Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
6 Lug [15:16]

Alpine punta al motore Mercedes
È il preludio della vendita del team?

Massimo Costa

E' un periodo di grandi manovre in Formula 1. Ci sono ancora sei sedili da assegnare mentre c'è un team come la Alpine, parte del gruppo Renault, che per la nuova era dei motori ibridi che partirà dal 2026, sta valutando se utilizzare una power unit Mercedes. Sembravano soltanto voci, invece è tutto vero. Un grande gruppo come Renault, potrebbe ammainare la propria bandiera motoristica e installare sul proprio telaio una unità rivale, Mercedes appunto. Dicendo al mondo che loro no, le power unit proprio non le sanno realizzare, come del resto dimostrato dal 2014 a oggi. Una resa senza precedenti .

La trattativa con la Mercedes, come ha confermato Toto Wolff, è avviata e per molti sarebbe il preludio alla vendita della squadra. Il nuovo acquirente (per ora misterioso) si ritroverebbe così un team già dotato di un propulsore competitivo. Una disfatta completa quella Renault col mondo F1, una uscita di scena che macchierebbe la storia del costruttore francese. Flavio Briatore, recentemente "assunto" come consigliere di Alpine dal presidente Luca De Meo, sarebbe l'ideatore della mossa Mercedes, e per molti l'uomo che è alla ricerca di un compratore del team. Altro che rilancio del marchio Alpine, che deve anche registrata le magre figure che sta collezionando nel WEC.

Questa possibilità, di correre il mondiale dal 2026 con un motore non prodotto da Renault, era stata smentita dai vertici del gruppo transalpino, non facendo una bella figura alla luce della realtà dei fatti. Wolff ha dichiarato che non avendo più come cliente, dal 2026, la Aston Martin in quanto impiegherà i motori Honda, sarebbe ben felice di poter fornire un terzo team (oltre a McLaren e Williams) , ma ha anche suggerito che la decisione Renault dovrà avvenire entro l'estate per ovvi motivi organizzativi e di produzione. Ci si chiede però. è veramente questo il destino della Alpine? Ritirarsi dalla F1 in questa maniera? De Meo pareva combattivo nelle sue ultime dichiarazioni e non certo pronto ad alzare bandiera bianca.

La trattativa con Mercedes serve anche per tentare di accalappiare un pilota di valore per sostituire Esteban Ocon. E' quindi salito in pole Carlos Sainz, che potrebbe essere attratto da questo strambo binomio Alpine-Mercedes, ma certo occorre capire quale può essere il futuro del team attuale. Sainz ha sul piatto proposte da Williams e Mercedes, con quest'ultima c'è stato una ripresa dei contatti dopo che Wolff pareva orientato al cento per cento su Andrea Antonelli. Ma qualcosa sta cambiando. Va anche considerata la ventina di giorni di test con la Mercedes F1 2022 programmati da Wolff per Antonelli, che farebbero pensare a tutt'altro piuttosto che ripetere la F2 nel 2025. Magari a un inserimento in Williams.
RS Racing