formula 1

Pre campionato F1 2026
Salgono a nove le giornate di test

Meno test, più gare, più simulatori. Questa è la F1 di oggi, l'unico sport in cui gli atleti non hanno la possibilità di ...

Leggi »
Eurocup-3

Intervista al GM Rodriguez sul
futuro della serie e sulla WS F4

Il motorsport spagnolo sta vivendo annate di grande intensità. Alla crescita esponenziale della Formula 4, si è affiancata l&...

Leggi »
formula 1

Rivoluzione Audi
Cacciati Seidl e Hoffmann, il nuovo
capo del programma F1 è Binotto

E' un vero colpo di scena quello che si è verificato in Audi. Alla vigilia del GP del Belgio, proprio dove nel 2022 venne...

Leggi »
World Endurance

Proseguono i test Aston Martin:
la Valkyrie LMH ha girato a Donington

Michele Montesano Con il primo test di Silverstone della Valkyrie LMH, il programma per il rientro nell’Aston Martin nella c...

Leggi »
formula 1

Verstappen, un comportamento
non degno di un campione del mondo

Pensavamo che Max Verstappen fosse maturato anche al di là delle sue enormi capacità di guida. Pensavamo che i successi lo av...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
10 Giu [8:47]

Elkhart Lake, gara
Power vince, 1-2-3 Penske

Marco Cortesi

Dominio Penske nei risultati dell'IndyCar a Road America. I tre piloti del Capitano, hanno chiuso ai primi tre posti della classifica, non senza qualche aiuto altrui, con Will Power che ha interrotto una lunga assenza dalla victory lane prendendosi anche la testa del campionato. L'australiano ha preso la testa in occasione dell'ultima sequenza di soste ai box, effettuando un overcut. Ha così battuto Josef Newgarden e Scott McLaughlin, in testa per tutte le prime fasi dopo aver sorpassato inizialmente Kyle Kirkwood. La partenza è stata l'evento decisivo della corsa: dalla pole position, Linus Lundqvist è stato toccato da Marcus Armstrong alla prima curva mentre dietro di loro, Colton Herta è stato urtato da Josef Newgarden, avendo rallentato per evitare l'incidente. 

Quarto al traguardo ha concluso Alex Palou, approfittando a sua volta di due overcut, mentre Kirkwood ha preceduto Herta, in recupero dopo le sfortune iniziali. Gran bela rimonta anche per Romain Grosjean, coronato dall'attacco finale a Pato O'Ward. Grosjean è stato autore del miglior risultato stagionale per il team Juncos Hollinger, il settimo posto.  Dopo una qualifica difficile e un evento in generale in cui il team McLaren non è stato un particolare fattore, O'Ward è stato il migliore dei "Papaya", ottavo davanti a Marcus Ericsson e Graham Rahal.  Ventiduesimo Luca Ghiotto, seguito da Nolan Siegel, chiamato a sostituire Agustin Canapino dopo le polemiche del pre-evento.

Domenica 9 giugno 2024, gara

1 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - LAP 55
2 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 3"2609
3 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 8"0148
4 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 16"7118
5 - Kyle Kirkwood (Dallara-Honda) - Andretti - 24"8662
6 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 28"3782
7 - Romain Grosjean (Dallara-Chevy) - Juncos Hollinger - 29"2710
8 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) - McLaren - 30"3109
9 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Andretti - 35"6260
10 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 42"8394
11 - Christian Lundgaard (Dallara-Honda) - RLL - 46"4444
12 - Linus Lundqvist (Dallara-Honda) - Ganassi - 46"8107
13 - Theo Pourchaire (Dallara-Chevy) - McLaren - 54"5282
14 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) - MSR - 59"2412
15 - Santino Ferrucci (Dallara-Chevy) - Foyt - 63"7336
16 - Pietro Fittipaldi (Dallara-Honda) - RLL - 64"7161
17 - Sting Ray Robb (Dallara-Chevy) - Foyt - 68"4389
18 - Alexander Rossi (Dallara-Chevy) - McLaren - 75"0426
19 - Helio Castroneves (Dallara-Honda) - MSR - 75"6918
20 - Christian Rasmussen (Dallara-Chevy) - ECR - 79"0701
21 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 84"4754
22 - Luca Ghiotto (Dallara-Honda) - Coyne - 100"1610
23 - Nolan Siegel (Dallara-Honda) - Juncos Hollinger - 1 giro
24 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 2 giri
25 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Coyne - 4 giri

Ritirati
36° giro - Marcus Armstrong 
6° giro - Kyffin Simpson

In campionato
1. Power 236; 2. Palou 231; 3. Dixon 225; 4. O'Ward 184; 5. McLaughlin 179.