28 Set [12:07]

Amaduzzi torna in pista nella
Nascar Whelen All-American Series

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
L’impegno di Davide Amaduzzi nella NASCAR Whelen All-American Series riprende questo fine settimana al Tucson Speedway dopo le due top-10 ottenute lo scorso 25 agosto. Sull’ovale da 3/8 di miglio dell’Arizona il pilota bolognese, ormai da qualche anno residente a Las Vegas, guiderà ancora una volta il Super Truck #41 del team Ricky Bogart Motorsport.

“Sono carico e pronto a ributtarmi nell'arena,” ha detto Amaduzzi, che sabato 29 settembre prenderà parte alla sua quarta gara in carriera nella popolare divisione Super Trucks. “Dopo 3 gare fatte sempre partendo dal fondo per varie ragioni non dipendenti dalla performance pura, aspetto un weekend regolare perché sono davvero curioso di vedere cosa so fare."

L’ultima uscita di Amaduzzi nella categoria, la doppia gara del 25 agosto scorso, si è conclusa con due ottime top-10 al termine di due gare estremamente combattute, in cui Davide è partito dal fondo a causa dell’annullamento per pioggia delle qualifiche e si è fatto strada a suon di sorpassi nonostante una certa prudenza.

“Le due gare sono state molto combattute. Partendo dal fondo volevo recuperare il più possibile, ma dopo la penalizzazione ricevuta nella mia prima uscita per un contatto all’ultimo giro, mi è stato fatto notare che ero sotto osservazione. Ho attaccato, ma con cautela, forse anche troppa,” ha detto l'italiano, transitato al nono posto sotto la bandiera a scacchi nella prima delle due “Feature Race”.

La seconda gara, che Amaduzzi ha chiuso al decimo posto, è stata decisamente diversa: “Verso metà gara mi sono lasciato andare e ho attaccato a fondo. Contatti multipli e traversi non si sono sprecati. Roba tosta e divertentissima. Alla fine abbiamo dovuto leggere la classifica finale per capire in che posizione avevo tagliato il traguardo,” ha concluso sorridendo il bolognese.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone