formula 1

La Mercedes vinci tutto
presenta la nuova W12

Massimo Costa

Che dire... E' bella, bellissima, accattivante, aggressiva. E' la Merced...

Leggi »
Mondiale Rally

Arctic Rally - Finale
Tanak vince, Rovanpera leader

Massimo Costa - XPB Images

Erano stati categorici prima del via dell'Arctic Rally, seconda...

Leggi »
22 Feb [12:24]

Alfa Romeo C41, ecco la nuova
monoposto del nostro Giovinazzi

Massimo Costa



Non sarà facile, ma servirà un salto di qualità. Gli appena 8 punti conquistati la scorsa stagione rappresentano uno dei momenti più bassi della lunga storia del team Sauber in F1. Mantenuta la sponsorizzazione Alfa Romeo, che offre il proprio marchio al nome della squadra svizzera, sarà fondamentale un cambio di passo per uscire dal pantano in cui ci si è cacciati.

La nuova Alfa Romeo si chiama C41 e porta la firma di Luca Furbatto. Il motore è sempre quello Ferrari, una delle cause dei mali del 2020 oltre ad una vettura che soffriva mancanza di grip, e si spera che si sia appreso qualcosa dalla debacle dell'anno passato. Basti pensare che davanti all'Alfa Romeo nella classifica costruttori si è piazzata l'Alpha Tauri che di punti ne ha portati a casa ben 107, 99 in più. Un divario enorme, un solco netto tra le prime sette squadre e l'Alfa Romeo, che pure ha fatto meglio di Haas e Williams. Ma non è bene guardare chi è messo peggio. Per quanto riguarda la collaborazione con Ferrari, l'accordo scadrà alla fine di questa annata, ma vi è l'intenzione di proseguire fino al 2025.

La risalita sarà lunga e complicata e ben poche colpe si possono imputare ai due piloti, di grande qualità, come Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen. Una coppia consolidata, al terzo anno assieme, che ha dimostrato in più di una occasione lampi di notevole competitività. Antonio nel 2020 ha conquistato la zona punti in tre occasioni ottenendo un nono e due decimi posti mentre Raikkonen ha concluso per due volte in nona posizione.



Molto importante l'apporto di Robert Kubica, riserva e tester, che mette a disposizione tutta la sua esperienza. E proprio in onore dello sponsor PKN Orlen, che supporta il pilota polacco e che con le proprie scritte ben campeggia sulle due C41, la presentazione della Alfa Romeo 2021 si è tenuta a Varsavia, al Gran Teatro dell'Opera Nazionale.

Il team principal Frederic Vasseur ha commentato: "Non ci poniamo degli obiettivi perché è limitante, ma vogliamo lavorare sodo e migliorare passo dopo passo per raggiungere il centro dello schieramento”. Giovinazzi, con un look da modello, barbetta e capelli raccolti in una coda di cavallo, ha aggiunto: “È la macchina più bella da quando sono in Alfa Romeo, spero ovviamente anche la più veloce. Abbiamo grandi aspettative per questa stagione, non vediamo l’ora di iniziare coi test”. Sulla stessa linea Raikkonen: "E’ sempre bello vedere la nuova monoposto, speriamo di fare meglio dell’anno scorso, mapresto i test diranno dove saremo e speriamo ovviamente per il meglio".

Dal punto di vista tecnico, la C41 presenta un musetto più stretto e schiacciato per il quale la squadra ha speso due gettoni di sviluppo. Per il resto, rispetto alla C39, in Alfa Romeo hanno lavorato seguendo le nuove regole aerodinamiche effettuando una serie di miglioramenti che coinvolgono il diffusore posteriore, il fondo, l'airbox con doppia presa. Non sono stato modificati invece, cambio e sospensione posteriore oltre al cofano motore.

Venerdì 26 febbraio, il team sosterrà un primo test, filming day, sul circuito di Barcellona
 



Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone