formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
9 Giu [21:52]

Montreal - La cronaca
Verstappen la spunta su Norris e Russell

Verstappen vince una gara durissima e divertente battendo Norris Russell Hamilton Piastri Alonso Stroll Ricciardo Gasly e Ocon, questi i piloti a punti. A seguire, Hukenberg Magnussen Bottas Tsunoda e Zhou. Ritirate le due Ferrari

Ultimo giro - Verstappen si avvia verso la vittoria, Norris è a 3", dietro le due Mercedes con Russell e Hamilton, poi Piastri che dopo il contatto con Russell ha perso terreno

68° giro - I tempi sul giro di Hamilton si alzano e non riesce a raggiungere Norris, anzi, viene raggiunto e superato dal compagno Russell

Alla solita variante 8 Tsunoda arriva lungo e la taglia finendo in testacoda e per poco non viene centrato da Hulkenberg

66° giro - Russell riprende Piastri e questa volta riesce a sorpassarlo

Hamilton è un secondo più veloce di Norris e Verstappen

66° giro - Hamilton improvvisamente si scatena e supera Piastri salendo terzo

65° giro - Russell cii riprova ma rischia il contatto con Piastri, taglia l'ultima variante e viene passato da Hamilton

63° giro - Russell attacca Piastri, ma il pilota McLaren si difende alla grande

62° giro - Verstappen ha messo 2" tra sè e Norris, Piastri e Russell vicinissimi

Lungo di Magnussen alla variante 8, ma riprende la gara

60° giro di 70 - La gara riparte, Verstappen prende subito 1" su Norris e Piastri

57° giro - Con la safety-car in pista, Verstappen Norris Piastri Russell Hamilton Alonso Stroll Tsunoda Ocon Ricciardo in top 10. Poi, Gasly Hulkenberg Bottas Magnussen Zhou

Russell ha approfittato del momento per andare ai box e montare gomme medie per le hard. Hamilton invece ha rimontato un treno di hard

55° giro - Rientra la safety-car. Sainz va ai box e si ritira

54° giro - Sainz si gira e finisce per coinvolgere Albon che va a muro. Disperazione per Albon che era in zona punti

53° giro - Perez commette un errore e distrugge l'ala posteriore urtando le barriere. Rientra ai box

51° giro - Errore di Russell e Norris subito ne approfitta riprendendosi la seconda posizione

50° giro - Russell supera Norris, sembra averne di più con le gomme hard e segna il giro più veloce

49° giro - Verstappen +4"8 Norris +5"3 Russell +5"8 Piastri +12"8 Hamilton, più lontano Alonso Tsunoda Stroll Ocon Albon in zona punti. Sainz è 11esimo davanti a Ricciardo Perez Gasly Hulkenberg Bottas Magnussen Zhou

Norris fatica a mandare subito in temperatura le gomme slick rispetto ai rivali che erano già in pista

47° giro - Norris ai box per il pit-stop, rientra in pista mentre arriva Verstappen che passa in testa

Norris ha un vantaggio di 21" su Verstappen secondo

46° giro - Pit-stop per Verstappen e Russell. Gomme medie per l'olandese, gomme hard per l'inglese

45° giro - Gomme slick anche per Piastri Alonso Tsunoda Stroll Ocon Albon Hulkenberg Zhou. Stroll e Alonso non montano le medie ma le hard

44° giro - Momento decisivo della gara, Hamilton Ricciardo Sainz e Perez vanno ai box per montare gomme slick medie come già fatto anche da Magnussen e Bottas

43° giro - Leclerc si ferma ai box per ritirarsi

Errore di Norris alla prima curva, ma riesce a rimanere terzo

41° giro - Pit-stop per Gasly che gioca la carta della gomma slick hard

Perez supera Magnussen, Hulkenberg passa Zhou. Si lotta ovunque

36° giro - Verstappen +1"9 Russell +3"3 Norris +5" Piastri +5"6 Hamilton +12"4 Alonso +14"6 Tsunoda +15"7 Stroll +18"3 Albon +20" Ocon, poi Ricciardo Bottas Sainz Gasly Magnussen Perez Zhou Hulkenberg Leclerc che è stato doppiato

Intanto Sainz battaglia duramente a centro gruppo con la Sauber di Bottas e la Alpine di Gasly, monoposto che notoriamente la Ferrari doppia...

L'azzardo a Leclerc dura poco, il monegasco è richiamato ai box per montare gomme intermedie da pioggia

Albon si inventa un doppio sorpasso su Ricciardo e Ocon e sale in nona posizione

Leclerc ha montato gomme slick hard, si chiede perché, gli viene detto che dovrebbe ancora piovere per 2 minuti, poi dopo la pista si asciugherà. Un azzardo.

30° giro - La gara riparte con Verstappen davanti a Russell Norris Piastri Hamilton Alonso Tsunoda Stroll Ocon e Ricciardo in top 10

29° giro - Sempre in pista la safety-car, Leclerc ai box monta gomme slick, ma stenta a ripartire

27° giro - Norris si ferma per il cambio gomme con un giro di ritardo e perde la prima posizione. Ai box anche Ricciardo che sconta la penalità e sostituisce gli pneumatici

Safety-car e Ai box vanno Norris Verstappen Russell Piastri Alonso Hamilton Stroll Albon Leclerc Sainz Magnussen Gasly Perez Hulkenberg montano nuove gomme intermedie

Incidente a Sargeant, che così conclude la sua serie di errori contro il muro

25° giro - Norris prende il largo, 11" di vantaggio, mentre Verstappen Russell e Piastri sono in un fazzoletto

23° giro - Norris guadagna ben 4" su Verstappen che tiene Russell a 1"5 ed ha alle spalle Piastri. A 15" da Piastri, Alonso e Hamilton sono sempre in lotta tra di loro. Più lontano Ricciardo, settimo davanti a Stroll Albon Tsunoda Leclerc e Sainz, fuori dalla top 10

22° giro - Norris prende Russell e lo passa diventando il nuovo leader. Russell arriva anche lungo alla variante finale e viene scavalcato da Verstappen

21° giro - Norris si butta su Russell, evidentemente nei primi giri ha risparmiato le gomme intermedie, ecco spiegato il distacco che aveva da Russell

Norris rompe gli indugi e supera Verstappen prima della variante finale portandosi in seconda posizione

20° giro - Dopo l'errore Verstappen non riesce a portarsi nella scia di Russell che ha un vantaggio di 1"6 e invece deve difendersi da Norris che lo segue a pochi metri. Piastri, quarto, sta recuperando ed ha segnato il giro più veloce

Lungo di Verstappen alla prima curva, Russell allunga di 2"8 sull'olandese che si ritrova Norris a 8 decimi

16° giro - Russell Verstappen Norris racchiusi in 3"7, poi a 11" Piastri seguito a 10" da Alonso e Hamilton. Settimo Ricciardo che dovrà pagare una penalità per partenza anticipata, ottavo Stroll poi Leclerc Tsunoda Albon Sainz Magnussen Ocon Perez Gasly Bottas Zhou Hulkenberg Sargeant

Russell gestisce bene, al momento, la situazione con un vantaggio di mezzo secondo su Verstappen, Ma dietro si avvicina rapidamente Norris, che da 8" di svantaggio si è portato a 3"5

Tra 20 minuti potrebbe tornare la pioggia, in caso contrario si penserà a montare le gomme slick

L'ingegnere di Russell consiglia di non strappare la superficie del pneumatico, quindi guidare molto pulito

La traiettoria abituale si sta asciugando mandando in difficoltà le gomme intermedie da bagnato

13° giro - Hulkenberg ai box per montare le wet, questa volta il box Haas è pronto, prima con Magnussen le gomme non erano pronte

Hulkenberg in difficoltà con le wet cede la settima posizione a Ricciardo, finito sotto investigazione per possibile partenza anticipata

Verstappen comincia a spingere forte e sta recuperando su Russell

10° giro - Russell +1"8 su Verstappen, cresce il distacco di Norris, terzo a 8"8 dalla vetta. Quarto Piastri che precede Alonso sempre in bagarre con Hamilton. Settimo Hulkenberg, ancora sulle gomme wet, poi Ricciardo Stroll Leclerc Tsunoda Albon Sainz Magnussen Ocon Perez Gasly Bottas Zhou Sargeant

Sargeant colleziona lunghi...

Il replay mostra che al primo giro si è verificato nelle retrovie un contatto tra Perez e Gasly

8° giro - Magnussen decide di cambiare le gomme, dalle wet alle intermedie

Il problema al motore di Leclerc costa mezzo secondo in rettifilo

Alonso taglia l'ultima variante mentre è in lotta con Hamilton, poi è Hamilton ad arrivare lungo alla prima curva e cede correttamente la posizione allo spagnolo

Lungo di Sargeant che però innesta la retro e riparte

5° giro - Russell +2"6 su Verstappen che a sua volta ha un vantaggio di 3"3 su Norris. Magnussen è quarto a 2" da Norris e precede Alonso Hamilton Hulkenberg che ha superato Ricciardo e Stroll. Leclerc è 11esimo, Sainz 14esimo

L'ingegnere di Leclerc comunica che stanno verificando un possibile problema al motore

4° giro - Magnusssen supera anche Piastri e va quarto

2° giro - Russell spinge forte e si prende un vantaggio di 2"4 su Verstappen poi Norris Piastri Magnussen che supera anche Alonso, Hamilton Ricciardo Stroll e Hulkenberg che ha passato Leclerc. Sainz fatica ed è 15esimo

Magussen supera anche Ricciardo e Hamilton e sale in sesta posizione

Magnussen con le wet hard guadagna posizioni e supera Leclerc che poi fa un dritto alla variante

Partenza pulita con Russell davanti a Verstappen Norris Piastri Alonso Hamilton Ricciardo Stroll Leclerc e Tsunoda, poi Magnussen Albon Sainz Sargeant Hulkenberg Ocon Gasly Perez Bottas Zhou

Iniziato il giro di ricognizione, per ora non piove, ma l'asfalto è più che bagnato

Con le gomme wet da forte pioggia sono Magnussen e Hulkenberg, ovvero le due Haas. Tutti gli altri hanno le intermedie

La Sauber comunica di avere infranto il parco chiuso, per questo motivo partiranno dai box sia Bottas sia Zhou. Evidentemente hanno voluto lavorare sugli assetti.

Ancora prima di partire, problemi per la Alpine di Ocon

Pista completamente bagnata a Montreal per la pioggia caduta fino a pochi minuti fa. Ora ombrelli chiusi, ma potrebbe tornare a piovere da un momento all'altro
RS Racing