formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
26 Mag [6:11]

Shanghai – Qualifica 2
Hughes per un millesimo su Vandoorne

Michele Montesano

Un millesimo, questo è stato il distacco che ha consentito a Jake Hughes di battere Stoffel Vandoorne al termine delle qualifiche dell’E-Prix di Shangai di Formula E. Dopo aver conquistato la pole già a Misano, l’inglese della McLaren si è ripetuto in Cina al termine di un duello avvincente. Ruolino di marcia impeccabile quello di Hughes. Primo nel suo gruppo, l’alfiere della McLaren ha poi sconfitto Norman Nato nei quarti ripetendosi con Antonio Felix da Costa in semifinale.

Infine la lotta per la pole che ha visto Hughes transitare al termine del primo intertempo pagando un decimo da Vandoorne. L’inglese ha recuperato terreno nel settore centrale per poi fermare il cronometro in 1’13”921 al termine del giro battendo il pilota della DS Penske per appena un millesimo, il distacco più esiguo registrato in una qualifica di Formula E.

A scattare dalla seconda fila saranno l’ufficiale Porsche da Costa e Nyck De Vries, quest’ultimo autore della sua miglior qualifica da quando è tornato in Formula E. Sessione decisamente sottotono per i piloti Jaguar, entrambi eliminati nei quarti di finale. Nick Cassidy, sconfitto da Vandoorne, partirà dalla quinta piazzola proprio davanti al compagno Mitch Evans. Alle loro spalle troviamo Nato e Oliver Rowland, con il pilota della Nissan chiamato a una gara in recupero.

A distanza di ventiquattr’ore Jean-Eric Vergne è passato dalla pole all’essere eliminato dal suo gruppo per appena tredici millesimi. Il francese della DS Penske partirà nono seguito dalla Maserati di Max Günther. Tra gli esclusi eccellenti troviamo Pascal Wehrlein, afflitto da un marcato sovrasterzo nel corso della sessione. Il tedesco della Porsche scatterà dalla tredicesima posizione proprio davanti al campione in carica Jake Dennis.

Domenica 26 maggio 2024, qualifica 2

1 - Jake Hughes (Nissan) - McLaren - 1'13"921
2 - Stoffel Vandoorne (DS) - DS Penske - 1'13"922

3 - Antonio Felix da Costa (Porsche) - Porsche - 1'13"980 - Semifinale B
4 - Nyck De Vries (Mahindra) - Mahindra - 1'14"080 - Semifinale A

5 - Nick Cassidy (Jaguar) - Jaguar - 1'13"672 - Quarti A
6 - Mitch Evans (Jaguar) - Jaguar - 1'13"888 - Quarti B
7 - Norman Nato (Porsche) - Andretti - 1'13"909 - Quarti B
8 - Oliver Rowland (Nissan) - Nissan - 1'14"009 - Quarti A

9 - Jean-Eric Vergne (DS) - DS Penske - 1'14"631 - B
10 - Maximilian Günther (DS Maserati) - Maserati - 1'14"672 - A
11 - Sam Bird (Nissan) - McLaren - 1'14"725 - B
12 - Sacha Fenestraz (Nissan) - Nissan - 1'14"735 - A
13 - Pascal Wehrlein (Porsche) - Porsche - 1'14"732 - B
14 - Jake Dennis (Porsche) - Andretti - 1'14"771 - A
15 - Sergio Sette Camara (ERT) - ERT - 1'14"771 - B
16 - Jehan Daruvala (DS Maserati) - Maserati - 1'14"792 - A
17 - Nico Müller (Mahindra) - Cupra Abt - 1'14"832 - B
18 - Dan Ticktum (ERT) - ERT - 1'14"736 - A
19 - Lucas di Grassi (Mahindra) - Cupra Abt - 1'14"865 - B
20 - Robin Frijns (Jaguar) - Envision - 1'14"944 - A
21 - Edoardo Mortara (Mahindra) - Mahindra - 1'14"877 - B
22 - Sébastien Buemi (Jaguar) - Envision - 1'14"949 - A