formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
18 Gen [11:14]

De La Rosa nottambulo ad Abu Dhabi

La Pirelli ha svolto un test particolare ad Abu Dhabi. Su un percorso più corto di quello normalmente utilizzato per i Gran Premi, precisamente di 3.100 metri, Pedro De La Rosa con la solita Toyota TF109 ha percorso un centinaio di giri in condizioni di bagnato. Lo spagnolo ha girato fino alla mezzanotte mentre lungo il tracciato sono stati dispersi 18.000 litri di acqua. Per Pirelli si è trattato di un test importante perché ancora alcuni dubbi vertevano sulla scelta delle gomme wet. La prova è stata svolta di sera per impedire al caldo di Abu Dhabi di asciugare velocemente la pista. Inoltre, si è scelto il tracciato degli Emirati Arabi per avvicinarsi alle condizioni tropicali che si potranno trovare a Sepang, in Malesia.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone