3 Set [13:14]

Norris pilota McLaren dal 2019
Vandoorne lasciato libero

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Lando Norris è il pilota ufficiale della McLaren-Renault dalla stagione 2019 (contratto pluriennale) e sarà lui ad affiancare Carlos Sainz. Il giovane inglese, secondo nel campionato F2 con all'attivo una vittoria, era da settimane in lizza per debuttare il prossimo anno in F1. Tesi avvalorata pesantemente dal fatto che il team principal McLaren, Zak Brown, è il manager di Norris e per il quale percepisce per questo ruolo (secondo indiscrezioni) un compenso da sei zeri. Norris andrà a rilevare Stoffel Vandoorne il cui sedile in McLaren era già a rischio per questa stagione.

Cade l'ipotesi Esteban Ocon per il quale Toto Wolff, team principal Mercedes, spingeva forte. Il francese poteva entrare in McLaren già nelle ultime gare 2018 se il suo posto in Force India sarà preso da Lance Stroll, ma per una serie di motivi contrattuali oltre che per la sua eccessiva altezza che non lo fa stare nell'abitacolo della MCL33, l'idea Ocon è tramontata.

Norris compirà 19 anni il prossimo 13 novembre e benché sia sospinto da una famiglia molto facoltosa che gli ha permesso di testare vetture ogni giorno dell'anno (non esageriamo), ha un piede pesantissimo ed ha vinto in ogni categoria che ha frequentato. Nel 2015 ha conquistato la F4 MSA inglese, nel 2016 da rookie ha portato a casa il titolo prestigioso della Eurocup Renault e del Renault NEC oltre che il campionato Toyota neozelandese che si corre a inizio stagione. Poi, ha fatto sua la F3 europea da debuttante nel 2016 e quest'anno sempre da rookie è in piena corsa per vincere il campionato Formula 2.

Il primo contatto ufficiale con la McLaren F1 è avvenuto lo scorso anno nei test di Budapest, due giornate. Poi, questa stagione, quattro giornate di prove tra Montmelò e Budapest. I bene informati sostengono che Norris abbia percorso molti chilometri con McLaren di annata in giro per l'Europa. A Spa e Monza ha partecipato al primo turno di prove libere dei GP di Belgio e Italia.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone