3 Dic [13:05]

Jerez, 5° turno
Ricciardo batte il record

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Impaziente, al termine del secondo giorno, di potersi mettere alla prova nella ricerca del tempo, Daniel Ricciardo non ha mancato l'appuntamento. Prima che una leggera ma fitta pioggia arrivasse a colpire il circuito, l'australiano ha messo a segno il record ufficioso della pista con vetture in attuale configurazione, girando con la sua Red Bull-Renault in 1:17.418. Dietro di lui ha chiuso Nico Hulkenberg, impegnato sulla Wlliams, mentre ha sorpreso Oliver Turvey. Il britannico, quarto classificato nella World Series Renault e portato in pista nel primo giorno come premio per la vittoria nel BRDC Award, ha ben impressionato al terzo posto con la McLaren, precedendo Mike Conway e JR Hildebrand.

Nel corso della mattinata, buon debutto di Marco Zipoli primo a scendere in pista dei piloti provenienti dalla Formula 3 Italiana, nonostante un testacoda nell'ultima parte del turno, appena montate le gomme soft. Ancora sfortunato Mirko Bortolotti che, al termine delle prove da programma in assetto gara, è stato bloccato dalla pioggia dopo il guaio tecnico di ieri. In pista negli ultimi minuti, con condizioni di bagnato, Daniel Zampieri, che cercherà di sfruttare le migliori condizioni della sessione pomeridiana.

Marco Cortesi

Nella foto, Daniel Ricciardo (Photo 4)

I tempi del 3° turno, giovedì 3 dicembre 2009

1 - Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) - 1:17.418
2 - Nico Hulkenberg (Williams-Toyota) - 1:19.226
3 - Oliver Turvey (McLaren-Mercedes) - 1:19.358
4 - Mike Conway (Mercedes GP) - 1:19.413
5 - JR Hildebrand (Force India-Mercedes) - 1:19.873
6 - Lucas Di Grassi (Renault) - 1:20.687
7 - Bertrand Baguette (Sauber BMW) - 1:20.991
8 - Marco Zipoli (Ferrari) - 1:21.725
9 - Mirko Bortolotti (Toro Rosso-Ferrari) - 1:23.271
10 - Daniel Zampieri (Ferrari F60) - 1:34.674

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone