FIA Formula 2

La sfida tra Antonelli e Bearman
coinvolge anche Mercedes e Ferrari

Mancano pochissimi giorni all'avvio del campionato di Formula 2 e mai come quest'anno l'attesa è altissima dalle ...

Leggi »
World Endurance

Nuovi orari per il Prologo a Lusail
Tre le sessioni obbligatore per i team

Michele Montesano Il Prologo del FIA WEC in Qatar ha subito un’ulteriore modifica. Finalmente nella mattinata della domenic...

Leggi »
World Endurance

BoP per il Qatar: Toyota penalizzata
Nuovo sistema per gestire le LMGT3

Michele Montesano Con l’imminente avvio stagionale del FIA WEC, puntale si torna a parlare di Balance of Performance. Croce...

Leggi »
Formula E

E-Prix di Misano: rivisto il tracciato
per accogliere le monoposto elettriche

Michele Montesano Pur mantenendo una tappa in Italia, quest’anno la Formula E si trasferirà dal tracciato cittadino di Roma...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno finale
Leclerc archivia l’ultima giornata

416 giri in totale, miglior tempo complessivo di tutte e tre le giornate di test in Bahrain (1’29”921) e primo posto al termi...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno mattina
Sainz e Ferrari primi in classifica
Altra sospensione per un tombino

Sembra esserci un rapporto speciale tra la Formula 1 e i tombini. A mezz’ora dall’avvio, una griglia di drenaggio dell’acqua ...

Leggi »
26 Mar [15:16]

Le Castellet, Endurance e Formula
Vince Virage, TS Corse seconda

E' stato il team Virage, la cui sede è a Valencia in Spagna, a vincere la prima prova della categoria Endurance Proto Challenge del campionato Ultimate Cup sul circuito di Le Castellet. Ritornato nella serie francese, Virage si è imposto nella 4 Ore con l'equipaggio composto da Espirito Santo-King-Gutak, perfetto nel dividersi il volante della Ligier JS P320. Nella prima parte il comando è stato tenuto da Hugo Rosati con la Ligier del team Zosh, ma un problema al cambio ha costretto alla resa l'equipaggio che vedeva anche il patron della squadra, Jean-René de Fournoux.

Grande prestazione per la italiana TS Corse di Stefano Turchetto. Calisi-Simmons-Dimitrov al volante della Duqueine hanno conquistato un bel secondo posto a 32" dai vincitori. Ottima la strategia impostata che alla fine ha pagato. La vettura di TS Corse ha concluso con un bel vantaggio sull'altra Duqueine affidata dal team Nielsen per Melsom-Bell, terza nonostante uno stop and go. Quarta posizione per la Ligier del Graff Racing per Sanjuan-Kyburz-Ben.

Tra le monoposto invece, dopo aver siglato una doppia pole in qualifica, Paul Trojani si è imposto in tutte e tre le gare al volante della Tatuus di Formula Regional gestita dal team Graff. Gaspard Le Gallais, che poteva contare sui preziosi consigli dello zio Nicolas Prost ha portato a casa tre secondi posti e il miglior giro in gara per il team CMR. Se i giovani hanno dominato le prime due posizioni, per la terza piazza c'è stata lotta tra gli esperti Eric Troulliet del team Graff ed Erwin Creed di Formula Motorsport. Il primo ha ha concluso le prime due corse in terza piazza, Creed è salito sul terzo gradino del podio nella gara 3.
 .