30 Mar [12:28]

Jerez, 3° turno: King balza al comando

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

Jordan King conquista il miglior tempo alla fine del terzo turno di test disputato dalla GP2 a Jerez de la Frontera. A differenza del primo giorno, la sessione si è svolta regolarmente senza avversità climatiche, con le squadre e i piloti che hanno potuto così effettuare il lavoro programmato. L’inglese di Racing Engineering si è aggiudicato il miglior tempo in 1’24”429, un decimo scarso più rapido di Antonio Giovinazzi. L’alfiere Prema ha messo in atto una costante progressione in questa sua nuova avventure in GP2. Prema, da parte sua, continua ad avere entrambi i propri piloti al vertice, perché Pierre Gasly, quarto alle spalle di Nobuharu Matsushita di ART, si è classificato a soli cinque centesimi dal compagno.

Scivola quinto Norma Nato, ieri leader del mattino con la seconda Dallara di Racing Engineering, davanti a Sergey Sirotkin. Il russo della ART era stato protagonista di un’uscita in curva 15 nella prima parte del turno, chiamando una delle tre rosse della sessione. Le altre due interruzioni si sono rese necessarie per ricoverare le vetture degli italiani Luca Ghiotto, fermo in curva sette, e Raffaele Marciello, che ha pizzicato le barriere in curva 14. Chiudono un’altra sessione in Top-10 gli alfieri Rapax, con Arthur Pic ottavo, a precedere il compagno svedese Gustav Malja.

Mercoledì 30 marzo 2016, 3° turno

1 - Jordan King - Racing Engineering - 1'24"429 – 22 giri
2 - Antonio Giovinazzi - Prema - 1'24"545 - 30
3 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'24"579 - 35
4 - Pierre Gasly - Prema - 1'24"594 - 32
5 - Norman Nato - Racing Engineering - 1'24"634 – 22
6 - Sergey Sirotkin - ART - 1'24"689 - 25
7 - Alex Lynn - DAMS - 1'24"696 - 25
8 - Arthur Pic - Rapax - 1'25"049 - 32
9 - Gustav Malja - Rapax - 1'25"088 - 30
10 - Luca Ghiotto - Trident - 1'25"098 - 21
11 - Marvin Kirchhöfer - Carlin - 1'25"202 - 36
12 - Raffaele Marciello - Russian Time - 1'25"241 - 29
13 - Nicholas Latifi - DAMS – 1’25”259 - 25
14 - Mitch Evans - Campos - 1'25"398 - 31
15 - Oliver Rowland - MP Motorsport - 1'25"671 - 25
16 - Danïel de Jong - MP Motorsport - 1'25"763 - 24
17 - Artem Markelov - Russian Time - 1'25"867 - 30
18 - Jimmy Eriksson - Arden - 1'26"081 - 29
19 - Sean Gelael - Campos - 1'26"136 - 34
20 - Philo Paz Armand - Trident - 1'26"301 - 31
21 - Nabil Jeffri - Arden - 1'26"493 - 31

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone