indycar

Indy 500 - Pole Day
McLaughin da record, tripletta Penske

Pole position di Scott McLaughlin alla 500 Miglia di Indianapolis 2024, in una memorabile tripletta del team Penske. Sin dal ...

Leggi »
formula 1

Verstappen e Norris danno spettacolo
Leclerc terzo è secondo in campionato

Un weekend complicatissimo per la Red Bull-Honda, si è risolto con la pole e la quinta vittoria stagionale su sette appuntame...

Leggi »
formula 1

Imola - La cronaca
Verstappen vince col brivido

Neinte da fare per Norris, il GP di Imola lo vince Verstappen con 7 decimi di vantaggio. Terzo posto per Leclerc, poi Piastri...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 2
KTM risponde con Koch-Kofler

Michele Montesano - Foto Speedy Botta e risposta tra KTM e Maserati. Esattamente come avvenuto nella tappa di apertura del Fa...

Leggi »
FIA Formula 2

Imola – Gara 2
Rivincita per Hadjar, Bortoleto 2°

In una gara povera di sorpassi, ma ricca di colpi di scena, Isack Hadjar ha messo a segno la seconda vittoria in questa stagi...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Gara 2
Prima vittoria per Meguetounif
Fornaroli leader di campionato

Sami Meguetounif ha conquistato a Imola la prima vittoria in carriera nel FIA Formula 3, regalando al team Trident di Ma...

Leggi »
22 Mar [21:42]

Mogi Guaçu, qualifica
La prima pole '24 è di Cho

Davide Attanasio - Foto Marcelo Machado de Melo/Vicar

Álvaro Cho, nome completo Álvaro Yoon Cho (TMG), si conferma e, sull'autodromo di Velocitta in Mogi Guaçu, ottiene la pole position sia per la prima che per la terza gara. Il regolamento, infatti, prevede che per gara 1 vengano considerati i migliori secondi giri di ciascun pilota, per gara 2 il risultato di gara 1 invertendo i primi 8 (quindi, per esempio, il vincitore della prima gara partirebbe ottavo, il secondo settimo e così via) e per gara 3 i giri più veloci della qualifica.

La sessione di qualifica, della durata di venti minuti, è stata un susseguirsi di giri veloci, e la battaglia per i primissimi posti ha visto Cho, Zucchini (Cavaleiro) e Comparatto (Bassani) rispondere colpo su colpo ai passaggi dei rispettivi rivali, mentre Ferreira (TMG) e Nobels (Cavaleiro) si sono dovuti accontentare rispettivamente di un quarto e un quinto posto.

Gli unici a valicare il muro dell'1'27 sono stati infatti i primi tre, con i tempi che, rispetto alla seconda sessione di libere, si sono rivelati molto simili, e addirittura c'è chi ha fatto peggio, ma parliamo pur sempre di centesimi di secondo.

Dietro la coppia Nobels-Trappa abbiamo quella Grotta-Rabelo, per finire con gli ultimi tre, Souza, Sobral e Favarete, indice di rapporti di forza che sono già molto definiti, logicamente circoscrivendo il tutto a questo fine settimana.

Cho si aggiudica dunque i primi due punti del weekend e del campionato. La griglia di partenza di gara 1, che come menzionato viene stabilita considerando il secondo miglior giro ottenuto nella sessione di qualifica, vede quindi la prima fila composta da Cho e Zucchini, la seconda da Comparatto e Ferreira, la terza da Nobels e Grotta, la quarta da Rabelo e Trappa, la quinta da Sobral e Souza, con l'ultimo posto ad appannaggio di Favarete.

Venerdì 22 marzo 2024, qualifica

1 - Álvaro Cho - TMG - 1'26"670 
2 - Lucca Zucchini - Cavaleiro - 1'26"729
3 - Matheus Comparatto - Bassani - 1'26"754
4 - Rafaela Ferreira - TMG - 1'27"120
5 - Ethan Nobels - Cavaleiro - 1'27"315
6 - Gino Trappa - Bassani - 1'27"347
7 - Rogério Grotta - Cavaleiro - 1'27"457
8 - Cecília Rabelo - Bassani - 1'27"514
9 - João Pedro Souza - Cavaleiro - 1'27"776
10 - Ciro Sobral - TMG - 1'27"850
11 - Guilherme Favarete - TMG - 1'27"881