formula 1

La McLaren è stufa di Ricciardo
E comincia a guardarsi attorno

Daniel Ricciardo sta deludendo. La McLaren pensava di aver fatto il miglior colpo di mercato possibile quando nel 2020, all&#...

Leggi »
Regional by Alpine

Monaco - Libere
Minì parte forte, bene Fornaroli

La sessione unica di prove libere della Formula Regional by Alpine ha aperto il fine settimana del Gran Premio di Monaco, dov...

Leggi »
formula 1

I piloti F1 all'esame di Montecarlo:
con le auto 2022 sarà ancora più duro

C'è chi la ama e chi la odia, ma Montecarlo per i piloti è comunque una sfida. Quest'anno, probabilmente, persino più...

Leggi »
formula 1

Sauber Alfa Romeo sopra le attese,
e a Monaco può anche stupire

È un bel momento per la Sauber Alfa Romeo-Ferrari, e potrebbe proseguire a Montecarlo, dove si corre già nel prossimo weekend...

Leggi »
formula 1

Progressi Mercedes evidenti,
ma Ferrari e Red Bull ancora lontane

Ha compiuto progressi la Mercedes grazie agli sviluppi portati nel GP di Spagna? La risposta è sì. Ha raggiunto il livelo di ...

Leggi »
formula 1

Il primo ko tecnico pesa,
ma questa Ferrari può rimediare

Al giro 27 del Gran Premio di Spagna per la Ferrari è cambiato tutto: il ritiro di Charles Leclerc, dovuto alla rottura di tu...

Leggi »
12 Mag [12:27]

A luglio si torna a Marrakech,
colmato il vuoto di Vancouver

Jacopo Rubino

Il calendario 2022 di Formula E resta di 16 gare: il 2 luglio si tornerà a correre a Marrakech, per colmare il vuoto lasciato dalla cancellazione della tappa di Vancouver dovuta a problemi burocratici. Il tracciato marocchino viene "ripescato" ancora una volta, come era accaduto nel 2020 per rimediare all'annullamento della trasferta a Hong Kong. Marrakech ha ospitato la serie elettrica per la prima volta nel 2016, e poi ancora nel 2018 e nel 2019, diventando anche sede dei rookie test.

Una soluzione alternativa, più agile logisticamente, poteva essere il raddoppio del precedente di E-Prix di Jakarta, dove si andrà per la prima volta il 4 giugno, ma è stato ritenuto più "saggio" tornare in una location già collaudata in passato come il circuito Moulay El Hassan. In questo modo la Formula E potrà inoltre toccare un continente in più, l'Africa, che si aggiunge a Europa, Asia e America del Nord, rafforzando la sua connotazione di "mondiale"

Due anni fa a Marrakech si era imposto Antonio Felix da Costa con il team DS Techeetah, mentre le precedenti edizioni avevano visto imporsi Sebastien Buemi, Felix Rosenqvist e Jerome D'Ambrosio.

La stagione 2022, dopo il Marocco, si andrà a concludere con i round su doppia manche di New York (16-17 luglio), Londra (30-31 luglio) e Seoul (13-14 agosto).

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone