6 Lug [16:08]

Lowndes annuncia il ritiro a fine anno

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Silvano Taormina

Con un comunicato diffuso in mattinata, Craig Lowndes ha annunciato il proprio ritiro dalle competizioni a fine anno. Il quarantaquattrenne del Triple Eight, vera e propria icona del motorsport australiano, cesserà ogni impegno a tempo. Negli anni a venire, in ogni caso, non ha escluso qualche sporadica apparizione alle gare di durata. Lowndes rimarrà comunque nell'ambiente del motorsport come uomo immagine Holden e con ogni probabilità, seppur con un ruolo ancora da definire, seguirà lo sviluppo dei nuovi modelli del costruttore australiano. Lowndes rappresenta al giorno d'oggi uno dei volti simbolo del Supercars, categoria nella quale milita sin dalla sua creazione alla fine degli anni novanta.

Nel suo curriculum può vantare oltre seicentocinquanta presenza, tre titoli, centosei vittorie (è stato il primo a raggiungere quota cento), sei successi alla Bathurst 1000 e cinque alla Sandown 500. Inoltre dal 2005 al 2016 ha sempre concluso nelle prime quattro posizioni in campionato. La sua carriera, legata prevalentemente alla Holden, si è articolata quasi totalmente in Australia con la sola eccezione della stagione 1997 in cui ha preso parte alla Formula 3000 Internazione con il team di Helmut Marko al fianco di Juan Pablo Montoya. Nel suo ruolino anche le partecipazioni alle 24 Ore di Spa e del Nurburgring. Al momento non è chiaro se il Triple Eight continuerà a schierare tre vetture o se cederà il "cartellino" di Lowndes ad un altro team.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone