formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
dtm Zandvoort - Qualifica 1<br />Aitken riporta la Ferrari in pole
8 Giu [10:32]

Zandvoort - Qualifica 1
Aitken riporta la Ferrari in pole

Massimo Costa

Cinque qualifiche e cinque diversi poleman, ma nella sesta sessione stagionale che determina lo schieramento di partenza, si è registrato il primo "ripetente". Nella qualifica 1 valida per la prima gara del weekend di Zandvoort, terzo appuntamento stagionale del DTM, la pole se l'è presa con forza Jack Aitken che ha portato la Ferrari del team Frey a distanza siderale dal secondo classificato.

L'inglese ha lasciato a quattro decimi la sorprendente McLaren di Clemens Schmid, mai così in alto in questo avvio di stagione in cui non aveva neanche centrato la top 10 nei precedenti appuntamenti. Aitken ha ottenuto il tempo finale di 1'31"762, Schmid si è fermato a 1'32"136 scavalcando nel finale Ricardo Feller.

Il pilota del team Audi Abt, è poi scivolato quarto, superato da Arjun Maini che ha conquistato la terza posizione con la Mercedes HRT. L'indiano ha ripetuto il terzo posto siglato nella prima qualifica stagionale a Oschersleben. Risalite in classifica, rispetto alla qualifica 2 (come spiegato nel precedente articolo il format di questo weekend è diverso rispetto al solito), le BMW, sesta e settima con Sheldon Van der Linde e René Rast grazie anche a una leggera zavorra rispetto alla precedente qualifica.

La Lamborghini, che aveva monopolizzato la prima fila per gara 2 con Maximilian Paul e Mirko Bortolotti, non si è ripetuta gravata da 90 kg di zavorra. Il tedesco è nono, l'italiano 11esimo e la miglior Huracan è quella di Nicki Thiim, ottavo.

Sabato 8 giugno 2024, qualifica 1

1 - Jack Aitken (Ferrari) - Frey - 1'31"762
2 - Clemens Schmid (McLaren) - Dorr - 1'32"136
3 - Arjun Maini (Mercedes) - HRT - 1'32"209
4 - Ricardo Feller (Audi) - Abt - 1'32"243
5 - Lucas Auer (Mercedes) - Winward - 1'32"284
6 - Sheldon Van der Linde (BMW) - Schubert - 1'32"297
7 - René Rast (BMW) - Schubert - 1'32"302
8 - Nicki Thiim (Lamborghini) - SSR - 1'32"342
9 - Maximilian Paul (Lamborghini) - Paul - 1'32"344
10 - Luca Stolz (Mercedes) - HRT - 1'32"357
11 - Mirko Bortolotti (Lamborghini) - SSR - 1'32"393
12 - Ben Dorr (McLaren) - Dorr - 1'32"459
13 - Kelvin Van der Linde (Audi) - Abt - 1'32"467
14 - Thomas Preining (Porsche) - Manthey - 1'32"487
15 - Thierry Vermeulen (Ferrari) - Frey - 1'32"487
16 - Ayhancan Guven (Porsche) - Manthey - 1'32"582
17 - Marco Wittmann (BMW) - Schubert - 1'32"592
18 - Maro Engel (Mercedes) - Winward - 1'32"636
19 - Luca Engstler (Lamborghini) - Grasser - 1'32"671
20 - Christian Engelhart (Lamborghini) - Grasser - 1'33"084