GT World Challenge

Lorandi con Buhk e Schiller nel
team Get Speed ufficiale Mercedes

Massimo Costa

E' un ingresso in grande stile nel mondo GT World Challenge quello di Alessio L...

Leggi »
Mondiale Rally

Millener: "Inutile
provare in Finlandia"

Mattia Tremolada

Mentre Hyundai e Toyota sono già tornate in azione per una serie di test privati, M-Sport ...

Leggi »
22 Mar [16:09]

40 "pro" per l'apertura della
serie online NASCAR

Marco Cortesi

E’ tutto pronto per l’evento della NASCAR invitational per iRacing. La serie stock-car si esibirà questa sera alle 20:30 per la prima di una serie di gare virtuali che rimpiazzeranno quelle abituali della Cup Series. Dopo il primo evento test, la Replacement 100, svolta la scorsa settimana, si è deciso di dare una svolta professionale e puntare sull’eSport per sostituire, per quanto possibile, le gare “vere”.

Ormai da anni presente sulla scena con una serie dedicata ai piloti virtuali, anche in questa circostanza la NASCAR ha fatto le cose in grande. La gara di Homestead è stata in tutto e per tutto organizzata come quelle reali: dai comunicati alla promozione, dalle conferenze stampa e teleconference, ai servizi per i giornalisti. Sarà effettuato perfino il tradizionale concerto pre-gara in diretta sui social. E sono arrivate perfino le sponsorizzazioni relative. Inoltre, la gara sarà trasmessa in diretta sul network Fox come uno degli appuntamenti normali, con un team di produzione professionale.

Altissima la qualità dello schieramento, con 29 piloti della Cup Series. La maggior parte attuali, con l’eccezione del campione della Winston Cup 2000 Bobby Labonte e Dale Earnhardt Jr, presenza super apprezzata dai tanti fan del figlio d’arte più famoso d’America. Tra gli altri sono attesi il pluricampione Jimmie Johnson, i fratelli Busch, Denny Hamlin, Chase Elliott e Joey Logano. Clint Bowyer sarà il commetatore in gara.

I sei posti rimanenti, per un totale di 35, saranno riempiti da piloti delle serie minori, Xfinity e Truck, chiamati però a qualificarsi. Tra loro il favorito è Ty Majeski, attualmente pilota Truck Series nonché testa di serie numero 2 al mondo nel mondo del simracing su ovale. 

Inutile dire che per i piloti non ci saranno cose come indistruttibilità e aiuti alla guida, ma hanno anche lavorato sul set-up insieme ai rispettivi ingegneri.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone