni dell’impatto, ha terminato settimo. Oltre a quella di Larson, un’altra uscita di pista ha messo fuori dai giochi anche la seconda vettura del team Ganassi, quella di Jamie McMurray.

Domenica 11 febbraio, gara

1 - Brad Keselowski (Ford) – Penske - 75 giri
2 - Joey Logano (Ford) – Penske - 75
3 - Kurt Busch (Ford) – Stewart-Haas - 75
4 - Ryan Blaney (Ford) – Penske - 75
5 - Austin Dillon (Chevrolet) – Childress - 75
6 - Denny Hamlin (Toyota) – Gibbs - 75
7 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 75
8 - Erik Jones (Toyota) – Gibbs - 75
9 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart-Haas - 75
10 - Kyle Larson (Chevrolet) – Ganassi - 75
11 - Ryan Newman (Chevrolet) – Childress - 75
12 - Jimmie Johnson (Chevrolet) – Hendrick - 74
13 - Chase Elliott (Chevrolet) – Hendrick - 74
14 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 74
15 - Kasey Kahne (Chevrolet) – Leavine - 74
16 - Ricky Stenhouse Jr. (Ford) – Roush - 73
17 - Jamie McMurray (Chevrolet) – Ganassi - 43

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone