World Endurance

Porsche svela la 963 e i nomi
dei primi otto piloti del programma

In occasione del festival della velocità di Goodwood Porsche ha svelato diversi dettagli, tra cui il nome della vettura, del ...

Leggi »
Rally

Rally del Kenya – 2° giorno finale
Rovanpera 1°, Ogier fora, debacle Ford

Ancora cambi al vertice del Safari Rally del Kenya ma, a comandare indisturbate nella classifica assoluta del WRC, sono sempr...

Leggi »
Rally

Rally del Kenya – 2° giorno mattino
Evans comanda, problemi per Hyundai

L’avvio del secondo giorno del Safari Rally del Kenya è stato ricco di colpi di scena. Come da tradizione la prova africana, ...

Leggi »
formula 1

Gasly in AlphaTauri anche nel 2023:
ora ufficiale, ma c'era già il contratto

Pierre Gasly sarà un pilota AlphaTauri anche nella prossima stagione di Formula 1. Il team di Faenza ha voluto fare un annunc...

Leggi »
formula 1

Ferrari, titolo ancora possibile:
le basi per costruire la rimonta

Per la Ferrari 76 punti di distacco dalla Red Bull, per Charles Leclerc 49 da Max Verstappen. "La stagione è ancora lung...

Leggi »
Rally

Rally del Kenya – 1° giorno
Ogier in testa, brividi per Rovanpera

Michele Montesano Con la prova spettacolo di Kasarani è ufficialmente partito il Safari Rally del Kenya, sesta prova stagio...

Leggi »
29 Giu [10:46]

Spielberg, libere
Tveter e Trident al comando

Da Spielberg - Massimo Costa

Trident protagonista nel turno di prove libere della GP3 giunta al terzo appuntamento sul Red Bull Ring. Pista umida nei primi minuti per la pioggia caduta nella notte, ma velocemente l'asfalto si è asciugato. Pedro Piquet prima, Alessio Lorandi poi, hanno a lungo occupato la prima posizione, poi nel finale il colpo di reni ha portato la firma di Ryan Tveter. L'americano prima si è portato al comando con 1'20"245, ma è stato scavalcato da Simo Laaksonen del team Campos. Tveter è riuscito allora a fare ancora meglio con 1'19"709, unico a scendere sotto l'1'20". Piquet, Lorandi e Alesi non hanno più abbassato i loro riferimenti cronometrici e sono scesi in classifica. Tveter ha così chiuso davanti a Laaksonen e Joey Mawson (Arden), poi Niko Kari (MP) e il leader del campionato Anthoine Hubert del team ART.

Dopo pochi chilometri, Juan Manuel Correa di Jenzer ha stallonato la gomma posteriore sinistra, ma non ha subìto danni al cerchione ed ha proseguito. Julien Falchero ha assaggiato la ghiaia della prima curva, riuscendo a prendere il sentiero asfaltato. David Beckmann è uscito ben tre volte, arrivando lungo alla curva 1 e poi andando in ghiaia alla curva 3. Lunghi alla curva 1 anche per Piquet, passeggiata in ghiaia per Kari mentre alla fine della sessione, Tveter si è fermato lungo il circuito, forse perché senza benzina.

Venerdì 29 giugno 2018, libere

1 - Ryan Tveter - Trident - 1'19"709 - 27 giri
2 - Simo Laaksonen - Campos - 1'20"150 - 23
3 - Joey Mawson - Arden - 1'20"263 - 23
4 - Niko Kari - MP Motorsport - 1'20"298 - 24
5 - Anthoine Hubert - ART - 1'20"349 - 24
6 - Callum Ilott - ART - 1'20"353 - 26
7 - Dorian Boccolacci - MP Motorsport - 1'20"398 - 22
8 - Pedro Piquet - Trident - 1'20"419 - 24
9 - Alessio Lorandi - Trident - 1'20"502 - 26
10 - David Beckmann - Jenzer - 1'20"525 - 20
11 - Juan Manuel Correa - Jenzer - 1'20"603 - 24
12 - Gabriel Aubry - Arden - 1'20"622 - 23
13 - Giuliano Alesi - Trident - 1'20"632 - 24
14 - Devlin De Francesco - MP Motorsport - 1'20"634 - 22
15 - Nikita Mazepin - ART - 1'20"637 - 23
16 - Leonardo Pulcini - Campos - 1'20"687 - 22
17 - Jake Hughes - ART - 1'20"869 - 24
18 - Diego Menchaca - Campos - 1'20"919 - 22
19 - Julien Falchero - Arden - 1'21"168 - 19
20 - Tatiana Calderon - Jenzer - 1'21"264 - 22

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone