formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
formula 1

Prost contro le strane idee di Liberty
"La griglia invertita? Non sarebbe più F1"

C'è un signore che ha fatto la storia della F1. Un signore che ha vinto quattro campionati del mondo e da qualche stagio...

Leggi »
formula 1

23 Gran Premi per il 2023
Imola se la gioca con Le Castellet

Circola già una prima bozza del calendario del Mondiale F1 2022. I Gran Premio potrebbero essere 23, di cui due in Italia. Il...

Leggi »
formula 1

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare ...

Leggi »
indycar

Laguna Seca - Gara
Herta non sbaglia, Palou vede il titolo

Colton Herta si è preso la rivincita per il difficile finale di Nashville nella "sua" Laguna Seca. Il californiano ...

Leggi »
24 Gen [18:38]

Le Giulietta by Ferraris
in USA nel Michelin Pilot Challenge

Le Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris si apprestano ad accendere i motori per la stagione 2019. Due esemplari della vettura sviluppata a Opera saranno portati in pista dal team TMR Engineering nel Michelin Pilot Challenge, campionato organizzato dall'IMSA che inizia questo fine settimana sulla mitica pista di Daytona, nell'evento di supporto alla 24 Ore.

TMR Engineering, scuderia con base in Florida capitanata da Louis Milone, ha deciso quindi di puntare sulla vettura italiana: un onore e una responsabilità, visto il grande affetto di cui gode il marchio Alfa Romeo negli USA. Romeo Ferraris ha fornito il proprio supporto a livello tecnico e di personale in tutte le sessioni di prove effettuate. I test più importanti si sono svolti dal 4 al 6 gennaio con il celebre "Roar", che a Daytona, da tradizione, anticipa la corsa di fine mese. Un'opportunità utile per accumulare chilometri ed esperienza da parte dei due equipaggi, formati rispettivamente da Alex Papadopulos e dal venezuelano Alex Popow, e da Tim Lewis affiancato dall'argentino Roy Block.

Il Michelin Pilot Challenge si articolerà in tutto su 10 appuntamenti, toccando tanti dei più famosi tracciati statunitensi insieme ad una trasferta in Canada, a Bowmanville. Le gare hanno una durata standard di 2 ore, ad eccezione della stessa Daytona, di Watkins Glen e di Laguna Seca dove si corre sulla distanza di 4 ore. Il gran finale, l'11 ottobre, è in programma a Road Atlanta.

Michela Cerruti, Romeo Ferraris Operations Manager
"Per noi è motivo d'orgoglio che TMR Engineering abbia scelto la Giulietta TCR per affrontare il Michelin Pilot Challenge, confermando il valore del nostro progetto che sta trovando clienti ormai in diverse parti del mondo. Tornare negli Stati Uniti, con un programma Endurance, è interessante anche per lo sviluppo della vettura. Da casa stiamo continuando a lavorare duramente non solo per essere pronti alla sfida mondiale del WTCR, ma anche per continuare a supportare al meglio i nostri clienti, dalle Americhe all’Europa, oltre alle nuove frontiere di Giappone ed Australia, che si aggiungono al già vincente mercato della Cina. Essere rappresentati sul mercato nordamericano è una sfida che ci emoziona e che prendiamo molto seriamente, cercando di supportare il team nel raggiungimento dei suoi obiettivi. In questo modo potremo capire ancora meglio le potenzialità della vettura, in attesa degli altri impegni nazionali e internazionali".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone