formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Segue commentoSabato 2 marzo 2024, gara1 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 57 giri2 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 22&qu...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 1
Maloney centra la prima vittoria

La stagione 2024 della Formula 2 si apre nel segno di Zane Maloney. Il barbadiano è stato praticamente perfetto nella Sprint ...

Leggi »
5 Feb [17:21]

Andretti non ci sta
e ribatte contro Liberty

Massimo Costa

Michael Andretti non l'ha presa affatto bene. La decisione assunta da Liberty Media/FOM di non acceettare la sua candidatura per partecipare al Mondaie F1 dal 2025 o 2026, e spiegata con un ampio comunicato in venti punti, quando la stessa FIA aveva concesso il via libera, ha disgustato il team principal ed ex pilota americano. Andretti ha iniziato tramite i suoi legali a contestare diversi punti citati dalla FOM , tra l'ìaltro facllmente attaccabili dal nostro punto di vista.

E' apparsa evidente, dal tono di quel comunicato emesso da Liberty, una certa ostilità nei confronti di Andretti, dettata più che altro dalla volontà degli attuali dieci team presenti nel Mondiale di non dividere con una squadra in più l'attuale torta economica. Andretti aveva già avviato il progetto F1 portando nella galleria del vento della Toyota a Colonia, un proprio primo modello di quella che poteva essere la sua monoposto, nella foto.

Andretti aveva già ingaggiato una settantina di persone che sono al lavoro in una sede vicino al circuito di Silverstone, in Gran Bretagna, mentre altre cinquanta sono impiegate sul progetto F1 negli Stati Uniti. L'accordo con Alpine per la fornitura dei motori , in attesa di un coinvolgimento del gruppo General Motors con il marchio Cadillac, pareva avviato. Insomma, Andretti non getta la spugna e vedremo se la sua contestazione avrà un seguito.