formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
29 Giu [18:54]

Spielberg - Qualifica
Ilott primo, Lorandi e Pulcini in 2.fila

Da Spielberg - Massimo Costa - Dutch Photo

Bel colpo per il rookie Callum Ilott nella qualifica di Spielberg. Il pilota britannico del team ART, parte del Ferrari Driver Academy, ha ottenuto la sua prima pole nella GP3. Lo ha fatto sul veloce tracciato di Spielberg dopo una sessione che lo ha visto alternarsi al comando, nei momenti cruciali, con il compagno di squadra Nikita Mazepin. Ilott ha piazzato il colpo finale realizzando il tempo di 1'19"209 mentre il russo non è più riuscito a scendere dall'1'19"351 che lo aveva proiettato al comando.

Mazepin è così stato scavalcato da Jake Hughes, anch'egli in forza alla ART, con 1'19"246 e da Alessio Lorandi e Leonardo Pulcini, rispettivamente con i tempi di 1'19"276 e 1'19"344. Una bella qualifica per i due italiani, che hanno spinto forte giro dopo giro ed entrambi sono stati penalizzati dalla bandiera rossa esposta a meno di due minuti dal termine. È infatti accaduto che Anthoine Hubert, in giornata no dopo alcuni errori, si è fermato lungo la pista per un problema tecnico. Va detto, però, che non solo Lorandi (che aveva fatto il suo miglior secondo settore) e Pulcini (miglior primo settore personale), hanno pagato dazio, ma anche Dorian Boccolacci o Juan Manuel Correa che aveva addirittura realizzato il primo crono assoluto nel primo settore.

Ma tant'è, se in prima fila ci sono due inglesi, in seconda troviamo il 19enne di Salò del team Trident e il coetaneo di Roma, schierato dal team Campos. Due ottimi talenti, con Pulcini già in pole a Montmelò mentre Lorandi (mai così avanti in qualifica nella GP3) sta emergendo dopo un primo appuntamento in Spagna deficitario e un buon weekend in Francia. E non va dimenticato che è ancora convalescente per la frattura scomposta alla clavicola destra rimediata un mese fa. Mazepin alla fine è risultato quinto davanti al bravo Pedro Piquet (Trident) e a Boccolacci che dividerà la quarta fila con Ryan Tveter (Trident), autore di una delle sue più belle qualifiche in GP3 dopo aver ottenuto il primo crono nel turno libero. Hubert, invece, leader del campionato, partirà penultimo aprendo nuovi scenari per la classifica generale.

Nella foto, Alessio Lorandi

Lo schieramento di partenza di gara 1

1. fila
Callum Ilott - ART - 1'19"209
Jake Hughes - ART - 1'19"246
2. fila
Alessio Lorandi - Trident - 1'19"276
Leonardo Pulcini - Campos - 1'19"344
3. fila
Nikita Mazepin - ART - 1'19"351
Pedro Piquet - Trident - 1'19"400
4. fila
Dorian Boccolacci - MP Motorsport - 1'19"453
Ryan Tveter - Trident - 1'19"487
5. fila
Gabriel Aubry - Arden - 1'19"502
Giuliano Alesi - Trident - 1'19"549
6. fila
Juan Manuel Correa - Jenzer - 1'19"592
Simo Laaksonen - Campos - 1'19"606
7. fila
Joey Mawson - Arden - 1'19"718
David Beckmann - Jenzer - 1'19"782
8. fila
Diego Menchaca - Campos - 1'19"807
Niko Kari - MP Motorsport - 1'19"902
9. fila
Tatiana Calderon - Jenzer - 1'19"974
Julien Falchero - Arden - 1'19"995
10. fila
Anthoine Hubert - ART - 1'20"003
Devlin De Francesco - MP Motorsport - 1'20"191

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone