formula 1

La McLaren sorprende:
a Montecarlo livrea Gulf

La McLaren sorprende tutti: al Gran Premio di Monaco correrà con un'inedita livrea arancio-azzurro Gulf, una delle più ic...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 3
Tramnitz prende il largo

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'00"8222 - Oliver Bearman - VAR - 1"6683 - Vlad Lomko - US Racing - ...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 2
Tramnitz resiste a Browning

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'51"4232 - Luke Browning - US Racing - 0"6873 - Kirill Smal - Prema ...

Leggi »
indycar

Indy Road - Gara
VeeKay si prende la prima vittoria

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 86 giri2 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 4"9510 3 - Alex Palou (Dal...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 1
Smal e Prema in solitaria

Victor Bernier e Luke Browning sono stati penalizzati di 1" dai commissari di gara per non aver rispettato i track limit...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Qualifica 1-2
Smal, Bearman e Tramnitz in pole

1 - Kirill Smal - Prema - 2'04"0952 - Tim Tranmitz - US Racing - 2'04"2303 - Oliver Bearman - VAR - 2'0...

Leggi »
14 Ago [10:03]

Wehrlein nuovo alfiere Porsche,
è arrivata la conferma ufficiale

Jacopo Rubino

Pascal Wehrlein è ufficialmente un pilota Porsche: la casa di Stoccarda ha atteso la chiusura della stagione 2019-2020 per annunciare l'ingaggio del pilota tedesco, che dal prossimo campionato affiancherà André Lotterer sostituendo Neel Jani. Wehrlein ha saltato le gare a Berlino per la risoluzione anticipata del rapporto con la Mahindra, insieme a cui ha esordito nella categoria, avvenuta a giugno quando ormai era già emersa l'intesa raggiunta insieme a Porsche.

"È un'opportunità fantastica, ho sempre seguito la storia di questo marchio nel motorsport. Ora non vedo l'ora di conoscere la squadra e iniziare il lavoro il più presto possibile", ha commentato Wehrlein.

Nel suo curriculum spicca ovviamente il titolo DTM 2015, ottenuto a 20 anni: nessuno ci è riuscito così giovane. Sostenuto dalla Mercedes, Wehrlein è stato poi alfiere in Formula 1 di Manor (2016) e Sauber (2017), prima di separarsi dalla Stella e intraprendere appunto l'avventura in Formula E, raccogliendo fin qui una pole-position e un piazzamento a podio.

"Pascal ha maturato grande esperienza in varie categorie, riuscendo sempre a brillare", ha ricordato Fritz Enzinger, capo del reparto corse. "Con lui e André avremo due piloti di primo livello per il Mondiale 2020-2021". Lo svizzero Jani, alfiere Porsche sin dal 2014 nel WEC con un titolo e una vittoria alla 24 Ore di Le Mans, nella serie elettrica non ha certo brillato ma resterà in famiglia, come confermato da Enzinger: "Lo vedremo presto in azione su altri progetti sportivi di cui sono molto soddisfatto".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone