FIA Formula 2

La sfida tra Antonelli e Bearman
coinvolge anche Mercedes e Ferrari

Mancano pochissimi giorni all'avvio del campionato di Formula 2 e mai come quest'anno l'attesa è altissima dalle ...

Leggi »
World Endurance

Nuovi orari per il Prologo a Lusail
Tre le sessioni obbligatore per i team

Michele Montesano Il Prologo del FIA WEC in Qatar ha subito un’ulteriore modifica. Finalmente nella mattinata della domenic...

Leggi »
World Endurance

BoP per il Qatar: Toyota penalizzata
Nuovo sistema per gestire le LMGT3

Michele Montesano Con l’imminente avvio stagionale del FIA WEC, puntale si torna a parlare di Balance of Performance. Croce...

Leggi »
Formula E

E-Prix di Misano: rivisto il tracciato
per accogliere le monoposto elettriche

Michele Montesano Pur mantenendo una tappa in Italia, quest’anno la Formula E si trasferirà dal tracciato cittadino di Roma...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno finale
Leclerc archivia l’ultima giornata

416 giri in totale, miglior tempo complessivo di tutte e tre le giornate di test in Bahrain (1’29”921) e primo posto al termi...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno mattina
Sainz e Ferrari primi in classifica
Altra sospensione per un tombino

Sembra esserci un rapporto speciale tra la Formula 1 e i tombini. A mezz’ora dall’avvio, una griglia di drenaggio dell’acqua ...

Leggi »
19 Feb [11:57]

Yas Marina - Gara 3
Bedrin tiene a bada Antonelli

Mattia Tremolada

Nikita Bedrin ha chiuso con un sigillo la stagione inaugurale della Formula Regional Middle East, erede della Formula Regional Asia di cui ha eguagliato il successo delle ultime stagioni, confermando la bontà del prodotto della TopSpeed di Davide De Gobbi. Il pilota russo ha mantenuto il sangue freddo alla ripartenza dopo l’interruzione per bandiera rossa dovuta ad un incidente multiplo innescato da un contatto tra Nikhil Bohra e Owen Tangavelou, che hanno coinvolto anche l’incolpevole Levente Revesz. Bedrin ha tenuto a bada Antonelli anche quando quest’ultimo ha tentato l’assalto per il successo, rintuzzando gli attacchi del bolognese.

Antonelli ha così chiuso con un secondo posto una brillante stagione d’esordio nella Regional, firmando tre pole, tre vittorie e quattro secondi posti nel proprio cammino verso il titolo assoluto e rookie, completato anche dal successo di Mumbai Falcons nella classifica team. Per la squadra indiana, di fatto un’emanazione diretta della Prema, il trionfo è stato completato dal terzo posto, in gara e in campionato, di Rafael Camara, che ha prevalso nel confronto interno con Lorenzo Fluxa, quarto in classifica dopo essere stato spedito in testacoda in gara 3 da Pepe Martì.

Il vice-campione Taylor Barnard ha chiuso quarto nell’ultima gara di campionato, approfittando del duello tra Mari Boya e Joshua Dufek. Quest’ultimo ha messo fuori gioco entrambe le monoposto di Hyderabad Blackbirds by MP di Sami Meguetounif e dello spagnolo, che ha rimediato una foratura nel contatto. Buon sesto posto per Martinius Stenshorne, che ha preceduto Kirill Smal, Aiden Neate, Martì e Michael Shin. Oltre ai numerosi contatti già citati, anche Nikola Tsolov si è reso protagonista, toccando Tasanapol Inthraphuvasak e venendo punito con 10” sul tempo finale di gara. Fuori gioco per problema tecnico lo sfortunato Giovanni Maschio.

Domenica 12 febbraio 2023, gara 3

1 - Nikita Bedrin - PHM - 13 giri
2 - Andrea Kimi Antonelli - Mumbai Falcons - 0”613
3 - Rafael Camara - Mumbai Falcons - 2”945
4 - Taylor Barnard - PHM - 5”856
5 - Joshua Dufek - PHM - 8”953
6 - Martinius Stenshorne - R-Ace - 10”004
7 - Kirill Smal - Mumbai Falcons - 10”763
8 - Aiden Neate - Prema - 11”121
9 - Pepe Martì - VAR-Pinnacle - 16”821
10 - Michael Shin - Prema - 17”934
11 - Brad Benavides - Hyderabad Blackbirds by MP - 18”708
12 - Nikola Tsolov - R&B by GRS - 22”590
13 - Lorenzo Fluxa - Mumbai Falcons - 26”892
14 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 28”123
15 - Niels Koolen - VAR-Pinnacle - 31”265
16 - Robin Tang - R&B Racing - 47”052
17 - Cenyu Han - R&B Racing - 54”501
18 - Mari Boya - Hyderabad Blackbirds by MP - 1’48”181

Ritirati
Sami Meguetounif
Tim Tramnitz
Sebastian Montoya
Tasanapol Inthraphuvasak
Giovanni Maschio
Nikhil Bohra
Owen Tangavelou
Levente Revesz

Il campionato
1.Antonelli 192 punti; 2.Barnard 154; 3.Camara 131; 4.Fluxa 122; 5.Boya 106; 6.Dufek 105; 7.Martì 80; 8.Bedrin 77; 9.Bohra 75; 10.Meguetounif 65; 11.Beganovic 62; 12.Neate 58; 13.Villagomez 44; 14.Shin 34; 15.Smal 32; 16.Durksen 29; 17.Zagazeta 28; 18.Inthrapuvasak 19; 19.Stenshorne 18; 20.Tramnitz 14; 21.Montoya 12; 22.Øgaard, Minì, Tsolov 10; 25.Revesz 9; 26.Browning 8; 27.Braschi 6; 28.Crawford 4; 29.Benavides 1.