19 Nov [11:08]

La proposta 2005: tre macchine
per team per piloti di F.1

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Oggi a Monza i team manager della F.3000 si riuniranno per discutere le novità della categoria. Ancora non vi è la certezza di raggiungere il numero delle 18 vetture imposte dalla Fia. Ma già si pensa al 2005 quando la categoria si chiamerà F.2 ed avrà un nuovo telaio, un inedito motore e l'appoggio incondizionato della Fia che la lancerà come la seconda serie dopo la F.1. Una delle proposte che circolano è questa: i team dovrebbero schierare una terza vettura da affidare a quelli che sono i terzi piloti delle squadre di F.1 che seguono costantemente il mondiale e che partecipano alle prove libere del venerdì. Rimane però da chiedersi se a questi piloti interesserà gareggiare nella F.2: nel caso di gente esperta come Zonta, Montagny eccetera non pensiamo che accettino di salire su monoposto di una categoria inferiore. Tutto comunque è in cantiere, vedremo quali saranno ulteriori proposte che emergeranno in giornata.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone