formula 1

Ferrari, a Sochi qualche progresso:
il sesto posto di Leclerc è un segnale

Jacopo Rubino

Doveva essere un weekend in difesa, e lo è stato, ma la Ferrari ha salutato Soch...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
PrecedentePagina 1 di 10Successiva
8 Mag [16:06]

Adria, gara 2: Dorrbecker si ripete

Seconda vittoria consecutiva per Michael Dörrbecker (Torino Squadra Corse) ad Adria nella gara 2 dell’Auto GP Formula Open, il campionato promosso da Enzo Coloni. Il messicano residente in Germania, 23 anni, ha ripetuto il risultato del sabato, partendo in pole position e restando al comando dal primo all’ultimo dei 23 giri in programma. Due piloti si sono messi all’inseguimento di Dörrbecker, senza riuscire nell’impresa: si tratta dell’angolano Luis Sa Silva (Zele Racing) e dell’indiano Mahaveer Raghunathan (PS Racing), al quale nella notte è stato sostituito per motivi prudenziali il motore.

Il primo ha avuto un calo fisico che non gli ha consentito di attaccare il leader, subendo il recupero dell’indiano. Alla fine i due inseguitori sono finiti a circa 10 secondi dal vincitore. A ridosso del podio è finita la coppia di piloti ungheresi Zoltan (zio) e Dominik (nipote) Fekete, entrambi schierati da Zele Racing. Armando Mangini (MM International Motorsport) ha concluso al sesto posto con l’unica F.3000 in pista. Il veterano toscano è dovuto partire dai box, dopo essersi girato nell’entrata in pista. Non è partito Salvatore De Plano (PS Racing) che ha avuto problemi tecnici non risolvibili in pista. In classifica Dörrbecker è il leader, con 20 punti di vantaggio su Raghunathan e 24 su sa Silva.

Gara-2

1 - Michael Dörrbecker - Torino - 23 giri 26’44”668
2 - Luis Sa Silva - Zele - 8”985
3 - Mahaveer Raghunathan - PS Racing - 9”920
4 - Zoltan Fekete - Zele - 1’00”114
5 - Dominik Fekete - Zele - 1 giro
6 - Armando Mangini - MM Motorsport - 2 giri

Non partito
Salvatore De Plano

Giro più veloce: Dörrbecker 1’08”685

8 Mag [12:18]

Adria, gara 1: Dorrbecker doppia tutti

Michael Dörrbecker (Torino Squadra Corse) ha vinto gara-1 ad Adria nell’esordio stagionale dell’Auto GP Formula Open. Il tedesco di origini messicane ha dominato tutti i 23 giri in programma sulla pista veneta, dopo essere partito in pole position e doppiando tutti. Suo grande rivale iniziale è stato l’angolano Luis Sa Silva (Zele Racing) che è partito al suo fianco. Il driver africano ha inseguito a lungo da vicino Dörrbecker, scaldando però troppo i freni. Alla fine è andato largo e il suo motore si è poi spento definitivamente.

Brutta partenza per Mahaveer Raghunathan (PS Racing): l’indiano ha preso il via in fondo, ma nel finale è riuscito a recuperare sino ad arrivare al secondo posto. Terzo posto per il giovane ungherese Dominik Fekete (Zele Racing) che dopo un errore nel giro di formazione è riuscito a salire sul podio. Al quarto posto assoluto l’unica F.3000 in pista, quella del veterano pilota toscano Armando Mangini (MM International Motorsport). Non ha concluso la gara l’altro ungherese Zoltan Fekete (Zele Racing), che è uscito dopo 4 giri. Non ha preso il via Salvatore De Plano. La vettura del pilota del PS Racing ha avuto problemi tecnici che non è stato possibile riparare in pista.

Gara-1

1 - Michael Dörrbecker - Torino - 23 giri 26’47"045
2 - Mahaveer Raghunathan - PS Racing - 1 giro
3 - Dominik Fekete - Zele - 1 giro
4 - Armando Mangini - MM Motorsport - 2 giri

Ritirati
Luis Sa Silva
Zoltan Fekete
Salvatore De Plano

Giro più veloce: Sa Silva 1’08”60

7 Mag [17:51]

Adria, qualifica: pole di Dorrbecker

E’ Michael Dörrbecker il primo poleman del 2016 nell’Auto GP Formula Open. Sulla pista di Adria il pilota tedesco di origini messicane è risultato il più veloce in 1’07”862, abbassando in qualifica di quasi 2” il miglior tempo delle prove libere. Alle sue spalle si è piazzato per il team Zele Racing l’angolano Luis Sa Silva (1’08”282), staccato dal leader di 420 millesimi di secondo. Terzo tempo per Mahaveer Raghunathan, che aveva ottenuto il miglior crono nelle libere. L’indiano del team PS Racing, con qualche problema di motore, ha girato sulla pista veneta in 1’08”585, a 723 millesimi dal top.

Più staccati hanno terminato le qualifiche Zoltan e Dominik Fekete, i due ungheresi schierati da Michael Zele. Sesto tempo per Mangini, unico in pista con una F.3000. Sfortunato Salvatore De Plano (PS Racing), che ha saltato le qualifiche per noie alla frizione. Dörrbecker dopo la qualifica “La pista è molto migliorata rispetto a ieri e con le gomme nuove i tempi sono calati subito e molto. In gara sarà difficile sorpassare in questa pista simile a Monte-Carlo. Il primo obiettivo l’abbiamo raggiunto. Ora in gara dovrò tenere dietro gli altri”.

Qualifica

1 - Michael Dörrbecker - Torino - 1’07”862
2 - Luis Sa Silva - Zele - 1’08”282
3 - Mahaveer Raghunathan - PS Racing - 1’08”585
4 - Zoltan Fekete - Zele - 1’11”562
5 - Dominik Fekete - Zele - 1’12”953
6 - Armando Mangini - MM Motorsport - 1’14”408
7 - Salvatore De Plano - PS Racing - no time

PrecedentePagina 1 di 10Successiva

News

Auto GP
v

Nessuna Notizia trovata.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone