25 Ott [20:58]

Austin - La cronaca
Gara pazza, Hamilton mondiale

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Vince Hamilton che diventa per la terza volta campione del mondo. Rosberg è secondo davanti a Vettel poi un grande Verstappen quarto davanti a Perez Button Sainz (retrocesso dietro all'inglese per la penalità di 5") Maldonado Nasr Ricciardo a punti, poi Alonso e Rossi

54° giro Sainz infila Button per il 6° posto mentre Vettel ha quasi raggiunto Rosberg

53° giro Hamilton è avviato alla conquista del terzo mondiale, Rosberg si è arreso a 4", Vettel lo segue a 1"6

Sainz infila Alonso passato anche da Maldonado, Ricciardo perde posizioni

49° giro Grande sorpasso di Sainz su Ricciardo, poi si prendono a ruotate e Button li passa entrambi poi passa pure Alonso

48° giro Incredibile errore di Rosberg che apre la porta a Hamilton che ora può diventare campione del mondo

Vettel passa Verstappen e si prende il 3° posto, Sainz supera Maldonado e va 9°

Rosberg al restart allunga forte su Hamilton che, ricordiamo, se finisce davanti al tedesco si laurea campione del mondo

SC pronta al rientro, si annuncia gran battaglia con 10 giri esatti da disputare

E adesso Rosberg leader si ritrova Hamilton alle spalle con gomma più fresca poi Verstappen Vettel Button Alonso Perez Ricciardo

Hamilton coglie l'occasione per montare le soft a sorpresa anche Vettel va a montare le soft per attaccare nel finale come Sainz e Maldonado

43° giro Kvyat finisce contro il rail all'interno dell'ultima curva e si scusa via radio con il team. Safety car

Rosberg non perde tempo e va in seconda posizione superando facile Vettel

41° giro Rosberg sente odore di vittoria e sta sfruttando le gomme soft per attaccare Vettel. Gli è già in scia

39° giro Hamilton + 5" Vettel 8"2 Rosberg Verstappen Button Alonso Perez Sainz Maldonado Kvyat Ricciardo Nasr Rossi

Alonso va subito all'attacco di Perez e lo passa salendo 6°

Attenzione, la VSC è terminata e Hamilton non ha fatto il pit

Per il recupero della monoposto di Hulkenberg, VSC. Rosberg va al box per il cambio gomme e viene superato da Rosberg. Box anche per Kvyat e Ricciardo

36° giro Rosberg Hamilton Vettel Verstappen Kvyat Ricciardo Button Perez Alonso Sainz Maldonado Nasr Rossi

35° giro Hulkenberg si butta all'interno di Ricciardo che resiste ed arriva il contatto. Hulkenberg ci rimette la sospensione

35° giro Verstappen supera Ricciardo che sembra in crisi e anche Hulkenberg lo attacca

Con tutte queste battaglie le due Mercedes hanno allungato e Rosberg comanda con 1" su Hamilton e 7"9 su Vettel

33° giro Ricciardo blocca alla prima curva e Vettel è lesto per riprendersi il 3° posto. Verstappen intanto frega Kvyat che poi va ancora lungo.

Kvyat sbaglia la prima curva e Vettel lo infila poi attacca Ricciardo e grande incrocio delle traiettorie con Sebastian che passa ma Daniel lo riattacca e lo passa

32° giro La SC è rientrata si riparte con Rosberg che deve difendersi da Hamilton Ricciardo e Kvyat poi Vettel e Verstappen

29° giro in SC Rosberg Hamilton Ricciardo Kvyat Vettel Verstappen Hulkenberg Perez Button Sainz Maldonado Alonso Rossi Nasr

Pit anche per Verstappen che monta le soft

Niente VSC questa volta, ma safety-car mentre Alonso monta gomma soft nuova, Vettel però monta la media come Hulkenberg Perez Sainz

Si ferma a bordo pista la Sauber di Ericsson che comunica di avere perso potenza

26° giro Ricciardo pur più lento regge su Hamilton, ma la Mercedes apre il DRS e supera l'australiano facilmente. Raikkonen lento, ha danneggiato i freni nell'urto precedente.

24° giro Rosberg scatenato segna 1'43"5, 1"3 più rapido di Hamilton, lento Ricciardo che sta per essere attaccato da Hamilton. Hulkenberg supera Sainz per il 7° posto.

Si ritira Massa, 11°. GP disastroso per la Williams

23° giro Vettel prende e supera Kvyat per il 4° posto

22° giro Rosberg passa Ricciardo e va in testa e anche Hamilton riesce a superare Kvyat per il 3° posto

21° giro Ricciardo + 0"7 Rosberg 5"4 Kvyat 6"1 Hamilton 8"5 Vettel 10"9 Verstappen 18"6 Sainz Hulkenberg Perez Massa Button Maldonado

Errore di Ricciardo che finisce nella via di fuga mentre Kvyat battaglia duro con Hamilton. Raikkonen ai box riparte con l'ala nuova

Raikkonen finisce contro le barriere dopo aver messo le slick. In qualche maniera riesce a ripartire ma l'ala è rotta

19° giro Pit per Ricciardo Kvyat Rosberg Raikkonen Sainz Hulkenberg che vanno con le slick soft

18° giro Hamilton ha montato la gomma soft gialla come Vettel, Verstappen Massa Button Ericsson Rossi

17° giro Rosberg supera Hamilton e va 2° mentre subito dopo va ai box

16° giro Verstappen infila bene Vettel poi dopo qualche curva è lungo e Vettel ripassa mentre Raikkonen si avvicina

15° giro Ricciardo passa al comando dopo aver superato Hamilton nella curva 11-12

Ricciardo impegna il leader Hamilton e ha messo qualche decimo tra sè e Rosberg mentre Kvyat ha perso terreno. Duello tra Raikkonen e Verstappen

13° giro Raikkonen si riprende l'8° posto su Sainz

13° giro Sainz supera Raikkonen che lamenta il non funzionamento del DRS

11° giro Kvyat all'ultima curva supera Rosberg, ma è lungo e viene risuperato da Nico e anche da Ricciardo. Rosberg poi alla prima curva è lungo e Ricciardo lo passa

Nel primo e terzo settore la pista si sta asciugando, non nel secondo settore, più bagnato. Torna ai box Grosjean che va nel garage

10° giro Grosjean monta le slick mentre Hamilton Rosberg Kvyat Ricciardo sono racchiusi in 2"4

Rosberg supera Kvyat e sale 2° mentre Ricciardo chiede se il sorpasso di Rosberg è avvenuto correttamente

Finito il periodo VSC e Rosberg sorprende subito Ricciardo mentre Perez è rimasto lontanissimo dai primi quattro.

Bottas rientra ai box e si infila nel garage dopo che aveva rimontato le rain. Probabile ritiro per lui

6° giro Hamilton Kvyat Ricciardo Rosberg Perez Vettel Verstappen Raikkonen Sainz Hulkenberg Button Ericsson Massa Maldonado Grosjean Alonso

Prima della VSC Kvyat aveva superato Hamilton alla prima curva, ma arrivando un po' lungo l'inglese lo ha ripassato

5° giro Virtual safety car per i detriti in pista dell'incidente tra Massa e Alonso

Bottas procede lentamente con le slick e viene doppiato. Scelta assurda del team Williams. Nasr ha rimontato le rain

Il replay mostra che Massa alla prima curva dopo il via sbaglia la frenata e manda Alonso in testacoda

3° giro Hamilton conduce con 1"4 su Kvyat poi Ricciardo Rosberg Perez Hulkenberg Vettel Verstappen Raikkonen Sainz Button Ericsson Massa Maldonado

Nasr cambia il musetto e monta le slick come Bottas

Nel primo giro contatto anche tra i piloti Sauber Nasr ed Ericsson mentre Stevens rientra ai box con l'alettone danneggiato

Alonso comunica di avere una foratura mentre Bottas si ferma ai box con l'ala danneggiata e gli montano le slick

Hamilton parte bene e affianca Rosberg alla prima curva portandolo fuori. Rosberg viene passato dalle Red Bull e da Perez. Grande avvio di Vettel da 13° a 7°

Tutto è finalmente pronto per il via di questo tribolatissimo GP degli USA ad Austin

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone