12 Mag [13:48]

GP Spagna 2013 - Cronaca Live
È festa Ferrari con Alonso

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Bandiera a scacchi: Uno stratosferico Alonso vince il GP di Spagna davanti a Raikkonen Massa Vettel Webber Rosberg Di Resta Button Perez Ricciardo.

65° giro: Di Resta prova ad insidiare Rosberg.

64° giro: Lotta all'ultimo sangue tra Ricciardo e Gutierrez per la decima posizione.

61° giro: Ora tutti i piloti cercano di gestire gli pneumatici. Le posizioni sono cristallizzate.

59° giro: È derby in famiglia tra Button e Perez per l'ottava piazza.

57° giro: Anche Massa all'attacco, è lui il pilota più veloce in pista. Il brasiliano si mette in caccia di Raikkonen.

56° giro: Alonso continua ad allungare. Il ferrarista sta dominando la gara. Di Resta è in lotta con Rosberg per la sesta posizione.

55° giro: Alonso velocissimo porta a 11"8 il vantaggio su Raikkonen e Massa è terzo a 26"3. Il vantaggio del ferrarista su Vettel quarto è di 15".

54° giro: Alonso Raikkonen Massa Vettel Webber Di Resta Rosberg Gutierrez Button Perez.

53° giro: Webber supera Di Resta per la quinta posizione.

52° giro: Sosta anche per Vettel e Massa al loro ultimo cambio gomme.

51° giro: Pit stop per Webber, Perez ed Hamilton.

50° giro: Alonso ai box e torna fuori in gomme dure. Il ferrarista rientra sempre davanti a Massa e Raikkonen.

47° giro: Alonso è primo con 19" su Massa e 27" su Raikkonen.

46° giro: Passaggio di Raikkonen ai box per il cambio gomme. Il finlandese è ora su gomme dure. Due Ferrari al comando.

41° giro: Alonso precede Raikkonen Massa Vettel Webber Rosberg Button Gutierrez Di Resta e Perez. Hamilton è dodicesimo davanti a Maldonado.

40° giro: Alonso precede Raikkonen e Vettel cambia le gomme. Il tedesco rientra dietro Massa. Button è in lotta con Gutierrez per la settima posizione.

39° giro: Alonso supera Raikkonen e torna in testa. Penalità per Hulkenberg per il botto con Vergne.

37° giro: Massa ha solo un secondo su Rosberg, e Alonso fa il suo ennesimo cambio gomme e riparte su gomme medie. Subito dopo di lui, sosta anche di Massa.

35° giro: Raikkonen e la Lotus l'unica minaccia per la Ferrari. Tutto si deciderà nel gioco dei pit stop. Vergne "centra" Hulkenberg ai box.

34° giro: Ora le due Ferrari sembrano in crisi gomme.

33° giro: Alonso sembra gestire il vantaggio ora il ferrarista ha 11" su Massa e 18" su Vettel e Raikkonen che sono ai ferri corti, poi il finlandese "svernicia" il tedesco della Red Bull con un gran sorpasso.

30° giro: Raikkonen si mette in coda a vette e lo punta per il sorpasso.

28° giro: Alonso è scatenato. Il suo vantaggio è di 7"0 su Massa e 15"2 su Vettel. Pit stop di Rosberg e precipita undicesimo. Hamilton è quindicesimo.

27° giro: Sosta di Kimi Raikkonen. Alonso è di nuovo primo davanti a Massa e Vettel.

26° giro: Raikkonen Alonso Massa Vettel Rosberg Webber Gutierrez Button Di Resta Hulkenberg.

25° giro: Vettel ai box e Raikkonen vola in testa. Il tedesco della Red Bull rientra in quinta posizione.

24° giro: Alonso è quattro secondi più veloce di Vettel. Ancora una volta la strategia sarà decisiva.

23° giro: Ora è Vettel guidare il GP davanti a Raikkonen e Rosberg. Webber supera Button ed è decimo. Van der Garden si ritira dopo aver perso una gomma mal fissata al pit stop.

22° giro: Anche Alonso si ferma al cambio gomme e rientra in quarta posizione davanti a Massa. Tutti e due con gomme dure.

21° giro: Pit stop velocissimo per Massa già in crisi gomme. Ai box anche Webber.

20° giro: Alonso guida con 4"1 e 6"3 su Massa a sua volta minacciato da vicino da Raikkonen.

19° giro: Ricciardo si mette in luce, ora è nono davanti ad Hamilton.

17° giro: Alonso formichina aumenta pian piano il vantaggio su Vettel. Massa è brillantemente terzo.

15° giro: Anche Raikkonen sorpassa la Mercedes di Rosberg. La Mercedes pare crollare: Hamilton è nono.

14° giro: Alonso Vettel Massa Rosberg Raikkonen Webber e Perez. Nell'ordine, sette piloti in meno di dieci secondi.

13° giro: Alonso è virtualmente in testa al GP dopo il sorpasso a Rosberg. Dietro anche Vettel e Massa superano Rosberg che pare in difficoltà.

12° giro: Gutierrez in testa (non si è ancora fermato al cambio gomme...) poi Rosberg Alonso Vettel Massa Raikkonen e Webber.

11° giro: Rosberg Vettel e Raikkonen ai box. Al rientro dei due Alonso arriva veloce e supera Vettel e si piazza alle spalle del tedesco della Mercedes.

10° giro: Cambio gomme per Alonso e Hamillton. Grosjean getta la spugna e si ritira.

9° giro: Massa e Sutil ai box per il cambio gomme. Problema per Grosjena ai box con un problema alla sospensione. Sutil non riparte.

8° giro: Webber è il primo pilota a fermarsi per il cambio gomme, forse per togliersi dal traffico. Massa Super di slancio Hamilton e si mette in caccia di Raikkonen.

7° giro: Raikkonen attacca e supera Hamilton.

6° giro: Massa attaccato a Raikkonen cerca un varco.

4° giro: Alonso inizia a farsi minaccioso su Vettel.

3° giro: Tutti in fila indiana dietro a Rosberg che non sembra avere un gran ritmo.

2° giro: Rosberg Vettel Alonso Hamilton Raikkonen Massa Perez Sutil Grosjean e Di Resta

1° giro: Massa è sesto dietro a Perez ma davanti a Sutil e Grosjean.

Semaforo verde. Rosberg parte bene, Vettel è secondo, mentre Alonso all'esterno supera incredibilmente Raikkonen e Hamilton. Fantastico il ferrarista!

Tutti i top team hanno montato gomme medium.

Tutto è pronto per la partenza del GP di Spagna.

Domenica 12 maggio 2013, gara

1 - Fernando Alonso (Ferrari F138) - 66 giri in 1.39'16"596
2 - Kimi Raikkonen (Lotus E21-Renault) - 9"338
3 - Felipe Massa (Ferrari F138) - 26"049
4 - Sebastian Vettel (Red Bull RB9-Renault) - 38"273
5 - Mark Webber (Red Bull RB9-Renault) - 47"963
6 - Nico Rosberg (Mercedes W04) - 1'08"020
7 - Paul Di Resta (Force India VJM06-Mercedes) - 1'08"988
8 - Jenson Button (McLaren MP4/28-Mercedes) - 1'19"506
9 - Sergio Perez (McLaren MP4/28-Mercedes) - 1'21"738
10 - Daniel Ricciardo (Toro Rosso STR8-Ferrari) - 1 giro
11 - Esteban Gutierrez (Sauber C32-Ferrari) - 1 giro
12 - Lewis Hamilton (Mercedes W04) - 1 giro
13 - Adrian Sutil (Force India VJM06-Mercedes) - 1 giro
14 - Pastor Maldonado (Williams FW35-Renault) - 1 giro
15 - Nico Hulkenberg (Sauber C32-Ferrari) - 1 giro
16 - Valtteri Bottas (Williams FW35-Renault) - 1 giro
17 - Charles Pic (Caterham CT03-Renault) - 1 giro
18 - Jules Bianchi (Marussia MR02-Cosworth) - 2 giri
19 - Max Chilton (Marussia MR02-Cosworth) - 2 giri

Giro più veloce: Esteban Gutierrez 1'26"217

Ritirati
52° giro - Jean-Eric Vergne
21° giro - Giedo Van der Garde
8° giro - Romain Grosjean

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone