27 Lug [20:23]

Addio a Jean-Francçois Chaumont
timoniere della 24 Ore di Spa

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Spa - Alfredo Filippone

Ironia della sorte, Jean-François Chaumont si è spento proprio mentre scattava la 69esima edizione della ‘sua’ gara… Per lunghissimi anni, dal 1978 sino al 2015, Chaumont è stato l’organizzatore, sul campo e fuori, della 24 Ore di Spa, prima per conto del RACB, poi per quello della SRO quando Ratel è subentrato a guidare le sorti della grande classica, che proprio Chaumont aveva contribuito a fare grande e a trasformare da gara Turismo a gara GT, intuendo la svolta nelle sorti delle varie categorie.

Colpito da un male incurabile quattro anni fa, Chaumont (spentosi a 67 anni) aveva affrontato con grande coraggio interventi e cure pesanti, continuando a lavorare anche su altri fronti: ancora per Ratel, si era occupato del Baku World Challenge nel 2013, e aveva fatto da promotore per il round a Spa del WTCC nel 2014, rinunciando al lavoro soltanto a fine 2015, quando le condizioni di salute non gli hanno più permesso di andare avanti.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone