formula 1

La F2 non conta più per salire in F1?
I team guardano ai test fatti in casa

C'è qualcosa che sta cambiando nell'attenzione che il Mondiale F1 pone verso i giovani che militano in Formula 2 o ca...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
17 Mar [12:49]

Jeddah – Libere
Bearman al top con Prema

Luca Basso

A Jeddah è sembrato di vedere un Oliver Bearman del tutto diverso rispetto a quello sceso in pista due settimane fa in occasione del primo appuntamento di Sakhir. Il pilota britannico, archiviato il deludente esordio in Formula 2, si è rilanciato nell’unico turno di prove libere in Arabia Saudita con il miglior tempo di 1’43”501, tra l’altro su un tracciato a lui sconosciuto. Questo è un ottimo segnale anche da parte di Prema, ancora a secco di punti e autrice di una doppietta con il secondo posto ottenuto da Frederik Vesti.

In forma Victor Martins, terzo classificato con ART Grand Prix. Il pilota francese, sul podio già al debutto, era addirittura in procinto di scavalcare Bearman nel sul ultimo giro lanciato, tuttavia il testacoda di Amaury Cordeel in uscita da curva 13, ha causato la bandiera rossa e la conseguente fine anticipata della sessione. Continua a sorprendere per concretezza Kush Maini, quarto con Campos e penalizzato negli ultimi minuti dal traffico presente in pista. Velocissimo anche Dennis Hauger con MP Motorsport, l’anno scorso in procinto di vincere gara 1 prima del clamoroso errore della direzione gara.

Ai piedi della Top 5 troviamo Clément Novalak, sesto con Trident, seguito da Jack Doohan, settimo con Virtuosi Racing dopo il difficile avvio in Bahrain. Settima posizione per Richard Verschoor con Trident, mentre Ralph Boschung (attualmente secondo in campionato) si classifica ottavo con Campos. Jehan Daruvala ha centrato il decimo posto con MP Motorsport, precedendo il duo Carlin composto da Zane Maloney ed Enzo Fittipaldi.

Più staccato Ayumu Iwasa (DAMS), 14esimo, mentre addirittura il leader di campionato Théo Pourchaire (ART Grand Prix) non è andato oltre il 17esimo posto. Ancora in difficoltà Arthur Leclerc, 18esimo con DAMS.

Venerdì 17 marzo 2023, prove libere

1 – Oliver Bearman – Prema – 1’43”501 – 15 giri
2 – Frederik Vesti – Prema – 1’43”680 – 15
3 – Victor Martins – ART – 1’43”739 – 14
4 – Kush Maini – Campos – 1’43”978 – 16
5 – Dennis Hauger – MP Motorsport – 1’43”989 – 15
6 – Clément Novalak – Trident – 1’44”291 – 17
7 – Jack Doohan – Virtuosi – 1’44”294 – 15
8 – Richard Verschoor – VAR – 1’44”347 – 15
9 – Ralph Boschung – Campos – 1’44”354 – 16
10 – Jehan Daruvala – MP Motorsport – 1’44”372 – 15
11 – Zane Maloney – Carlin – 1’44”419 – 18
12 – Enzo Fittipaldi – Carlin – 1’44”478 – 15
13 – Roman Staněk – Trident – 1’44”484 – 17
14 – Ayumu Iwasa – DAMS – 1’44”503 – 13
15 – Isack Hadjar – Hitech – 1’44”735 – 15
16 – Jak Crawford – Hitech – 1’44”746 – 16
17 – Théo Pourchaire – ART – 1’44”827 – 14
18 – Arthur Leclerc – DAMS – 1’44”38 – 14
19 – Amaury Cordeel – Virtuosi – 1’44”918 – 15
20 – Roy Nissany – PHM by Charouz – 1’45”059 – 16
21 – Juan Manuel Correa – VAR – 1’45”446 – 15
22 – Brad Benavides – PHM by Charouz – 1’47”407 – 15
 
RS Racing