27 Feb [19:27]

Catalunya, 3° giorno
Spunta la Mercedes con Rosberg

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Terzo giorno di test per la F.1 al circuito Catalunya di Barcellona. Una pioggia fastidiosa caduta nella mattinata e nelle prime ore del pomeriggio ha reso umida la pista. Finalmente ad attirare l'attenzione è la Mercedes. La MGP W01 con Nico Rosberg ha guadagnato la prima posizione fin dal mattino con un interessante crono: 1'20"686. Il tedesco ha anche portato a termine con successo una simulazione di Gran Premio. Michael Schumacher, che venerdì si era lasciato andare a qualche dichiarazione pessimistica sulle possibilità di ben figurare fin dalle prime gare del campionato (e non era la prima volta), oggi ha cambiato idea.

Il sette volte campione del mondo ha analizzato le prestazioni odierne della Mercedes e si è ricreduto. Merito delle nuove modifiche portate dal team diretto da Ross Brawn, ben sapendo che solo in Bahrain si vedrà il diffusore definitivo. Rosberg non è stato immune da problemi tecnici che lo hanno costretto a fermarsi lungo la pista. Secondo tempo di giornata per Sebastien Buemi con la Toro Rosso. Lo svizzero ha portato a termine una simulazione di gara e per il team di Franz Tost il gran lavoro effettuato da Jaime Alguersuari nei primi due giorni e oggi da Buemi si è rivelato preziosissimo. Non è mancato un inconveniente tecnico che ha bloccato Buemi nel tardo pomeriggio.

Le condizioni particolari del tracciato hanno convinto anche gli altri team a concentrarsi sui long-run. La McLaren si è piazzata terza con Jenson Button ed è stata immune da problemi. Cosa che non può dire la Williams che ha visto Rubens Barrichello fermarsi alla curva 7. Quinto tempo per Felipe Massa, che ha preso il posto di Fernando Alonso. La F10 ha permesso al brasiliano di percorrere ben 115 giri. Sempre fragile la Red Bull. Sebastian Vettel nel pomeriggio ha effettuato solo qualche tornata. Gran lavoro invece per la Lotus. Jarno Trulli ha totalizzato 102 giri e la T127 si sta dimostrando affidabile, benché ancora lontana almeno un paio di secondi dalla concorrenza. Giornata tranquilla per la Sauber che non ha cercato i tempi ed ha sempre girato a pieno carico.

Nuove difficoltà per la Virgin, in pista solo per una trentina di giri con Timo Glock. Intanto a Barcellona si è saputo che Zoran Stefanovic si è lamentato del comportamento della FIA. La sua Stefan GP è pronta a debuttare nel mondiale F.1, benché non sia riuscito a far svolgere alcun test alle sue monoposto ex Toyota. Il materiale è stato spedito in Bahrain, eppure la FIA non ha fatto sapere nulla. L'unica certezza è che la USF1 non ci sarà ad Al Sakhir e di conseguenza le monoposto al via, se Stefanovic non riceverà l'ok dalla Federazione, saranno ventiquattro.

dall'inviato Marco Cortesi

Nella foto, Nico Rosberg (Photo 4)

Sabato 27 febbraio 2010, 3° giorno

1 - Nico Rosberg (Mercedes MGP W01) - 1'20"686 - 128 giri
2 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR5-Ferrari) - 1'21"413 - 106
3 - Jenson Button (McLaren MP4/25-Mercedes) - 1'21"450 - 105
4 - Rubens Barrichello (Williams FW32-Cosworth) - 1'21"975 - 101
5 - Felipe Massa (Ferrari F10) - 1'22"344 - 115
6 - Vitaly Petrov (Renault R30) - 1'22"523 - 68.
7 - Adrian Sutil (Force India VJM03-Mercedes) - 1'22"606 - 61
8 - Sebastian Vettel (Red Bull RB6-Renault) - 1'23"123 - 51
9 - Jarno Trulli (Lotus T127-Cosworth) - 1'25"059 - 102
10 - Kamui Kobayashi (Sauber C29-Ferrari) - 1'26"216 - 105
11 - Timo Glock (Virgin VR01-Cosworth) - 1'26"305 - 31

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone