formula 1

La F1 piange Tambay, da
tempo malato di Parkinson

Se ne è andato, in silenzio, Patrick Tambay. Da tempo il 73enne pilota francese nato il 25 giugno 1949 a Parigi, soffriva di ...

Leggi »
World Endurance

Villeneuve ha provato la Vanwall LMH
a Montmelò, obiettivo Le Mans 2023?

Michele Montesano La voglia di rimettersi costantemente in discussione non è mai mancata a Jacques Villeneuve. Dopo aver vi...

Leggi »
FIA Formula 3

Fornaroli nuovo pilota Trident
Nel 2022 miglior rookie Alpine

Leonardo Fornaroli è il secondo pilota italiano dopo Gabriele Minì che parteciperà al campionato di F3. Il 18enne piacentino ...

Leggi »
formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
14 Set [11:46]

Sette Camara cambia team:
da Dragon a NIO per il 2023

Jacopo Rubino

"Sono stato molto esplicito sul mio desiderio di restare in Formula E", ha affermato Sergio Sette Camara. Il brasiliano, per proseguire la sua carriera nella serie elettrica, cambia casacca: nella prossima stagione correrà con il team NIO, lasciando la Dragon Penske dopo due anni e poche soddisfazioni a causa di una vettura poco competitiva, la stessa guidata nell'ultimo campionato dal nostro Antonio Giovinazzi.

"È un talento fantastico e siamo rimasti già colpiti dal suo approccio", ha commentato il responsabile della squadra anglo-cinese, Alex Hui, dandogli il benvenuto. L'esordio in pista con la ER9, la monoposto NIO per il ciclo Gen3, è in programma già questa settimana sul tracciato parmense di Varano de' Melegari, dove varie scuderie stanno affrontando dei collaudi privati sfruttando la vicinanza con la sede del telaista Dallara.

Sette Camara, dopo la gavetta nella vecchia F3 europea e in Formula 2 (in cui ha ottenuto due successi), nel 2020 ha esordito in Formula E. Il suo miglior risultato è stato il quarto posto in gara 2 Diriyah nel 2021, mentre in questa stagione è riuscito a chiudere in zona punti in una sola occasione, a Londra. Nel suo curriculum, anche una parentesi da collaudatore McLaren in Formula 1 e nel programma junior Red Bull.

Il team NIO ha invece concluso il Mondiale 2022 in decima posizione, battendo proprio la sola Dragon Penske, schierando la coppia tutta britannica formata dall'esperto Oliver Turvey e dal rookie Dan Ticktum, il quale dovrebbe restare nella line-up.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone